ANATRE

 Classificazione Classe Uccelli, ordine Anseriformi, famiglia Anatidi

Dimensioni dipende dalla razza

ANATRE ANATRE ANATRE

Dal germano reale hanno tratto origine le anatre domestiche. I’anatra si adatta ad una grande varietà   di ambienti: cosicché lo si incontra nei fossi, nei piccoli stagni dei parchi, nei laghi e lungo le coste riparate. Costruisce il nido isolato nel canneto o sotto i cespugli sulla riva. 

La covata consiste in dieci o dodici uova verdastre che vengono covate solamente dalla femmina per un periodo di quattro settimane. 

Con il passare del tempo di incubazione il nido viene tappezzato da un soffice piumino che la femmina si stacca dal ventre. 

All'inizio il maschio resta a guardia in prossimità del nido, ma poi, prima ancora che nascano i piccoli, si allontana in cerca di altre femmine. Già il secondo giorno dopo la nascita i piccoli escono dal nido e subito nuotano, si tuffano e cercano cibo nell'acqua con estrema naturalezza.

Da alcuni studiosi le anatre vengono distinte in due gruppi: le anatre di superficie e le anatre tuffatrici. Le prime cercano il cibo in superficie fra le alghe usando il becco come filtro; le seconde invece cercano il cibo in profondità e si alzano in volo con difficoltà

Altri Animali da cortile e della stalla
BOVINI CAVALLI SUINI
PECORE CAPRE CONIGLIO
GALLINE ANATRE
Link sponsorizzati

Scrivici per richiedere una razza che non sia già tra quelle trattate

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede