Fila Brasileiro: Foto, caratteristiche e prezzo della Razza.

Fila Brasileiro
foto tratta da wikipedia

Nazionalità

Il fila brasileiro è originario, come ricorda anche il nome del sud America e nello specifico del Brasile

Origine del Fila Brasileiro

Discende dai cani che i conquistadores spagnoli portarono con loro in Brasile agli inizi del 1600 e vale a dire bulldog, mastiff, bloodhound.

C’è chi sostiene che discenda dal cane da guerra spagnolo e Olandese e quindi le sue origini devono ritenersi ancora più antiche. Certo le razze da Voi citate hanno sicuramente contribuito in seguito, come innesti, alla formazione del Fila attuale e venivano utilizzate secondo l’uso che i vari Allevatori si prefiggevano. Ecco perchè in Brasile quando si vuole definire l’utilità del cane rispondono: “pau para toda obra” (serve per tutti gliusi)

Descrizione

TAGLIA deve superare i 65 cm preferibile dai 70 ai 78
CORPO ha un fisico ben proporzionato con muscolatura forte da vero molossoide.
TESTA grande e quadrata; muso muscoloso con stop mediamente marcato, tartufo largo e scuro, dentatura a forbice, orecchie lunghe larghe e portate pendenti caratteristica che deve aver preso dal bloodhound, gli occhi sono leggermente a mandorla e gli conferiscono uno sguardo pensoso
PELO corto e morbido, sono ammessi tutti i colori tranne il bianco

Utilizzo

Veniva un tempo impiagato per la ricerca degli schiavi che fuggivano dalle piantagioni di cotone, in seguito ha trovato posto come ottimo guardiano e difensore delle mandrie. Oggi è utilizzato come cane da guardia in grandi tenute o in ville con molto giardino, dove fa la ronda con il suo passo compassato ed elastico come quello di un felino. Può vivere anche in piccoli appartamenti ed un balcone di scarse dimensioni. Al Fila importa solo di vivere accanto al suo padrone e nella sua casa; poco gli importa delle dimensioni di questa. E’ vero: assomiglia ad un felino nello scatto e nella corsa, ma è anche molto pigro! consigliamo tuttavia di farlo uscire per almeno mezzora due volte al giorno possibilmente senza guinzaglio.

Carattere

Coraggioso, vigile, impetuoso, molto devoto al padrone ma diffidente con gli estranei.

RAZZA richiesta da MASSIMILIANO G. (RM)

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link Sponsorizzati:

Nessun allevamento da segnalare se vuoi sapere come segnalare il tuo, CLICCA QUI

STANDARD

per comodità lasceremo sia quello n. 225 del 21/03/1988 – sia quello del N. 225 – 10-3-2004

FILA BRASILEIRO – STANDARD FCI N. 225 – 10-3-2004

CONFORMAZIONE GENERALE – ALTEZZA – PESO: 

Razza tipicamente molossoide. Ossatura potente, struttura rettangolare e compatta ma armonica e ben proporzionata. Presenta, unitamente alla sua mole, un grande concentrato di agilità facilmente percepibile. Le femmine devono mostrare una femminilità molto spiccata che le differenzia nettamente dai maschi. In altezza i maschi vanno da un minimo di 65 cm ad un massimo di 75 cm al garrese, le femmine da un minimo di 60 cm ad un massimo di 70 cm. Il peso: maschi min. 50 kg, le femmine min. 40 kg.

MOVIMENTO

Andatura allungata ed elastica (sciolta e agile), che ricorda quella dei felini, e avente come principale caratteristica un passo laterale in due tempi in cui gli arti di ciascun lato si muovono avanti e indietro esattamente accoppiati (“passo del cammello” o ambio), conferendo al cane un movimento ondulante e rullante che si estende, dal tronco alle anche, per tutta la lunghezza della linea dorsale superiore e che si accentua ancor più quando la coda è portata alta.

Quando cammina, la testa è mantenuta sotto la linea dorsale. Trotto sciolto, armonioso, libero e senza sforzo con un potente allungo. Il galoppo è potente con insospettabile velocità per un cane così grosso e pesante. In virtù delle sue lasse articolazioni, tipiche dei molossoidi, i movimenti del Fila Brasileiro danno l’impressione, e in realtà è così, che sia capace di cambiamenti di direzione istantanei e molto rapidi.

PELLE

Una delle più importanti caratteristiche della razza; deve essere spessa e lassa su tutto il corpo, principalmente al collo dove forma delle pronunciate giogaie, e la stessa cosa, spesso, si può vedere al petto e all’addome. Alcuni soggetti presentano una plica ai lati della testa, e un’altra che dal garrese discende verso la spalla. Se il cane è a riposo, la testa è priva di rughe; in attenzione, la contrazione della pelle del cranio con l’innalzamento delle orecchie, forma delle piccole rughe longitudinali sul cranio stesso.

LINEA DORSALE – PROFILO INFERIORE

Garrese leggermente più basso della groppa, in linea discendente, largo a causa del distanziamento delle scapole. Partendo dal garrese, la linea superiore cambia direzione risalendo dolcemente fino alla parte anteriore della groppa, senza alcuna tendenza ad insellarsi nè ad inarcarsi (dorso di carpa). Il torace è lungo e parallelo al suolo per tutta la sua estensione; il ventre risale lievemente, mai alla maniera dei levrieri.

TESTA

Grande, pesante, massiccia, sempre in armonia con l’intero corpo. Vista dall’alto, essa ha un aspetto trapezoidale iscrivibile nella foggia di una pera. Cranio: di profilo esso presenta una curva dolce dallo stop all’occipite, che è ben delineato e prominente nei cuccioli. Di fronte esso è largo, ampio, con la linea superiore leggermente curva. I profili laterali discendono con curvature poco pronunciate, pressoché verticalmente, richiudendosi verso il muso in linea continua. Proporzioni importanti: muso leggermente più corto rispetto al cranio. Difetti gravi: muso corto

MUSO

Forte, largo e profondo sempre in armonia con il cranio. Di buona profondità alla radice, senza essere più profondo che lungo. Visto dall’alto esso è pieno sotto gli occhi, si restringe in maniera molto leggera verso la metà, allargandosi ancora leggermente fino al profilo anteriore. Vista di profilo la canna nasale si presenta dritta o leggermente arcuata, (profilo romano) ma mai verso l’alto.

La linea frontale è pressoché perpendicolare alla canna nasale con una leggera depressione proprio sotto il naso. Labbra: il labbro superiore, spesso e pendente, si sovrappone al labbro inferiore in una curva perfetta: la linea inferiore del muso è così pressoché parallela alla linea superiore. Il labbro inferiore è ben aderente fino ai canini; da questo punto esso è lasso fino alla parte posteriore, con i bordi dentellati. La rima labiale è sempre visibile. I margini delle labbra formano una profonda U invertita

ORECCHIE

Pendenti, grandi, spesse, a forma di V. Larghe alla base, si restringono all’estremità in forma arrotondata. Inserite nella parte posteriore del cranio, esse si presentano all’altezza della linea degli occhi quando il cane è a riposo mentre si innalzano al di sopra della posizione originale quando esso è in attenzione. L’attaccatura è in obliquo con il bordo anteriore più alto di quello posteriore. Pendenti sulle guance o ripiegate all’indietro che permettono di vederne l’ interno (a rosa).

STOP

Visto di fronte esso è praticamente non esistente, con il solco mediano che risale dolcemente all’incirca fino al centro del cranio. Visto di profilo, esso è poco evidente, inclinato e virtualmente formato dalle arcate sopraccigliari molto sviluppate. Difetti molto gravi: stop pronunciato visto di fronte.

Prezzo

Il costo per un molossoide Fila Brasileiro è piuttosto alto, e parliamo di 1500 – 2500 euro,

Guarda il Video Del Fila Brasileiro

Please follow and like us: