Welsh terrier: Foto, caratteristiche e prezzo della Razza.

Welsh terrier
Foto tratta da Wikipedia

Introduzione al Welsh terrier

Originario del Galles, dal quale ha preso il nome, il Welsh terrier è un cane da lavoro adatto per la caccia in tana agli animali considerati nocivi, quali la volpe la faina la donnola ecc ; dotato resistenza alla fatica e di molto coraggio, il suo carattere è essenzialmente rustico.

Tuttavia si adatta bene alla vita in famiglia, alla quale si affeziona in modo straordinario, amando giocare con i bimbi, con i quali stabilisce subito un sincero e duraturo rapporto di sicura amicizia.

Le origini

Sembra che questo cane sia il discendente diretto dell’antico «Black and tan» terrier e che, succes­sivamente, sia stato ingentilito un po’ nelle forme con l’accoppiamento di altre razze (terrier) e che abbia contribuito poi, a sua volta, alla nascita del Fox a pelo ruvido.

Origini quindi molto antiche. Tuttavia alla costituzione del club del Welsh terrier in Galles, si giunse solamente nel 1885. Appena un anno dopo seguì il riconoscimento ufficiale della razza da parte del Kennel club inglese. Da allora questo terrier da lavoro si diffuse molto rapidamente, prima in Europa e poi negli altri continenti, riscuotendo un successo che ancora oggi è sempre in fase crescente.

In Italia è uno tra le razze terrier più affermate e non sono rari i Welsh di allevamento italiano che risultano vincitori nelle più importanti esposizioni canine europee, a dimostrazione della serietà e dell’impegno che caratterizzano gli allevatori del nostro paese.

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link Sponsorizzati:

Nessun allevamento da segnalare se vuoi sapere come segnalare il tuo, CLICCA QUI

Carattere

il Welsh terrierè molto vivace, affettuoso giocoso obbediente e coraggioso. Il coraggio gli deriva dall’utilizzo che spesso ha avuto nel passato come cane da caccia assieme ai segugi e come cacciatore di tane. Al giorno d’oggi è esclusivamente un cane da compagnia, si adegua perfettamente alla vita d’appartamento.

Molto legato al suo padrone risulta piuttosto scontroso con gli estranei. Più che di bagni il Welsh Terrier necessita di essere spazzolato di frequente e di stripping almeno tre volte l’anno.

Lo standard

Altezza e peso. Altezza mas­sima al garrese: 39,5 cm. Peso medio: da 9 a 9,5 kg.

Testa. Tartufo nero. Muso abbastanza lungo. Mascelle potenti. Dentatura a forbice. Stop poco evidente. Cranio piatto, piuttosto largo fra le orecchie.

Occhi. Piccoli, di colore scuro.

Orecchie. A forma di «V», piccole, piazzate alte, portate in avanti aderenti alle guance.

Collo. Di media lunghezza, leg­germente arcuato.

Arti anteriori. Spalle oblique, ben discese. Arti diritti e muscolosi, con forte ossatura. Metacarpi diritti e potenti.

Corpo. Torace ben cerchiato, moderatamente lungo. Dorso corto, diritto. Rene robusto.

Arti posteriori. Robusti, con cosce muscolose e abbastanza lunghe. Garretti ben angolati e ben discesi, con buona ossatura.

Piedi. Piccoli e rotondi.

Coda. Ben inserita, non porta­ta troppo alta.

Manto. Pelo ruvido, duro, molto fitto e abbondante. Colore: nero focato o grigio nero focato.

Prezzo:

Per un Welsh terrier, il costo è di circa 800 – 1000 euro

Guarda un video del Welsh terrier

Please follow and like us: