Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

 

TOSA INU

TOSA INU

Il Tosa Inu è conosciuto più comunemente con il nome di  "cane giapponese da combattimento". Il Tosa-Ken, Tosa Inu o Tosa-Token, è originario dell'isola di Shikoku nella Prefettura del Kochi. Studiato espressamente per i combattimenti in arena è detto essere il prodotto dell'allevamento selettivo del cane di Kochi con le migliori razze importate  dall'Occidente tra cui il Bulldog (1872), il Mastiff ( 1874), il Bull Terrier (data sconosciuta), il Bracco Tedesco ( 1876) e il Grande danese ( 1924). Questo ha unito le  taglie e la forza dei cani occidentali con il coraggio, la lealtà e l'abilità di lotta dei cani Giapponesi. 

TOSA INU

Il Tosa è un cane massiccio e atletico con una sorprendente agilità nonostante la sua possente conformazione. Esiste in diverse tonalità di colore anche se è maggiormente preferito quello avente il mantello rosso. I maschi arrivano a pesare 60 70 kg anche se sembrano molto più grandi per la loro costituzione muscolare molto solida. Sono protettivi nei confronti del loro padrone e sono noti per la loro pazienza e devozione verso la loro famiglia. Il Tosa non è un cane che facilmente si adatta alla convivenza con altri cani: è quindi sconsigliabile acquistarne uno se si è già in possesso di un cane. E' preferibile che il proprietario di un Tosa abbia già esperienza di altri cani di taglia grande. Sono considerati degli ottimi compagni di gioco per i bambini. 

Descrizione:

TAGLIA almeno 60 cm per i maschi 56 cm per le femmine

Il Tosa, anche chiamato Tosa-Inu o Tosa-Ken, è un cane maestoso e possente. Atletico e sorprendentemente agile. La sua testa è grande con un largo cranio, con uno stop brusco ed evidente ed un muso moderatamente lungo e squadrato.

Le mandibole sono molto potenti. La pelle del collo forma una giogaia. Le orecchie sono abbastanza piccole e cadenti lungo le guance. Gli occhi sono piccoli, scuri e a forma di mandorla con un'espressione austera. La coda è molto lunga e parte abbastanza spessa alla radice, affusolandosi man mano che arriva alla fine  (fino al garretto). Il pelo è fitto e duro. Il colore preferito è il rosso ma anche in nero, giallo, nero e marrone rossiccio, fulvo chiaro striato è ammesso. 

Temperamento:

Il tosa è un cane coraggioso e audace. Attento al tono di voce con cui il suo padrone gli impartisce gli ordini, è un cane molto obbediente. Protettivo e dolce. Eccezionalmente tranquillo, calmo e paziente. Il Tosa è stato allevato per essere un cane molto tranquillo in quanto le regole dei combattimenti giapponesi tra cani impongono una lotta "silenziosa". Sono molto intelligenti e non necessitano di un addestramento ripetitivo ma bisogna porsi loro in modo amichevole e con costanza. Si affeziona molto a tutti i membri della sua famiglia ed è riservato con gli sconosciuti che comunque accetterà senza problemi se è stato ben socializzato. (se è stato propriamente introdotto). Mette in primo piano la famiglia ma gli ospiti già conosciuti li accoglierà felicemente e calorosamente. Sia i maschi che le femmine proteggono e tengono compagnia ai membri della famiglia e il loro aspetto forte e impavido è un buon deterrente contro malintenzionati. Il Tosa mostra una straordinaria simpatia nei confronti dei bambini e non morderà per la paura o per il dolore che potrà provare durante i momenti di gioco. Comunque è bene che ci sia un adulto nelle vicinanze mentre il cane e il bambino giocano. Il padrone deve imparare a gestire il proprio Tosa poiché la razza è troppo grande per lasciarlo "libero".  È buono con gli altri cani e animali domestici solo se cresciuto fin da piccolo con loro.  Tendono ad essere cani abbastanza aggressivi. Tenere lontano il Tosa da altri cani che si dimostrano aggressivi e che desiderano combattere in quanto sicuramente vincerà. Non sono consigliati in una casa con altri cani dello stesso sesso e con lo stesso temperamento in quanto sicuramente si scontreranno e il Tosa avrà la meglio sul suo "concubino".  Hanno un'elevata resistenza al dolore, dovuta alle sue antiche origini di cane da combattimento. Questa razza richiede un proprietario forte e con esperienza capace di trattare con un animale grande e potente. Con un addestramento appropriato il Tosa può essere un buon compagno per i membri della famiglia. E' un buon cane da guardia e protezione. È sconsigliato per chi è alle prime armi con il mondo canino!

peso:

Peso: 37 ½ Kg - 90 ½ Kg

La vasta varietà di peso e altezza nella razza del Tosa è dovuta alla sua preparazione per i combattimenti tra cani. Sono suddivisi per categoria: leggero, medio e peso massimo.

 Problemi di salute:

E' incline ad ingrassare Informarsi se la stirpe dalla quale discende il vostro Tosa aveva componenti che tendevano ad ingrassare in quanto questo è un problema da non sottovalutare per un cane così possente e grande.  

Condizioni di vita:

Il Tosa starà bene anche in un appartamento a patto che faccia diversa attività motoria all'aperto durante il giorno. E' abbastanza inattivo all'interno e una breve corsa lo gioverà in salute. Se chiuso in un recinto sarà sicuramente infelice in quanto più di ogni altra cosa, desidera essere vicino ai membri della famiglia.  

Addestramento:

In una area abbastanza grande di terra recintata, il Tosa imparerà a rispondere ai comandi del proprio padrone, se costantemente esercitato. Questa razza non necessita di un esercizio duro e massacrante ma più verrà esercitato più godrà anche in salute. E' sicuramente un buon compagno per fare jogging! 

Longevità:

10-12 anni di vita 

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, CLICCA QUI

Cure:

Il Tosa è facile da tenere. Tutto quello di cui necessita è di una bella e vigorosa spazzolata occasionale per rimuovere il pelo morto: così avrà sicuramente un bel mantello pulito e curato.  

Origini:

Il Tosa veniva spesso reputato come il "lottatore di Sumo nel mondo dei cani". Si è allevato per centinaia di anni in Giappone. Si è sviluppato tra il 1868 e il 1912 attraverso gli incroci del Kochi (una razza locale giapponese )  e i cani da lotta originari del Shikoku. Il Tosa che riconosciamo oggi è stato sviluppato verso la fine di 1800. Il miglioramento del Tosa giapponese si è avuto attraverso gli incroci con le nuove razze europee importate tra le quali il Danese,  il Mastiff, il Bull dog, il Bull Terrier e il San Bernardo, per aumentare la sua taglia. Il risultato è stato un cane del tipo mastiff, potente, agile ed atletico. In Giappone il Tosa è considerato un tesoro nazionale. Anche se ora I combattimenti tra cani sono illegali in Europa, Nord America e Giappone, in segreto I combattimenti continuano in una zona remota e rurale del Giappone dove viene usato il Tosa più piccolo (30-40Kg) per combattere. Il Tosa è una razza rara anche nel suo Paese d'origine e in molti Paesi è illegale in quanto viene considerata una razza pericolosa. E' un cane che si affeziona particolarmente alla famiglia se ben socializzato ed integrato correttamente e visto la sua possente mole risulta essere un ottimo cane da difesa e guardia. 

Gruppo:  2  sezione molossoidi

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

CANIL'Enciclopedia Internazionale dei Cani - storia, caratteristiche, consigli e tutte le razze Piccolo manuale del cane Cani di razza

DVD

IL LINGUAGGIO DEL CANE - DVD  QUAL'E' IL CANE PER TE? - DVD

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede