Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

 

PASTORE DELL'ASIA CENTRALE
 
Sredneasiatskaia Ovtcharka

PASTORE DELL'ASIA CENTRALE
foto del grande campione Adzar di Tamerlano classificatosi 3° nella classe campioni ai mondiali 2006 tenutisi in Polonia (allevamento Dei Titani di tamerlano)

STORIA DELLA RAZZA

Narra la leggenda che un giorno Allah incontrò il cane centroasiatico e gli disse: "Sarai l'amico dell'uomo fino alla fine dei tuoi giorni nella gioia e nel dolore, e dovrai custodire la sua casa e gli animali". E anche adesso nel Turkmenistan alla nascita dei cuccioli i pastori cercano quello con la macchia sulla fronte e dicono: "E' mandato da Allah".
La storia del pastore dell'Asia centrale è molto antica, risalente, probabilmente, al IV sec. a.C.
Nell'antica citta' di Altin - Depe (fine III secolo a.C.) sono state rinvenute sculture in terracotta di cani con orecchie e coda amputate, anche su alcune coppe d'argento di quell'epoca trovate nel nord dell'Afghanistan sono riportate figure di tali cani.
PASTORE DELL'ASIA CENTRALE
PASTORE DELL'ASIA CENTRALE
La versione più accreditata sulla sua origine è che il centroasiatico discenda dal mitico molosso del Tibet, padre di tutti i molossoidi ma come dicono in Turkmenistan: "La verità sull'origine del centroasiatico la conosce solo Allah".
Certo è che il pastore alabai ha mantenuto fino ad oggi le sue originali caratteristiche essendo una delle poche razze non ancora manipolate dall'uomo per scopi umani strettamente connessi alla sua originaria funzione.
Le sconfinate steppe dell'Asia Centrale, in un territorio che oggi comprende geograficamente gli stati del Kazakistan, dell'Uzbekistan, del Turkmenistan, del Kirghizistan fino agli aspri rilievi del Pamir, ai confini con l'Afghanistan e la Cina sono i territori d'origine del mittelasiatico.
Lo standard Turkmeno descrive il pastore centroasiatico o pastore mittelasiatico come una razza con la testa massiccia e grande ma nello stesso tempo con le linee morbide del cranio, orecchie amputate, occhio rotondo, denti grandi e forti con chiusura a forbice o a tenaglia.
Il torace largo e profondo, la schiena massiccia e gli arti paralleli devono dare l'impressione di un animale forte e sicuro di sé.
La statura media dei maschi è 70-75 cm e quella delle femmine 65-70.
PASTORE DELL'ASIA CENTRALE
PASTORE DELL'ASIA CENTRALE
La coda è attaccata alta, amputata. Il carattere del pastore dell'Asia centrale è tranquillo ed equilibrato. E' molto diffidente con gli estranei soprattutto in assenza del padrone. E' affettuosissimo con quest'ultimo e con i membri del nucleo familiare.
Il grande equilibrio di questo cane gli permette di prendere le decisioni giuste in tutte le situazioni.
Anche al guinzaglio il suo comportamento è tranquillo, accetta di buon grado l'incontro o la vicinanza con altri cani verso i quali non è mai aggressivo, tuttavia se provocato, è capace di reazioni fulminee e particolarmente violente. Le caratteristiche fisiche e di equilibrio del centroasiatico permettono di utilizzarlo per gli scopi più diversi.
Nel 1990 nel Turkmenistan questa razza è stata dichiarata: "Patrimonio Nazionale".
Nei luoghi d'origine questi cani hanno due funzioni: pastori e custodi sia del gregge che dei beni dei loro padroni. Particolarmente sviluppata è la funzione di difensore in un mondo dove il lupo, l'orso e, non ultimo, il leopardo sono ancora oggi predatori letali, per questo ai cuccioli vengono amputate le orecchie e la coda a pochi giorni dalla nascita direttamente dal pastore con il coltello su di una pietra, mentre la madre dopo l'intervento, leccando le piccole ferite, ferma il sangue.
La scuola del combattimento inizia ben presto. I cuccioli giocando cercano sempre di mordere la zampa anteriore dell'avversario e così si preparano per il futuro a lottare con i lupi.
PASTORE DELL'ASIA CENTRALE
PASTORE DELL'ASIA CENTRALE Per mantenere in forma i loro cani i pastori Turkmeni organizzano combattimenti che in quei luoghi ancora selvaggi rappresentano dei veri e propri test per la selezione dei riproduttori.
E' superfluo sottolineare che per affrontare lupi ed orsi occorre grande coraggio, cani deboli per struttura e carattere non potranno mai combattere con i lupi. Il pastore centroasiatico è diffuso su un territorio molto ampio per cui è dato riscontrare delle differenze strutturali. Così i cani Turkmeni sono più leggeri dei suoi fratelli delle montagne del Kirghizistan. Per camminare sulla sabbia bisogna essere più leggeri. Sulle montagne del Paradiso, patria di quei popoli nomadi che i Sovietici non riuscirono mai a dominare, i lupi sono più grossi e, quindi, anche i cani sono più grossi dei loro fratelli del deserto. Il centroasiatico è un cane di grande rusticità e più longevo rispetto a tanti altri molossoidi.
Forse per il suo grande equilibrio che lo porta ad accettare, in presenza del padrone, anche estranei è certamente più indicato per tutti coloro che non desiderano un cane sempre aggressivo nei confronti di persone e/o animali. Utilizzato per secoli per compiti duri, in condizioni climatiche spesso proibitive il Pastore dell'Asia Centrale ha sviluppato una resistenza ed una forza che trovano pochi rivali nel mondo canino diventando per quelle popolazioni: "la razza dei veri cavalieri dell'Oriente".
cuccioli PASTORE DELL'ASIA CENTRALE

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, CLICCA QUI

 

STANDARD DI RAZZA

 

Gruppo Cane: cani di tipo Pinscher e Schnauzer / molossoidi e cani bovari svizzeri.
Sezione: Molossoidi -tipo cane da Montagna.

TIPO DI COSTITUZIONE: possente, con ossatura massiccia e una muscolatura molto sviluppata. La pelle spessa con un tessuto sottocutaneo molto sviluppato e sufficientemente elastico forma sovente delle pliche nella regione del collo.
(N.B. sovente si incontrano soggetti con tendenza a una certa flaccidità).
DIFETTI: Obesita'.
DIFETTI GRAVI: Costituzione leggera, rachitismo, flaccidità muscolare.


INDICE DEL FORMATO: maschi 100 - 105; femmine 102 - 108
DIFETTI: Leggera deviazione rispetto allo standard DIFETTI GRAVI : forti deviazioni rispetto allo standard.

ALTEZZA AL GARRESE: maschi non meno di 65 cm. ; femmine non meno di 60.
DIFETTI: Altezza compresa tra i 64 e i 60 cm. per i maschi; tra i 60 e i 58 cm. per le femmine.
DIFETTI GRAVI: Altezza inferiore ai 60 cm. per i maschi e i 58 cm. per le femmine.

CARATTERE: caratterizzato da una elevata reattività; equilibrato e tranquillo. Reazione predominante è la difesa sotto forma attiva.
DIFETTI: mancanza di vivacità; carattere pauroso.
DIFETTI GRAVI: eccitabilita' eccessiva; codardia.

CARATTERIZZAZIONE SESSUALE: Molto marcata. I maschi sono più possenti più forti e più massicci delle femmine. Il dimorfismo sessuale è nettamente marcato.
DIFETTI: scarso dimorfismo sessuale.
DIFETTI GRAVI: Maschio femmineo; cripdorchidismo unilaterale o bilaterale.

PELO: Spesso, diritto, con un sottopelo più sviluppato. Sulla testa e sulla faccia anteriore degli arti pelo corto e ben aderente alla pelle.
Si distinguono secondo la lunghezza del pelo due tipologie: soggetti a pelo lungo (7 / 8 cm.); soggetti a pelo corto (3 / 7 cm).
COLORE: bianco, nero, grigio,paglia, rosso, grigio-bruno, tigrato, pezzato, bicolore.
DIFETTI GRAVI: pelo molto corto e assenza di sottopelo, pelo molle , ondulato o riccio.

TESTA: Massiccia; cranio largo con zigomi fortemente sviluppati. Fronte piatta, stop appena marcato. Il muso è un po' più corto della lunghezza del cranio, largo tra gli occhi, si restringe appena in direzione del tartufo. Visto di fronte e dall'alto il muso appare rettangolare, il suo profilo è tronco con il labbro superiore spesso che pende leggermente alle commessure. Il tartufo è nero. Nei cani dal colore chiaro è ammesso un tartufo marrone.
DIFETTI: Testa leggera, zigomi troppo evidenti, fronte bombata, stop troppo marcato, arcate sopracciliari troppo evidenti, muso eccessivamente corto o allungato, pliche di cute sulla testa.
DIFETTI GRAVI: testa stretta, leggera, muso appuntito o rincagnato.

ORECCHIE: Piccole, pendenti,attaccate basse e di forma triangolare. Mozzate.
DIFETTI: Orecchie attaccate alte; non tagliate.

OCCHI: Scuri ; Ben aperti, rotondi, disposti orizzontalmente.
DIFETTI: Occhi chiari e disposti obliqui, palpebre troppo aperte.

DENTI: Bianchi, forti e allineati. Gli incisivi sono disposti su una linea retta. Chiusura a forbice.
DIFETTI: Denti sproporzionatamente consumati rispetto all'età, presenza di denti rotti; assenza di più di 2 premolari; assenza di un primo e di un secondo premolare; leggera tinta giallognola dei denti.
DIFETTI GRAVI: denti piccoli, radi, incisivi disposti irregolarmente; tutte le deviazioni che compromettono la chiusura a forbice; assenza di un canino o di un incisivo o di un terzo o un quarto premolare o di un molare ; denti fortemente danneggiati.

COLLO: Corto; muscolato, portato basso con angolazione rispetto alla linea del dorso del 30 / 40%.
DIFETTI: Collo allungato con muscolatura insufficiente; giogaia troppo sviluppata.

TORACE: Largo, profondo, leggermente arrotondato. La linea inferiore del torace si trova al livello dei gomiti o più in basso.
DIFETTI: Torace appiattito o poco sviluppato.
DIFETTI GRAVI: Torace piatto , stretto ; insufficientemente sviluppato.

VENTRE: moderatamente retratto.
DIFETTI: Ventre levrettato o rilassato.
GARRESE: alto e ben marcato soprattutto nel maschio. L'altezza del garrese è superiore di 1 o 2 cm. rispetto all'altezza della groppa.
DIFETTI: garrese basso, posto al di sotto della linea dorsale.
DORSO: forte; diritto e largo.
DIFETTI: dorso molle o stretto.
DIFETTI GRAVI: dorso insellato o cifotico.

LOMBI: corti , larghi , leggermente arrotondati.
DIFETTI: rene allungato; diritto o troppo arrotondato.
DIFETTI GRAVI: rene lungo; stretto o infossato.
GROPPA: Larga, muscolosa, quasi orizzontale.
DIFETTI: Groppa un po' scoscesa.
DIFETTI GRAVI: Groppa stretta ,corta, fortemente obliqua o troppo alta.

CODA: attaccata alta, a forma di falce, lunga ai garretti, mozzata.

ARTI ANTERIORI: Visti di fronte sono diritti e paralleli. la lunghezza degli anteriori misurata ai gomiti è leggermente superiore alla metà dell'altezza al garrese. L'articolazione scapolo-omerale è di circa 100¡.
Gli avambracci sono diritti, molto massicci e lunghi; i metacarpi corti forti, diritti e larghi.
DIFETTI: Piccole variazioni del angolo di articolazione della spalla. Cagnolismo o vaccinismo ; metacarpo obliquo.
DIFETTI GRAVI: Spalla diritta o troppo angolata; difetti di ossatura degli arti; metacarpi deboli; piedi fortemente in dentro o in fuori.

ARTI POSTERIORI: disposti parallelamente; un poco aperti al livello dell' articolazione della grasella o del garretto.
Gamba corta. Metacarpi forti e larghi in appiombo.
DIFETTI: piccole variazioni dal parallelismo del posteriore; leggero avvicinamento dei garretti; angolazione posteriore un po' dritte.
DIFETTI GRAVI: Variazioni evidenti rispetto al parallelismo degli arti; arti arcuati; angolazioni del posteriore esageratamente dritte.

PIEDI: forti; ovali e compatti.
DIFETTI: piedi aperti; allungati o piatti.
DIFETTI GRAVI: piedi fortemente aperti o molto piatti.

ANDATURA: Il trotto pesante e accorciato e il galoppo sono le andature più caratteristiche di questa razza.
Al trotto gli arti si muovono seguendo una linea retta,con una certa tendenza degli anteriori a seguire una linea mediana.
DIFETTI: leggera deviazione rispetto alle andature normali.
DIFETTI GRAVI: movimenti contratti.

DIFETTI DA SQUALIFICA: mancanza di una perfetta chiusura a forbice; criptorchidismo unilaterale o bilaterale.
Testicoli atrofizzati. Assenza di un incisivo o di un canino ; di un terzo premolare o di un quarto premolare o di un molare.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

  IL PASTORE DELL'ASIA CENTRALE Il Pastore del Caucaso  -  2^ edizione  Pastore del Caucaso e Pastore dell'Asia Centrale I cani da pastore dell'est

DVD

IL PASTORE DEL CAUCASO E DEL MITTELASIATICO - DVD  QUAL'E' IL CANE PER TE? - DVD


Guarda un video del PASTORE DELL'ASIA CENTRALE o Sredneasiatskaia Ovtcharka

 

 Per la realizzazione di questa scheda  e per averci donato le foto dei suoi stupendi soggetti,
 ringraziamo L'allevamento DEI TITANI DI TAMERLANO www.deititani.com.

 

 

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede