Pagina 3 di 33 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 323

Discussione: STERILIZZAZIONE & CASTRAZIONE

  1. #21
    Senior Member

    User Info Menu

    grazie!
    Alessia
    con kira nel cuore forever
    e mascherina gattina meticcia nata intorno alla metà del maggio 2006

  2. #22
    Senior Member

    User Info Menu

    Un'altra domanda per continuare la discussione che ho inziato "E' calore?".
    Ho letto il discorso che fate spesso sul non far fare cuccioli. La mia unica perplessità è: perchè i meticci o i cani con pedigree di privati no, e gli allevamenti sì? Non è lo stesso egoismo spendere tempo, soldi e fatica per far riprodurre cani quando se ne trovano tanti nei canili e abbandonati? Non capisco qual'è la differenza a livello di "colpa" morale tra un privato che fa fare i cuccioli ai suoi cani e un allevamento.
    Ho capito la questione della sicurezza di mamma e piccoli, certo. Ma per un momento pensiamo a privati preparati e con supporto costante di un bravo veterinario. In quel caso per me non c'è differenza a livello di egoismo... anzi, forse un allevamento è peggio proprio perchè è organizzato per quello e non è un fatto isolato...
    Anche nel mio caso non è polemica, è solo una domanda che mi è venuta spontaneamente leggendo queste discussioni...

  3. #23
    Senior Member

    User Info Menu

    Ciao,
    quanto alle tue perplessità erano situazioni che prima non capivo neanch'io, ma anche cani di privati possono riprodursi solo che seguendo certe modalità.
    I meticci non è che non si devono riprodurre per chissà quale razzismo, ma il discorso è uno i canili e i randaggi sono davvero troppi, stracolmi, ci sono anche cani di razza ovvio ma i più sono meticci,anche se uno trova poi a chi fare adottare i propri cuccioli, è moralmente giusto? Cioé se io ho 10 persone (un meticcio può figliare anche 10 cani) che mi adottano dei cani non è meglio fare adottare 10 piccoli che possibilmente faranno una fine orribile? Pultroppo la situazione attuale è questa, non è dicendo ma io ai miei trovo casa che si risolve, ne tantomeno dicendo ma gli altri lo fanno, perché se non parte da noi che dei cani ci interessiamo, possiamo mai aspettarci che una situazione simile parta da uno che ha il cane tanto per, e che fa accoppiare il maschio per dimostrare la virilità? Sicuramente no. Altro motivo per non far accoppiare un meticcio o incrocio sono l'assenza di garanzie, da che razza viene? Boh, che linea di sangue ha? caratterialmente ma anche a livello di salute ha patologie ereditarie? Cose che non si potranno mai sapere, quindi si metterebbero comunque al mondo delle grandi incognite.

    I cani di razza che hanno certi privati senza pedigree o con pedigree un po' dubbi, per lo stesso motivo di cui sopra, assenza di garanzie, psico-fisiche e caratteriali...inoltre non molti privati si affidano ad allevatori seri per far riprodurre il proprio cane, molti fanno degli accoppiamenti fai da te con l'amico del parco, ignorando tante cose, quindi che senso ha mettere al mondo senza necessità cuccioli che possono avere mille problemi? Quanti cani ci sono al canile frutto di mode del momento o cucciolate improvvisate anche di cani di razza? Un sacco...di solito l'allevatore serio o privato serio, alla fine valuta motlo bene a chi da i cani, nel caso non lo vogliano più o lo riprende o cerca un'altra sistemazione, è un po' diverso quello che c'è dietro e in linea di massimo chi si rivolge ad un allevatore serissimo, vuol dire che ha fatto una ricerca, che ha passato l'approvazione degli allevatori e ha anche pagato una signora cifra per il cane, quindi in teoria dovrebbe essere una scelta più consapevole, i cani sono già tatuati o microchippati quindi anche eventuali abbandoni sono più difficili, alle spalle c'è anche un pedigree. Oddio ci sono anche lì quelli che poi non si fanno tanti scrupoli, ma la percentuale è sicuramente inferiore.

    Inoltre se io faccio accoppiare un cane a quei livelli è perché da estimatore della razza cerco di esaltarne le qualità.


    Il veterinario non sempre è una garanzia, bisogna avere esperienza o essere seguiti da qualcuno con esperienza e avere comunque dei parametri da seguire e delle garanzie alle spalle (che si trovano nel pedigree non in tutti i pedigree).


    <center>http://www.fridacocker.it/fridacocker_banner.jpg</center><center>
    www.fridacocker.it </center>

  4. #24
    Senior Member

    User Info Menu

    Sono d'accordo con molte delle cose che dici, in questo contesto. Però il mio dubbio rimane: la tua riflessione (giustissima) secondo cui sarebbe meglio non far figliare i propri cani perchè ce ne sono già tanti nei canili, non vale anche per i cani di razza, di allevamenti serissimi etcc? Non capisco perchè fare la distinzione... O tutti o nessuno... o no?

  5. #25
    Senior Member

    User Info Menu

    Sto pensando di far castrare Oscar....è troppo tardi? [|)]
    O

  6. #26
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Koa

    Sto pensando di far castrare Oscar....è troppo tardi? [|)]
    [:137] Era una risposta al mio intervento?

  7. #27
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:secondo cui sarebbe meglio non far figliare i propri cani perchè ce ne sono già tanti nei canili, non vale anche per i cani di razza, di allevamenti serissimi etcc? Non capisco perchè fare la distinzione... O tutti o nessuno... o no?
    se volessimo (forse sarebbe anche giusto) vivere in un posto dove tutto bello e tutto buono, allora forse sarebbe anche giusto ma per come sono le cose non lo è.

    L'allevatore alleva per preservare una razza, oltre l'amore per i cani, c'è qualcosa in più che è l'amore per la razza, per questo lotta affinché non si estingua, tieni conto che ci sono razze molto primitive, vedi per restare a casa mia (la Sicilia intendo) il cirneco dell'etna, è un cane primitivo non creato dall'uomo che ha origine prima di Cristo stesso, se oggi gli allevatori non preservassero la razza con l'allevamento nel contesto odierno ebbene si perderebbe il tutto, perché prima l'isola era un contesto rurale, dove si praticava la caccia, etc. etc...ormai con una società così emancipata, come in tutti i centri daltronde, tutto questo si perderebbe, così come stiamo perdendo razze non più "tutelate" vedi i cani di mannara che più volte si sono citati.

    Inoltre ti dirò che se una persona si convince che vuole un cucciolo di razza x, difficilmente opterà per un meticcio al canile, difficilmente opterà per un adulto di un'altra razza che magari può trovare in qualche rescue center, inoltre se uno prende un cane anche per fare expo è necessario prenderlo che venga da un allevamento. Quando le persone non vanno a prendere il cucciolo di razza X dall'allevatore e non si rivolgono magari a qualche privato serio, sai dove vanno? Vanno al primo negozio, vanno dal primo cagnaro di turno, vanno dal primo privatino che riproduce non si sa perché, che non offre garanzie, non fa mostre, non da pedigree e tutti i soldi che prende sono per la maggior parte lucro vero e proprio, quindi ad un certo punto la presenza di allevatori seri e privati seri è comunque un voler promuovere un allevamento, una gestione e un prendere il cane se decidi per una razza in un modo controllato. Proprio i negozi comprano i cani a 40€ e li rivendono a 600€ e più, importandoli dall'est, in situazioni assurde, con le mamme tenute a sfornare come macchine, una pietà...come molti allevamenti multirazza e fiere del cucciolo varie.

    Quindi l'allevamento non deve essere visto come qualcosa di egoistico necessariamente, anzi e ti invito se puoi a leggere un articolo su "Ti presento il cane" dove ci sono anche le fotografie dei cani della Francy, spesso gli allevatori seri si occupano anche di aiutare i cani più sfortunati, raccogliendo loro stessi meticci o attivandosi con dei rescue center.

    Pultroppo è molto utopico un posto dove tutti adottano cani al canile, anche perché per uno adottato ne abbandonano dieci e anche perché i cinofili volendo allevare in un certo modo mettono comunque dei controlli, di solito allevamenti e privati seri, nel caso uno deve dar via il cane, aiutano a trovare una nuova sistemazione o li riprendono, non li danno al primo che capita, c'è comunque una documentazione cioé pedigree, microchip o tatoo, libretto sanitario, etc. etc...quindi anche prima di abbandonarli non ti viene così facile, poi già a priori ti fanno un identikit praticamente se sei adatto o meno, e non ti vendono il cucciolo pur di dartelo e oltre questo pagando già una signora cifra e andando a cercare magari il meglio, aspettando i tempi che sono lunghi in media ci si aspetta un comportamento più responsabile.
    Invece il problema è proprio la gente che si ostina a far accoppiare senza motivo, quasi per hobby, o perché pensa che il maschio così si diverte ed è virile, una al parco mi ha quasi preso per scema perché il mio cane ha il pedigree, lei al suo anche se gli spettava non l'ha fatto fare (e qui già lei in difetto ma ancora di più la privata che l'ha venduto così) e poi mi fa "si poi è anche senza pedigree perché io forse poi lo faccio accoppiare", cioé l'esatto contrario che il buon senso richiede, e ieri al parco una ragazza che conosco aveva scelto il compagno per la sua cocker spaniel inglese con un cagnetto che era si un cocker nero, ma era un americano, o un inglese tanto atipico, fatto sta che lei non se n'è accorta, ma il tragico che non so se il padrone sapeva di avere l'americano.
    <center>http://www.fridacocker.it/fridacocker_banner.jpg</center><center>
    www.fridacocker.it </center>

  8. #28
    Senior Member

    User Info Menu

    Se nessuno allevasse più si estinguerebbero le razze e sarebbe un vero peccato no?
    <font color=\"navy\"><i>https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=bbgHZWwyhcQ</i></font id=\"navy\">

  9. #29
    Senior Member

    User Info Menu

    rettifico francy scusa...se nessuno allevasse più SERIAMENTE e CON COSCIENZA E PASSIONE si estinguerebbero le razze...me la perdoni? [:I]ma ne ho sentite troppe davvero su pseudo allevatori...
    NICHE meticcia nata il 18 agosto 2004
    LIO meticcio gatto nato a luglio 2000 (rimasto a casa con i nonni)
    ENRICA trombettista umana nata il 30 01 1983



    http://lilypie.com/pic/070916/iasc.jpghttp://b4.lilypie.com/J3iep2/.png

  10. #30
    Senior Member

    User Info Menu

    Tutt'ora non vedo una differenza sostanziale. Cioè, sono d'accordo sempre sul discorso dei cani del canile e sulla serietà che deve avere chiunque possegga un cane (anche come allevatore). Ma allora: se si dice che ci sono tanti cani al canile il discorso vale per chiunque, privati e allevatori. Per la salvaguardia della razza... non sono d'accordo pienamente. Tante specie viventi (sia animali che vegetali) si sono estinte, sia per colpa dell'uomo che prima della sua comparsa nel mondo. E' purtroppo un fatto naturale... Se (faccio un esempio con una razza a caso) un boxer non va a cercare solo una boxerina per accoppiarsi (ma van bene molte cagnoline...), perchè lo dobbiamo costringere? Non è di nuovo una forzatura umana?
    A volte mi sembra che questo discorso del preservare una razza sia una scusa...
    E poi... facendo un paragone con la razza umana... non dimentichiamo che il mondo è anche sovraffollato di umani... E non è una buona idea sterilizzare tutti gli umani... (parlando per assurdo naturalmente). Inoltre neppure tra gli umani è facile trovare qualcuno che non sia di stirpi mischiate...
    Insomma, i discorsi che leggo qua e là sul forum mi sembrano sempre "a metà".
    Mi spiego meglio:
    discorso uno:
    1. l'amore e il rispetto per l'animale cane..... e allora perchè dobbiamo decidere noi se e con chi deve accoppiarsi (leggi selezione delle razze)?
    discorso due:
    2. ci sono tanti cagnini abbandonati... e allora il meticcio del privato che fa i cuccioli è paragonabile al cane di allevamento che fa i cuccioli (su questo singolo problema)
    So che sono andata molto fuori tema, ma mi sembra comunque un discorso collegato..

Pagina 3 di 33 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Castrazione si, castrazione no. Soffre?
    Di mari89 nel forum I CANI
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 09-02-10, 04:47 PM
  2. castrazione
    Di andrea81 nel forum I CANI
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 19-07-07, 09:56 PM
  3. Castrazione!
    Di Nucleo nel forum PSITTACIFORMI
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 06-04-07, 06:38 PM
  4. castrazione
    Di luceperla nel forum SALUTE, IGIENE & ALIMENTAZIONE
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 24-01-07, 10:42 PM
  5. castrazione?
    Di lally81 nel forum SALUTE, IGIENE & ALIMENTAZIONE
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 20-07-06, 02:38 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato