Pagina 1 di 10 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 99

Discussione: le tartarughe d'acqua non sono animali da serie B

  1. #1
    Senior Member

    User Info Menu

    le tartarughe d'acqua non sono animali da serie B

    SERIE A

    Ho deciso di realizzare questo 3D perchè noto che molti considerano le tartarughe acquatiche inferiori ad animali più "nobili" come i cani o i gatti, animali fantastici anche loro.
    Questo accade perchè si pensa che la tartaruga d'acqua non merita le stesse cure e gli stessi soldi che si rivolgono ad un barbone o ad un maine coon...la tartaruga d'acqua ha bisogno anche lei di cure precise.
    Innanzitutto si rimane disgustati nel vedere queste povere bestiole rinchiuse nelle vaschette-lager, così tanto amate dai venditori: no, ma tanto non cresce; va bene questo spazio; la puoi tenere dovunque....[u]TUTTO FALSO!!</u> La tartaruga d'acqua(quelle "del negozio" sono le trachemys scripta scripta") cresce, e anche moooolto. Per questo occore un acquaterrario (e non una vaschetta in plexiglass con la palmetta finta!!!) Ricordate: [u]NON ESISTONE TARTE NANE</u>

    NOZIONI BASE PER UNA SANA E LUNGA VITA


    La tartaruga acquatica ha bisogno sì di acqua, ma anche di uno spazio all'asciutto!!! Ed è per questo che la sua dimora deve includere una zona emersa e una zona acquatica. Le misure minime per un acquaterrario per t.s.s. dovrebbero aggirarsi intorno a 120cmx80cmx60cm: questo se si vuole realizzare una sistemazione che duri "quasi" per sempre (certo più grande è, meglio è )!! Ovvio tutto dipende lla disponibilità finanziaria oppure dallo spazio. Ricordate sempre che la tartaruga d'acqua è un impegno!

    La zona emersa deve ricoprire almeno 1/3 della superficie totale della vasca. Può essere costituita o da un vano riempito con ghia e terra (per eventuali deposizioni) oppure da un bel rettangolo di sughero non trattato. La zona emersa deve permettere alla tartaruga di avere abbastanza spazio per poter fare "basking": il basking è un aspetto importante per una tartaruga : la tarta fa basking quando prende il sole, quando si "secca" come piace a lei [8)]. Per questo la zona emersa deve essere fornita di una lampada o neon uvb (il neon costa di meno) che emanano i famosi raggi uvb (dannosi per l'uomo, ma dai quali ci ripariamo grazie al nostro derma) ma essenziali per le tartarughe e i rettili in generale: i raggi uvb stimolano la sintesi di vitamina D, basilare in quanto fornisce una buona crescita, con accrescimento e indurimento del carapace. Oltre la lampada uvb è necessaria (a seconda della specie) una lampada spot o riscaldante: ne esistono diversi tipi in commercio, ma vanno bene anche quelle economiche, che oltre ad emanare calore, producono una bella luce chiara. La spot serve in quanto le tartarughe sono animali a sangue freddo e quindi devono regolare la loro temperatura corporea grazie al calore esterno.

    La zona acquatica deve essere fornita di riscaldatore e di filtro. Di quest'ultimo ne esistono due tipi: interno ed esterno. Il primo è più economico ma meno efficace, il secondo più caro ma vale i soldi spesi. Per quanto riguarda l'azione di filtraggio il filtro deve essere riempito con materaili in modo da avere una funzione meccanica e biologica: la meccanica verrà svolta dalla lana di vetro e dalla spugna; quella biologica dai cannolicchi, che, essendo porosi, permettono la proliferazione di batteri, che uccidono possibili batteri "cattivi". L'acqua non deve essere tutta cambiata, ma solo una parte (1/3 va bene).

    ARREDAMENTO

    L'acquaterrario va allestito a seconda della specie: acquatica o palustre. Sconsiglio fondi con sassolini poichè il filtro potrebbe non riuscire, se non molto potente, a smaltire le quantità industriali di rifiuti (e per questo è meglio comprare un filtro sovradimensionato rispetto al litraggio della vasca); è possibile mettere della sabbia sul fondo (per alcune tartarughe che amano nascondersi nella sabbia, ma per altr è pericolosa in quanto può essere ingerita, causando disturbi intestinali [xx(].

    ALIMENTAZIONE

    L'alimentazione varia a seconda della specie: esistono tartarughe onnivore, come le trachemys scripta elegans e la trachemys scripta scripta; vegetariane, come la pseudemys nelsony o la ocadia sinensis (anche se quest'ultima non disdegna piccoli crostacei); o completamente cannivore, come la chelidra serpentina (ma neanche so se in Italia si può allevare [:I]). Il nostro bel sito propone alcune schede sulle tartarughe da negozio più diffuse:

    http://www.inseparabile.com/tartarug.htm
    http://www.inseparabile.com/trachemy...ta_scripta.htm
    http://www.inseparabile.com/ocadia_sinensis.htm

    <font color=\"blue\"><b><i><font size=\"2\">Il mondo sta finendo, il forum sta finendo...chi ci salverà???...ma sarà LUPETTA!!!!<br />http://www.inseparabile.it/public/fo...lallafirma.JPG<br /><font size=\"3\"><font color=\"red\">LUPETTA non c\'è più [:251][:22] COMPLIMENTI! [:246]</font id=\"size3\"></font id=\"red\"></font id=\"size2\"> </i></b></font id=\"blue\">

  2. #2
    Member

    User Info Menu

    Bravo così si parla ,ottima discussione d'informazione...anche molto dettagliata
    Ciao a tutti Peppe

  3. #3
    Member

    User Info Menu

    Bravo così si parla ,ottima discussione d'informazione...anche molto dettagliata
    Ciao a tutti Peppe

  4. #4
    Senior Member

    User Info Menu

    fuco, hai fatto benissimo, tempo fa anche io avevo delle tartarughe e credevo che sarebbero rimaste piccoline.

  5. #5
    Senior Member

    User Info Menu

    fuco, hai fatto benissimo, tempo fa anche io avevo delle tartarughe e credevo che sarebbero rimaste piccoline.

  6. #6
    Senior Member

    User Info Menu

    emh..ci sono tartarughe che rimangono relativamente piccole,tipo sui 10/12 cm...anche se non è la regola

    la chelydra non la puoi allevare ma puoi tenere una bella bestia come la mata mata e ti assicuro che mangia come una chelydra..
    Non avere nulla.
    Se incontri un Buddha, uccidilo.
    Se incontri un tuo antenato, uccidilo.
    Non avere legami, Non essere schiavo di nessuno.
    Vivi semplicemente per la tua vita.

  7. #7
    Senior Member

    User Info Menu

    emh..ci sono tartarughe che rimangono relativamente piccole,tipo sui 10/12 cm...anche se non è la regola

    la chelydra non la puoi allevare ma puoi tenere una bella bestia come la mata mata e ti assicuro che mangia come una chelydra..
    Non avere nulla.
    Se incontri un Buddha, uccidilo.
    Se incontri un tuo antenato, uccidilo.
    Non avere legami, Non essere schiavo di nessuno.
    Vivi semplicemente per la tua vita.

  8. #8
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Sanzo

    emh..ci sono tartarughe che rimangono relativamente piccole,tipo sui 10/12 cm...anche se non è la regola

    la chelydra non la puoi allevare ma puoi tenere una bella bestia come la mata mata e ti assicuro che mangia come una chelydra..
    la chelydra era per dire.......conosco la mata mata ma mi sembra che è totalmente acquatica quella. comunque come dici tu non è la regola: certo ci sono tartarughe che rimangono "relativamente piccole", ma crescono rispetto ai 3-5 cm che possiedono quando vengono acquistate!!!!![V]
    <font color=\"blue\"><b><i><font size=\"2\">Il mondo sta finendo, il forum sta finendo...chi ci salverà???...ma sarà LUPETTA!!!!<br />http://www.inseparabile.it/public/fo...lallafirma.JPG<br /><font size=\"3\"><font color=\"red\">LUPETTA non c\'è più [:251][:22] COMPLIMENTI! [:246]</font id=\"size3\"></font id=\"red\"></font id=\"size2\"> </i></b></font id=\"blue\">

  9. #9
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Sanzo

    emh..ci sono tartarughe che rimangono relativamente piccole,tipo sui 10/12 cm...anche se non è la regola

    la chelydra non la puoi allevare ma puoi tenere una bella bestia come la mata mata e ti assicuro che mangia come una chelydra..
    la chelydra era per dire.......conosco la mata mata ma mi sembra che è totalmente acquatica quella. comunque come dici tu non è la regola: certo ci sono tartarughe che rimangono "relativamente piccole", ma crescono rispetto ai 3-5 cm che possiedono quando vengono acquistate!!!!![V]
    <font color=\"blue\"><b><i><font size=\"2\">Il mondo sta finendo, il forum sta finendo...chi ci salverà???...ma sarà LUPETTA!!!!<br />http://www.inseparabile.it/public/fo...lallafirma.JPG<br /><font size=\"3\"><font color=\"red\">LUPETTA non c\'è più [:251][:22] COMPLIMENTI! [:246]</font id=\"size3\"></font id=\"red\"></font id=\"size2\"> </i></b></font id=\"blue\">

  10. #10
    Senior Member

    User Info Menu

    Fuco ottimo lavoro, non esistono animali di Serie A e B, caso mai sono i loro "padroni" di serie A e B(la maggior parte).
    Su questi forum, la stragrande maggioranza sono padroni di serie A, ma siamo anche la minima parte di quelli che veramente tengono al benessere psicofisico dei nostri ospiti.
    Vivendo praticamente in uno zoo, sono spesso a far aquisti nei negozi e nei Garden, e mi rendo sempre piu' conto che molti comprano animali prima di documentarsi, spendono 100ia di euro per l'animale e poi lo alimentano con mangimi di pessima qualita' per risparmiare. Considerano la vita di un Criceto da 5 Euro meno importante di quella di un Ara o un cane/gatto di razza.
    Comprano animali "esotici" da mostrare orgogliosi agli amici e sentirsi "diversi&importanti".
    Comprano l'animale per "socializzare o colmare un momento di solitudine", finito lo scopo lo relegano in gabbia a vita, oppure lo cedono o peggio lo abbandonano.
    Per tacitare il bimbetto capriccioso.
    Lo cercano gia' "martoriato" da allevamento a mano, sterilizzato e in alcuni casi deghiandolato(puzzole e furetti).
    Addirittura, un' allevatore del maceratese di grossi pappagalli, seziona il becco in tre parti per evitare beccate dolorose.(denuncia Enpa maggio 2005).E tutto questo per incrementare il mercato degli animalifici, e dare la possibilita' a tutti senza il minimo impegno, di tenere animali "insoliti".
    La legge li definisce "soggetti", ma la mentalita' di molti li considera ancora "oggetti".
    Scusate lo sfogo, ma in questo periodo di recuperi, sono piuttosto INC...TO:
    www.nonsiamogiocattoli.net
    Sergio Giovannetti\'s Zoo:
    Dik&Lady,Desdemona&Otello,Bunny&Faith
    Furio,Scag,Magda,Sophia,Sclero
    Denver
    Lecchino
    Merlino
    Marameo
    e ultima entry:Grisbì conuro guance verdi, arrivato per errata consegna!
    www.parcodeipappagalli.it
    http://www.inseparabileforum.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=22820

Pagina 1 di 10 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. acqua da tutte le parti
    Di viandante nel forum MALATTIE
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 10-12-11, 09:49 AM
  2. ...sono da vietare anche le deformazioni genetiche
    Di Andrea133 nel forum SALUTE, IGIENE & ALIMENTAZIONE
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-12-09, 10:48 AM
  3. tartarughe d'acqua
    Di blasco nel forum RETTILI
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-08-08, 06:14 PM
  4. LE MESSE SONO APERTE ANCHE AGLI ANIMALI
    Di sandy nel forum I CANI
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 27-01-06, 07:14 PM
  5. Tartarughe d' acqua
    Di sandger nel forum RETTILI
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 26-11-03, 08:54 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •