Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: genetica

  1. #1
    Member

    User Info Menu

    genetica

    Ciao a tutti, ho due calopsitte adulti, il maschio ancestrale e la femmina pezzata, da loro sono nati due pappagallini che ora hanno circa 20 gg, gia si può vedere uno cn gli occhi rossi e piume gialle compresa cresta, l altro cn la cresta scura e piumaggio giallo e scuro.
    qualcuno saprebbe ipotizzare gia che mutazione hanno?
    data la mutazione della mamma e del papà quale sarebbero le percentuali di mutazioni di figli maschi e figlie femmine?

  2. #2
    Senior Member

    User Info Menu

    ciao,
    quello con gli occhi rossi è un lutino ed è femmina.
    il tuo maschio è ancestrale/ino
    l'altro potrebbe essere un ancestrale/pezzato.
    se il papà non /il pezzato non avrai nessun pezzato.
    la tua non è una coppia sessolegata,ti nasceranno delle liìutine che saranno femmine ma gli altri non lo puoi sapere.se invece l'altro nato è perlato il tuo machio/perlato e anche questo è femmina,se è pezzato il tuo maschio /pezzato,ma dovrai farlo sesare o apettare
    VASCA:juwel rekord 600,65lt; FILTRO:eden 511(esterno); MATERIALE FILTRANTE:cannolicchi,2 spugne filtranti; ILLUMINAZIONE:1 neon 15W; SUBSTRATO:ghiaietto di quarzo,ghiaia fertile sera; PIANTE:echinodorus,crypthocorynee,anubias(varietà) vallisneria,vallisneria spiralis; ARREDAMENTO:1 radice.

  3. #3
    Member

    User Info Menu

    grazie molte. solo che leggendo la genetica.. complicatissima mammamia.. mi sembrava di poter ipotizzare che il piccolo "biondo" potesse essere lutino maschio se la sua mamma visivamente pezzata potesse portare la mutazione di ino. cmq sia probabilmente nn ho ben capito cosa sono le mutazioni sessolegate, e la differeza che c'è tra le mutazioni sessolegate e le mutazioni recessive.
    inoltre nn ho capito una cosa.. ma l'ancestrale c'è sempre? anche se è visivamente è lutino o pezzato o perlato ecc?

  4. #4
    Senior Member

    User Info Menu

    Una mutazione sessolegata é, come dice la parola stessa, legata al sesso. Detto in soldoni, é il maschio o la femmina (a seconda della mutazione) a trasmettere certi caratteri.

    Esempio molto terra terra. Poniamo che il nero sia una mutazione sessolegata. Poniamo che sia il maschio a portare il gene del sessolegato. Accoppiando due neri avrai prole tutta nera.
    Accoppiando un maschio nero con una femmina bianca avrai questa prole: maschi bianchi portatori di nero e femmine nere.

    Per quanto riguarda i recessivi, vuol dire che i geni di questa mutazione sono inibiti rispetto ai dominanti e che per esprimersi hanno bisogno di essere portati da entrambi i cromosomi omologhi.
    Detto in parole povere, devi accoppiare due recessivi per avere altri recessivi.

    PRIMA LEGGE DI MENDEL (legge della dominanza):
    Accoppiando due individui, uno con caratteristiche genetiche dominanti, e l'altro con caratteristiche genetiche recessive, daranno vita a prole mostrante solo il carattere dominante. Il carattere recessivo sarà però presente nel genotipo, allo stato latente.

    SECONDA LEGGE DI MENDEL (legge della disgiunzione)
    Accoppiando due individui portatori di un gene recessivo daranno vita a prole mista: il 25% sarà di mutazione dominante e non porterà geni allo stato latente, il 25% mostrerà la mutazione nel fenotipo (quindi sarà un mutato) e il restante 50% sarà di mutazione dominante ma portatrice del gene recessivo.
    Se fossi piu\' simpatico sarei meno antipatico.

  5. #5
    Senior Member

    User Info Menu

    le mutazioni sessolegate sono quelle mutazioni che possono essere portate solo dai maschi,che possono anche esserne mutati.le femmine possono solo esserne mutate.
    la tua femmina NON puù portare l'ino,bensì lo porta il tuo maschio,tutti i nati della mutazione ino sono femmine.
    nelle calo le mutazioni sessolegate sono:ino,cannella,perlato.
    nei roeicollis per esempio sono :ino,pallid(isabella),cinnamon(cennella),opaline(o palino).
    VASCA:juwel rekord 600,65lt; FILTRO:eden 511(esterno); MATERIALE FILTRANTE:cannolicchi,2 spugne filtranti; ILLUMINAZIONE:1 neon 15W; SUBSTRATO:ghiaietto di quarzo,ghiaia fertile sera; PIANTE:echinodorus,crypthocorynee,anubias(varietà) vallisneria,vallisneria spiralis; ARREDAMENTO:1 radice.

  6. #6
    Member

    User Info Menu

    è tutta la mattinata che mi studio la genetica dei calo da varie fonti. ditemi se sbaglio....

    ipotizzando che il mio papà è ancestrale/ino ("ino" perche uno dei piccoli è lutino)
    e sapendo che la mamma è pezzata/? ("?" perche nn so che mutazione nascosta porta)
    quindi accoppiando maschio ancestrale/ino X femmina pezzata/? avrò:
    figlie: ancestrali/ino/pezz, lutine/pezz
    figli: ?(mutazione nn visiva della madre)/ino/pezz, ?/pezz giusto?

    ho sentito dire che le femmine mutate visivamente (come la mia pezzata) trasmettono la loro mutazione in tutta la prole sia ai maschi che alle femmine che ne saranno solo portatori.

    cm

  7. #7
    Member

    User Info Menu

    cmq i dubbi che mi rimangono sono tanti ad esempio c'è scritto che

    PERLATO/INO X PEZZATA= FEMMINE PERLATE/PEZZ E LUTINE/PEZZ E MASCHI ANCESTRALI/PERLATO/INO/PEZZATO

    i maschi da dove prendono il fattore ancestrale se nessuno dei due genitori ce l ha?



  8. #8
    Senior Member

    User Info Menu

    allora.
    le femmina possono portare poche mutazioni:il FB (faccia bianca) e il pezzato(ma la tua non lo porta perchè gia lo è) LE FEMMINE NON POSSONO PORTARE LA MUTAZIONE INO,LA MUTAZIONE PERLATA E LA MUTAZIONE CINNAMON(CANNELLA).

    i figli della tua coppia saranno:
    ancestrali/pezzato/ino ancestrali/pezzato (vedrai che portano il pezzato da delle macchie gialle dietro la nuca) solo imaschi porteranno l'ino. poi lutine(tutte femmine!) e lutine/pezzato.
    la tua femmina probabilmente non porta nulla.
    la tua coppia quindi è: M ancestrale/ino x F pezzata

    I FIGLI MASCHI DI QUESTA COPPIA SARANNO ANCESTRALI/PEZZATO E ANCESTRALE/PEZZATO/INO
    LE FIGLIE FEMMINE SARANNO LUTINE LUTINE/PEZZATO E ANCESTRALI/PEZZATO.


    l'ancestrale ci sarà sempre nella prole,in quanto si tratta dell'individuo non mutato a cui vengono poi sovrapposte delle mutazioni.ed il fattore ancestrale è DOMINANTE quindi uscira sempre.
    VASCA:juwel rekord 600,65lt; FILTRO:eden 511(esterno); MATERIALE FILTRANTE:cannolicchi,2 spugne filtranti; ILLUMINAZIONE:1 neon 15W; SUBSTRATO:ghiaietto di quarzo,ghiaia fertile sera; PIANTE:echinodorus,crypthocorynee,anubias(varietà) vallisneria,vallisneria spiralis; ARREDAMENTO:1 radice.

  9. #9
    Member

    User Info Menu

    sto inziando a capirci un po di piu...
    l ultima domanda e poi nn vi assillo piu
    quanndo dici che le femmine nn possono portare la mutazione ino, cannella e perlato vuol dire che nn possono trasmetterla visivamente alla prole? ma solo come carattere nascosto?



  10. #10
    Member

    User Info Menu

    ho lutino maschio X lutino femmina
    se nascerà un lutino maschio sarà tale perche la mutazione gliela trasmette il padre e nn la madre.
    questo vale anche per perlato e cannella giusto?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. genetica
    Di cesca nel forum PSITTACIFORMI
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-09-10, 12:37 PM
  2. Genetica
    Di Lupo nel forum FRINGILLIDI
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 19-05-10, 06:02 PM
  3. un pò di genetica
    Di ilbernaonline nel forum FRINGILLIDI
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 19-05-07, 03:31 PM
  4. Genetica
    Di dallatower nel forum PSITTACIFORMI
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-04-05, 06:55 AM
  5. genetica...
    Di Silvia nel forum ESTRILDIDI
    Risposte: 30
    Ultimo Messaggio: 05-01-05, 01:03 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato