Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Allevare il Diamante di Gould

  1. #1
    Senior Member

    User Info Menu

    Allevare il Diamante di Gould

    Ciao ragazzi! Volevo sapere l'attuale situazione riguardo il prezzo e l'allevamento (se sono ancora molto diffuse le balie).
    Perchè a me è sempre piaciuto questo splendido volatile ma per i motivi elencati sopra non ho mai azzardato a cominciare un allevamento.
    Mattia Tesser

  2. #2
    Senior Member

    User Info Menu

    Ciao, i prezzi sono molto variabili a seconda della mutazione, se si tratta di esemplari allevati in purezza o baliati etc etc. Si va dai 25-30 euro in su.

    Se ti rivolgi ai negozianti, salvo casi particolari, dovresti avere in larga parte esemplari allevati da PDG. Diverso è il discorso se intendi rivolgerti ad allevatori privati.
    Se fossi piu\' simpatico sarei meno antipatico.

  3. #3
    Senior Member

    User Info Menu

    ciao Matt95,per il Diamante di Gould i prezzi sono MOLTO variabili a seconda di diversi fattori : mutazione,(solitamente 20/25 euro x gli ancestrali fino a 60 euro x i BLU PB),ma questo prezzo indicativo x i soggetti baliati. per i soggetti allevati in purezza il prezzo sale a volte anche di 15/20 euro a soggetto. ti consiglio di affidarti alle mani di un allevatore esperto e fidato . la nostra esperienza ci insegna che nonostante si dica a gran voce che i soggetti baliati non allevino,non è vero !!! con una femmina allevata da noi sotto i passeri dG ed un maschio acquistato da un commerciante,ed una coppia sicuramente allevata sotto i Passeri da un nostro amico stiamo allevando in purezza addirittura all'aperto e con 9°C di notte

    Immagine:

    487,24*KB

    Immagine:

    375,75*KB
    dede69 R.N.A 05UA
    Fb davide falconeria mori
    Fb fringillidi che passione



    .... un buon allevatore .... prima di tutto è un assiduo ed attento osservatore .....

  4. #4
    Senior Member

    User Info Menu

    Confermo che anche soggetti baliati possono allevare in purezza.
    Confermo che i Gould si allevano all'esterno purchè riparati dalla tramontana e dai venti freddi in generale, certo se non si scende troppo sotto lo zero, quindi escludendo probabilmente le zone montuose del Nord Italia o altri settori climatici particolari per freddo e/o venti.
    I soggetti baliati qualche volta sono esasperanti nelle prime covate, non inbeccano, gettano i pulli fuori e simili....ma se li lasci fare e/o se hanno altri esempi (in voliera) di coppie affiatate poi se la cavano più che dignitosamente
    Se vai indietro nei post di questa sezione trovi qualche foto della mia personale esperienza, che naturalmente non ha alcuna pretesa di insegnare alcunchè ad alcuno, ma mi ha fatto godere della compagnia di diverse generazioni di Gould allevati in purezza, all'esterno e senza troppi fronzoli.
    In bocca al lupo, sono creature meravigliose
    \"le emozioni non hanno simpatia per l\'ordine fisso\"
    Yukio Mishima

  5. #5
    Senior Member

    User Info Menu

    Modena è famosa x il clima "caldo e secco" Secondo voi, è possibile tenerli sul balcone ?
    A mia figlia piacciono molto, ma per comodità, li terrebbe in un balcone posto a ovest, aperto solo sul davanti.
    Un amico che li ha allevati, mi diceva che è meglio tenerli in un ambiente chiuso, a non meno di 14° esagera ?
    Ciao.Giulio G.
    Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

  6. #6
    Senior Member

    User Info Menu

    Sui 14 gradi di minima sono sicuro che sopportino molto, molto meno senza segni di malessere.
    Io vivo a ridosso dei monti Picentini, è vero in Campania, ma il clima è diverso dalle zone costiere. Ghiacciano i beverini, ghiaccia la vaschetta del bagno, ma quando la mattina rompi il ghiaccio e metti acqua fresca, ecco i Gould che fanno il bagno. E sono gli stessi soggetti che sono coinvolti nelle cure parentali (i miei si sono sempre riprodotti in autunno/inverno).
    Certo che vanno abituati mesi prima, in primavera, non è possibile metterli fuori in autunno ed incrociare le dita, ma questo banale suggerimento non è ovviamente rivolto a Giulio.
    Per quanto posso aver osservato negli anni in cui i Gould mi hanno fatto compagnia, una cosa che davvero sopportano a fatica è, più che il freddo o l'umido, il vento freddo e persistente.
    Al di la di questo, per quanto mi consta sono uccellini robusti e resistenti, nei limiti del razionale.
    \"le emozioni non hanno simpatia per l\'ordine fisso\"
    Yukio Mishima

  7. #7
    Senior Member

    User Info Menu

    Grazie Marco. E' molto che allevi i Gould ? Come si comportano con le zanzare ? Al vento si rimedia.
    L'ambientamento prima di tutto, questo vale per tutti i volatili da compagnia.
    Si possono tenere liberamente o sono soggetti a CITES ?
    Ciao.Giulio G.
    Piano piano,senza fretta,un passo alla volta.

  8. #8
    Senior Member

    User Info Menu

    Figurati Giulio, grazie a te per l'esperienza che metti a disposizione di tutti i noi.
    Ho allevato Gould in voliera all'aperto per un totale di cinque anni consecutivi, ora non li ho più ma negli anni che ho goduto della loro compagnia non ho notato particolari delicatezze di questi splendidi uccellini; io vivo in un microclima non caldo, per gli standard campani, ed oggettivamente umido per il terreno molto argilloso che porta ristagni idrici persistenti ad ogni acquazzone. Devo dire che in questi anni ho avuto più soggetti sofferenti tra i canarini, alloggiati in altra voliera ma nello stesso ambiente, che tra i Gould...
    Le zanzare[}], abbondantissime dato il ristagno di acque, sono un tormento per tutti, ondulati, inseparabili, canarini eccetera....ma anche in questo caso occhi, zampe e becco dei gould non li ho mai visti malconci come è capitato con qualche canarino. Usare le reti zanzariera per voliere all'aperto non mi è mai riuscito decentemente, con le gabbie anche ampie è senz'altro più semplice.
    Non sono per fortuna soggetti a regolamentazione CITES, anzi sono una di quelle specie, tipo il cardinalino del Venezuela, che probabilmente devono all'allevamento in cattività la gran parte del numero di soggetti presenti su questa terra
    \"le emozioni non hanno simpatia per l\'ordine fisso\"
    Yukio Mishima

Discussioni Simili

  1. diamante del gould
    Di scassibo nel forum ESTRILDIDI
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-08-11, 08:44 PM
  2. Diamanti di gould vs Diamante di gould
    Di marcoborore89 nel forum ESTRILDIDI
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-03-11, 08:21 PM
  3. Diamante di gould
    Di jaya nel forum ESTRILDIDI
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 07-06-05, 10:40 AM
  4. Diamante di Gould
    Di Alexiuccio nel forum ESTRILDIDI
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-06-03, 09:41 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato