Puo' capitare che, per un motivo o per un altro, i nostri amici pennuti possano ammalarsi o ferirsi; é importante percio' essere preparati per una eventualità del genere.
La prima cosa da fare é mantenere la calma, la seconda é preparare una gabbia cosiddetta 'infermeria', e avrete quindi bisogno di procuravi l'occorrente, che dobbiamo sempre avere a disposizione.
Cosa serve quindi...?

1) Un trasportino, o un piccolo acquarietto, a seconda ovviamente della taglia del pennuto in questione :







2) Una copertina termica :



3) Una copertina di lana o altro tessuto "invernale".

4) qualche blando medicinale.

5) Un termometro per misurare la temperatura ambientale

Nel momento in cui un soggetto si ammalasse si procederà in questo modo :

1) Si installerà sul fondo della gabbia 'infermeria' della carta (non stampata), si lasceranno a disposizione dei semi ammorbiditi nell'acqua e un po' di pastoncino, e si scioglierà un buon multivitaminico nell'acqua che servirà sia a prevenire un'eventuale disidratazione, sia a dare un po' di energia all'animale indebolito.

2) La copertina termica va messa sotto il trasportino/acquario (non all'interno)

3) La temperatura deve essere mantenuta abbastanza alta, diciamo sui 27°C; nel caso notaste che il pennuto tiene il becco aperto e le ali leggermente spiegate potete abbassarla un po'

4) Ricoprite la gabbia infermeria con la coperta di lana in modo da evitare che il calore si disperda nell'ambiente e oltretutto é utile per non stressare oltre modo il piccolo ospite.

Ricordate sempre che si tratta sempre di prime cure e che va consultato un veterinario il piu' presto possibile, specie se si ha poca esperienza e/o non si capisce (o non si sa) di che malattia si tratti.
Non dimentichiamoci che in questi casi il tempo ci é nemico : un uccello malato non resiste a lungo se non curato ed é percio' necessario agire tempestivamente.