Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Una dritta per tutti (veterinari,adozioni e altro)

  1. #1
    Senior Member

    User Info Menu

    Una dritta per tutti (veterinari,adozioni e altro)

    Ciao,
    ormai avere un coniglio è diventato molto frequente, ormai sono molti anche i conigli che vengono abbandonati e tenuti male. Allo stesso tempo non tutti sanno riguardo alla loro alimentazione e tutto il reto. La cosa più brutta è che ci sono veterinari che si spacciano per esperti ma non lo sono, e a farne le spese sono sempre questi piccoli animaletti, infatti un veterinario può essere molto esperto sui cani e gatti e non saperne nulla o quasi sui conigli.

    Dunque questo post, serve a fare un pò di chiarezza, dato che questa sezione è interamente sui conigli.

    Per chi ha un coniglio nano e vuole un nominativo di un veterinario esperto in conigli nani nella sua zona o vuole conferma che il suo lo sia, può mandare un'e-mail qui scrivendo la propria città: conigliosolidale@libero.it

    Prima di comprare un coniglio, cercate di adottarne uno, potete farlo attraverso questo sito www.conigliosolidale.it e www.aaeweb.net inoltre sulla rete ci sono diversi siti con annunci di privati che permettono l'adozione di conigli che non possono essere più tenuti o cuccioli, quindi prima fate una piccola ricerca.

    Adesso qui riporto come stanno le cose, al contrario di quelle che vengono riferite da molti negozianti.

    1- Quando prendete un coniglio, fategli subito l'esame delle feci, infatti molti conigli specialmente se piccoli, possono avere i coccidi, che sono letali, hanno in quel caso bisogno dell'antibiotico.

    2- Molti vendono i pellet con i coccidiostatici, bene questi non vanno mai dati, è come se voi prendeste medicinali giornalmente senza motivo, a lungo andare fanno male e poi quando hanno realmente bisogno il medicinale tarda anche a fare effetto per assuefazione.

    3- Per quanto molti prodotti siano a base di cereali, i cereali fanno male ai conigli, in quanto assenti di fibra, una volta ingeriti rischiano di fermentare nello stomaco causando blocchi intestinali che in un coniglio possono essere nocivi, in pochissimo tempo.

    4- L'alimentazione del coniglio deve basarsi sulla verdura, che deve comunque essere inserita gradatamente, si inizia con un pezzettino, fino ad arrivare in una settimana in una foglia (se si parla di lattuga) e pian piano se il coniglio non ha diarrea ne nulla, si prosegue, fino in un paio di mesi a variare e arricchire la sua alimentazione, un coniglio adulto mangia da 300g in poi (anche 800g se è il caso) di verdura al giorno. Sul sito di casafreccia c'è la tabella delle verdure nocive e quelle commestibili.

    5- Il pellet, deve essere una parte ridotta del cibo per i conigli, per prima cosa NON deve contenere CEREALI e poi al giorno si danno due pugnetti, o due cucchiai.
    In teoria le proteine per un pellet per adulti dovrebbero aggirarsi sul 14-15%, i lipidi (grassi)sul 2% circa, la fibra comunque dal 22% in poi ma mai sotto il 20%, più è meglio è; il calcio intorno 0,6-0,8%, il fosforo dai o,40% . Per i piccoli le proteine e i grassi devono essere leggermente più alti.
    In Italia le uniche due marche ottime, che corrispondo a queste necessarietà sono la OXBOW e la BUNNY. Se non si trovano nelle vostre vittà si possono trovare on line (se avete bisogno di info maggiori a riguardo negozi consigliati o anche negozi on line potete mandarmi un MP).

    6- I conigli devono avere a disposizione perennemente il fieno, questo fieno è importante che venga acquistato verde e non giallino.

    7- L'unico libro, che diaciamo è la Bibbia per i possessori di un coniglio nano, fino ad oggi in commercio è "Il coniglio. Il nano e le altre razze da compagnia. Morfologia, comportamento, alimentazione, riproduzione, salute - 2001 - Avanzi Marta - De Vecchi - AGRICOLTURA"


    8- Consiglio di leggere la relazione del convegno tenutosi a ferrara il 12 gennaio 2003 "dalla padella all'abbraccio":http://www.conigliosolidale.it/fe_avanzi.html

    9-I conigli hanno bisogno di avere fatte due vaccinazioni, che vanno ripetute a vita, una per la MEV (malattia emorragica virale ) e la'altra per la mixomatosi. Che sono malattie contaggiose tra di loro (non per l'uomo) e assolutamente letali.

    10/11- è consigliabile, sterilizzare le coniglie femmine, infatti dopo i 2 anni di vita nella coniglia sono molto frequenti patologie come carcinomi e neoplasie, che possono essere fatali. NON è vero che devono fare almeno una cucciolata per essere sterilizzate, dal 5°/6° mesi di vita in poi, l'intervento si può fare. Naturalmente da un veterinario molto esperto. Inoltre la sterilizzazione calma alcuni atteggiamenti che la conigli potrebbe avere.

    12-la sterilizzazione nel maschio è meno necessaria, tuttavia anche essa è consigliabile, se il coniglio è irrequieto, tenta di montare, marca il territorio con urine e feci, morde. Infatti è inutile far fare un accoppiamento, non li calma, anzi li rende più nervosi e irrascibili.

    13- i conigli possono imparare a fari i bisognini, solo in alcuni angoli della gabbia, io consiglio sempre di acquistare il triangolino igienico di furetti, se si ha pazienza, pian piano impareranno ad andare solo lì.

    14- i conigli non devono stare in gabbia tutto il giorno, vanno tenuti liberi più tempo possibile e la gabbia che dovrebbe essere usata solo la notte e nei periodi di assenza deve essere grande minimo 79 x 50 x 45. Tuttavia se si abituano e si prevengono certi problemi, come coprire i fili con le canaline, stare attenti ai terrazzi e cose del genere, possono anzi e dovrebbero stare sempre liberi.

    15- Per la lettiera: il tutolo di mais non è tanto efficace e quello aromatizzato è tossico,come lo è anche il truciolato aromatizzato mai mettere quella per gatti, le migliori sono Yesterday News e Cat's best universal (o qualcosa di simile i pellettati biodegradabili). Inoltre vanno anche bene i truciolati per roditori non aromatizzati.

    16- Due conigli maschi se presi insieme da piccoli e sterilizzati possono convivere tranquillamente, per le femmine è più difficile ma possono comunque convivere, è molto soggettivo. L'ideale è aver euna coppia, sterilizzati, in quanto incredibilmente prolifici e farli vivere insieme.

    17-Quando si ha un coniglio, non si può prenderne un altro e metterlo direttamente con l'altro, perchè sia ndrebbe incontro a liti anche mortali, bisogna farli incontrare un pò alla volta, prima tenere vicine le gabbie e poi farli giocare insieme in uno spazio neutro. Naturalmente si parla sempre di soggetti di sesso diverso e sterilizzati perchè altrimenti è molto rischioso.

    18-I coniglietti di solito riescono a convivere con i gatti, con i cani è meglio evitare, infatti in quanto predatori anche se possono andare d'accordo, l'istinto del cane di predatore può venire fuori nel momento imprevisto e il coniglio ha la peggio, è capitato tantissime volte. Anche giocando con il cane può rimanere ferito.

    Questo è quanto mi viene in mente al momento, se avete bisogno di consigli, informazioni o volete che aggiunga qualcosa, contattatemi via MP o e-mail. Mi riservo di aggiungere altro in questi giorni.

    Ciao
    Silvia





  2. #2
    Senior Member

    User Info Menu

    ops.........
    ma 2 coniglietti di sesso diverso non vanno d'accordo?
    io ho comprato una femminuccia per il mio bunny
    e li ho messi insieme
    lui la insegue e tenta di montarla ma non l'ha mai aggredita
    ormai sono insieme da circa 4 giorni secondo te posso stare tranquilla o e meglio che li divida?
    io sono insperta quindi attendo tuoi consigli
    dopo 4 giorni se non si sono ai aggrediti puo essere che si siano accettati?

  3. #3
    Member

    User Info Menu

    Se cercate un conigli, una cavietta, un criceto... in adozione nel Nord Italia, Vi segnalo l'associazione La Collina dei Conigli (vedi www.lacollinadeiconigli.net )
    Giumi

  4. #4
    Member

    User Info Menu

    Se cercate un conigli, una cavietta, un criceto... in adozione nel Nord Italia, Vi segnalo l'associazione La Collina dei Conigli (vedi www.lacollinadeiconigli.net )
    Giumi

  5. #5
    Senior Member

    User Info Menu

    buoni consigli, grazie!

    mi permetto di aggiungerne un paio:

    - per quanto riguarda la lettiera, ho trovato la soluzione ideale utilizzando il truciolato di faggio, venduto in sacchi da 145 litri pressati (nei consorzi agrari, io l'ho preso a quello di Pavia) a 8,20 euro il sacco. Sarebbe la lettiera per cavalli, ideale in quanto i cavalli non sopportano la polvere ed altro, dunque questo tipo di truciolo soddisfa pienamente le esigenze del coniglio e...del portafoglio...ideale sarebbe anche trovare il fieno per cavalli, quello non l'ho ancora scovato...

    - i prodotti Bunny da te citati si trovano tutti presso la farmagricola di via Mecenate a Milano

    ciao ciao

  6. #6
    Senior Member

    User Info Menu

    buoni consigli, grazie!

    mi permetto di aggiungerne un paio:

    - per quanto riguarda la lettiera, ho trovato la soluzione ideale utilizzando il truciolato di faggio, venduto in sacchi da 145 litri pressati (nei consorzi agrari, io l'ho preso a quello di Pavia) a 8,20 euro il sacco. Sarebbe la lettiera per cavalli, ideale in quanto i cavalli non sopportano la polvere ed altro, dunque questo tipo di truciolo soddisfa pienamente le esigenze del coniglio e...del portafoglio...ideale sarebbe anche trovare il fieno per cavalli, quello non l'ho ancora scovato...

    - i prodotti Bunny da te citati si trovano tutti presso la farmagricola di via Mecenate a Milano

    ciao ciao

  7. #7
    Senior Member

    User Info Menu

    Ottimo Alberto questo truciolato di faggio, appena salgo dal veterinario che è un po' fuori città e c'è un consorzio chiedo, magari hanno sacchi un po' più piccoli, 145l in un unico sacco?Il prezzo è ottimo davvero. Io uso il pellet di legno che è conveniente 5,50€ per 15kg ma mai come quello che dici tu, io ho diversi animali tra conigli, cavie e cincillà e per me sarebbe convenientissimo. Oggi pomeriggio lo chiamo e vediamo che mi dice.

    Il fieno dei cavalli è il migliore, i cavalli neanche bevono l'acqua sporca, quindi il fieno se non è buono non lo mangiano, io cercavo metà balle di fieno, perché ero riuscita a trovarle intero ma neanche entravano in una automobile molto grande e non vivendo in campagna poi non avevo dove metterla. So che al nord, ci sono persone che si organizzano ne prendono una o più e se le dividono. Le riescono ad avere tramite maneggi.
    <center>http://www.fridacocker.it/fridacocker_banner.jpg</center><center>
    www.fridacocker.it </center>

  8. #8
    Senior Member

    User Info Menu

    Ottimo Alberto questo truciolato di faggio, appena salgo dal veterinario che è un po' fuori città e c'è un consorzio chiedo, magari hanno sacchi un po' più piccoli, 145l in un unico sacco?Il prezzo è ottimo davvero. Io uso il pellet di legno che è conveniente 5,50€ per 15kg ma mai come quello che dici tu, io ho diversi animali tra conigli, cavie e cincillà e per me sarebbe convenientissimo. Oggi pomeriggio lo chiamo e vediamo che mi dice.

    Il fieno dei cavalli è il migliore, i cavalli neanche bevono l'acqua sporca, quindi il fieno se non è buono non lo mangiano, io cercavo metà balle di fieno, perché ero riuscita a trovarle intero ma neanche entravano in una automobile molto grande e non vivendo in campagna poi non avevo dove metterla. So che al nord, ci sono persone che si organizzano ne prendono una o più e se le dividono. Le riescono ad avere tramite maneggi.
    <center>http://www.fridacocker.it/fridacocker_banner.jpg</center><center>
    www.fridacocker.it </center>

  9. #9
    Junior Member

    User Info Menu

    x Sabry: ma i tuoi conigli sono sterilizzati?[8D]

  10. #10
    Senior Member

    User Info Menu

    no i miei coniglietti non lo sono

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. [Database] VETERINARI
    Di phodopus nel forum CRICETI - salute, igiene e alimentazione
    Risposte: 194
    Ultimo Messaggio: 05-07-13, 07:20 PM
  2. veterinari a firenze
    Di janamala nel forum SALUTE, IGIENE & ALIMENTAZIONE
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-03-08, 11:05 PM
  3. veterinari x canarini
    Di BaGiu nel forum FRINGILLIDI
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20-11-07, 10:32 AM
  4. VETERINARI AVIARI
    Di nel forum PSITTACIFORMI
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12-01-06, 10:12 AM
  5. VETERINARI
    Di luca_pc nel forum ESTRILDIDI
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 15-09-05, 04:18 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato