Pagina 1 di 13 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 126

Discussione: Sterilizzazione,e vaccini

  1. #1
    Senior Member

    User Info Menu

    Sterilizzazione,e vaccini

    ciao ragazzi... ho letto qua e la..che è necessario sterilizzare un coniglio sia maschio che femmina...rpima di tutto perchè non ti marca troppo il terittorio e secondo per evitare alle femmine sopratutto tumori già in tenera età...

    il costo..voi sapete piu o meno quanto si aggira??
    inoltre..i vaccini quanti ne vanno fatti all'anno??
    <font size=\"5\"><b><font color=\"red\"><font size=\"4\">BANNATO</font id=\"size4\"></font id=\"red\"></b></font id=\"size5\">

  2. #2
    Senior Member

    User Info Menu

    Ciao!
    La questione sterilizzazione è più o meno quella che hai esposto tu. Nel maschietto non è necessaria sempre che tu non voglia prendergli una compagna e allora lo castri per evitare gravidanze indesiderate. Si fa se ci sono problemi comportamentali come la pipì in giro l'eccessiva aggressività ecc. Nella femmina invece come hai sottolineato tu ha funzione preventiva. Ovvero sterilizzandola si riduce a 0 la possibilità di problemi all'utero (ad esempio piometra ed endometrite) e quasi a 0 (dipende quando la si sterilizza) il tumore alla mammella.
    I vaccini sono contro la MEV (malattia emorragica virale) e la mixomatosi che sono entrambe malattie mortali per i conigli e prive di cura. Sono trasmesse attraverso vettori (se non sbaglio flebotomi per la prima e pulci per la seconda) e sono presenti a cicli in natura. Per fortuna i conigli di appartamento hanno poche probabilità di contrarla però si preferisce, data la gravità, vaccinarli.
    I protocolli variano a seconda che il coniglio abiti in giardino o in casa e aseconda della posizione geografica. Ovviamente in centro Torino hai sicuramente meno probabilità di contrarla!
    La mia vet fa due richiami all'anno sia per un vaccino che per l'altro distanziati di un mese circa. Sono più o meno 25 euro a vaccino.
    Spero di esserti stato utile se qualcuno volesse correggere o aggiungere non mi offendo!

  3. #3
    Senior Member

    User Info Menu

    io ho vaccinato milo contro la MEV per prima e dopo 3 settimane contro la mixomatosi!!!
    tutto quello che andrea ha detto rispecchia le parole della mia vet!!! anche lei dice che bisognerebbe farlo ogni sei mesi, ma dato che milo vive in appartamento va bene una volta l'anno!!!
    dato che però io l'ho vaccinato questo mese, per evitare di farlo a luglio prossimo (quando già le zanzare portatrici delle malettie ci sono) lo anticiperemo a marzo....e da lì ogni marzo in modo da tenere alte le difese principalmente in estate!!!
    per la sterilizzazione mi ha detto di farla solo se vedo che crea problemi di marcatura di territorio....per adesso è bravissimo....sta tutto il giorno libero, ma quando la pipì scappa....va diritto nella gabietta sul tutolo di mais!!!

  4. #4
    Senior Member

    User Info Menu

    .... dimenticavo!!!! visita e vaccino 25 euro!!!!

  5. #5
    Senior Member

    User Info Menu

    I conigli percaso hanno malattie che si attaccano agli umanì o ai cani??
    <font size=\"5\"><b><font color=\"red\"><font size=\"4\">BANNATO</font id=\"size4\"></font id=\"red\"></b></font id=\"size5\">

  6. #6
    Senior Member

    User Info Menu

    <div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">consuelo ha scritto:

    I conigli percaso hanno malattie che si attaccano agli umanì o ai cani??
    </span></td></tr></table></div align="center" id="quote2">

    Qua tocchi un bel tasto....un dannato tasto anzi!!!!![}]
    Malattie causate da virus e batteri no ma quelle da ectoparassiti (cioè quelli che vivono sulla cute) si.
    Possono attaccare i funghi o la mitica rogna che ci siamo acchiappati io la mia fidanzata e mio padre. Sono dei piccoli (e molto bastardi) acari simili a quelli della polvere che possono passare dal coniglio all'uomo. I sintomi maggiori li ha il coniglio: depressione, prurito da staccarsi la pelle a morsi, ispessimento del bordo delle orecchie e delle zampe. In casi gravi si forma una specie di proboscide sul naso. Nell'uomo provoca un ofrte prurito e viene scambiato da tutti i dottori per una dermatite a topica. Oltre al prurito (che si intensifica nelle ore notturne e ha una localizzazione abbastanza tipica in genere sulla pancia) ci si riempie di puntini. Poi se il soggetto è già allergico all'acaro della polvere la reazione è più forte.
    Ora la mia domanda è....perchè hai fatto questa domanda?

  7. #7
    Member

    User Info Menu

    Ciao a tutti... alla mia gretel ho fatto anche il prelievo alla giugulare (che è stato mandato ad analizzare in Germania) x il controllo Encefalite Zoonosi. Positiva. Valore altissimo. Gliel ho fatto xchè stava male (crisi tipo epilettiche che finivano in corse folli contro muro, porte etc). è stata 1 mese in gabbia con all interno cuscini x evitare che si ferisse quando sbatteva contro le pareti. notti in bianco. sentire la gabbia che salta è terrificante. alcuni mesi di cure e fortunatamente è guarita. ci sono forme di encefalite che colpiscono gli arti e i conigli possono anche non riprendersi e perdono l uso x esempio delle zampette posteriori. i conigli possono essere portatori sani, quindi è meglio fare qs esame anche se non ci sono sintomi. Tra conigli si trasmette qs malattia attraverso le urine. Può (in casi molti rari e non ci sono dati certi nè che confermano ne smentiscono) essere trasmessa all uomo anche x via aerea. io sinceramente ho rischiato un po' ma quando Gretel stava male ho continuato a coccolarla ed a tenermela vicina sul divano!! ah.. la medicina dev essere stata bunissima visto che ciucciava la siringa come fosse la cosa + buona del mondo!!!!

    Immagine:

    78,26*KB

    Immagine:

    69,31*KB

  8. #8
    Senior Member

    User Info Menu

    <div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">Aussies Power ha scritto:

    Ciao a tutti... alla mia gretel ho fatto anche il prelievo alla giugulare (che è stato mandato ad analizzare in Germania) x il controllo Encefalite Zoonosi. Positiva. Valore altissimo. Gliel ho fatto xchè stava male (crisi tipo epilettiche che finivano in corse folli contro muro, porte etc). è stata 1 mese in gabbia con all interno cuscini x evitare che si ferisse quando sbatteva contro le pareti. notti in bianco. sentire la gabbia che salta è terrificante. alcuni mesi di cure e fortunatamente è guarita. ci sono forme di encefalite che colpiscono gli arti e i conigli possono anche non riprendersi e perdono l uso x esempio delle zampette posteriori. i conigli possono essere portatori sani, quindi è meglio fare qs esame anche se non ci sono sintomi. Tra conigli si trasmette qs malattia attraverso le urine. Può (in casi molti rari e non ci sono dati certi nè che confermano ne smentiscono) essere trasmessa all uomo anche x via aerea. io sinceramente ho rischiato un po' ma quando Gretel stava male ho continuato a coccolarla ed a tenermela vicina sul divano!! ah.. la medicina dev essere stata bunissima visto che ciucciava la siringa come fosse la cosa + buona del mondo!!!!
    </span></td></tr></table></div align="center" id="quote2">

    Eh che è? Fino in Germania?!?!?! Avete lo zooprofilattico di Brescia lì vicino che fa le analisi[)][)][)]!
    A parte tutto sono contento ne sia venutoa fuori la medicina a quanto pare è altamente appetibile per i conigli perchè ne ho già visti tanti che la prendono con gusto!
    Per le analisi comunque ci sono tanti pareri discordanti. Io sono della corrente del "non facciamolo" perchè tanti sono positivi ma la positività non è indice di malattia. Negli USA il 70 % di conigli è positivo e qua in Italia la percentuale è simile. In tanti lavori che ho trovato in rete mettono cifre precise (in inglese però) e ribadiscono il fatto che la positività è indice di contatto e non di malattia e che i conigli positivi muoiono di vecchiaia tanto quanto i negativi.
    Ho anche conosciuto ben due persone che portano i conigli nella stessa clinica e su 3 tutti e 3 positivi e cura preventiva di durata molto ampia....lì poi non so se sia per la sicurezza del coniglio o per il portafogli del veterinario!

  9. #9
    Senior Member

    User Info Menu

    Anche il mio vet quando ho avuto bisogno si è rivolto all'istituto di Brescia!
    21 luglio 2007 Attila resterai sempre con me, e senza dire parole nel mio cuore ti porterò

  10. #10
    Member

    User Info Menu

    salve!
    avrei una domanda per la vaccinazione.Quando la si è fatta la prima volta,la prossima si fa subito dopo 6 mesi?o prima?
    io nn mi fido piu dei veterinari,perche quelli mi dissero che nn ce nè bisogno di vaccinare conigli.Dissero che qui le malatie nn ci sono per cio nn li vaccinano.Beh,se poi un coniglio prende la malatia li denuncio!!
    saluti da Nathy e i suoi due coniglietti Lilith e Piky

Pagina 1 di 13 12311 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Vaccini
    Di Barbara80 nel forum SALUTE, IGIENE & ALIMENTAZIONE
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 05-05-08, 10:17 AM
  2. vaccini
    Di anna l nel forum SALUTE, IGIENE & ALIMENTAZIONE
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 23-01-08, 10:21 AM
  3. Vaccini fai da te!
    Di Leon nel forum SALUTE, IGIENE & ALIMENTAZIONE
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 10-04-07, 12:24 AM
  4. VACCINI
    Di Cigno nel forum SALUTE, IGIENE & ALIMENTAZIONE
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26-02-06, 05:30 PM
  5. Vaccini
    Di Akire nel forum SALUTE, IGIENE & ALIMENTAZIONE
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 24-02-05, 08:36 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •