Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Consiglio scelta allevamento

  1. #1
    Junior Member

    User Info Menu

    Consiglio scelta allevamento

    Buongiorno a tutti,
    siamo alla ricerca di un cucciolo di Boxer. Prima di scegliere questa razza ci siamo documentati per bene sia per il carattere, sia per le possibile malattie che la colpiscono. Stiamo raccogliendo informazioni da vari allevamenti del nord italia, al fine di trovare un cucciolo che faccia al caso nostro. Per ora stiamo solo facendo qualche telefonata/mail così da selezionare gli allevamenti che più ci ispirano fiducia e andarli a visitare di persona.
    Non abbiamo intenzione di farlo gareggiare, pretendiamo "solo" (cosa non da poco in effetti) che il cucciolo sia sano e che rispecchi perfettamente gli standar estetici e caratteriali di un Boxer.
    Chiedo il vostro aiuto perchè ho notato che esistono vari tipi di Allevamenti, amatoriali e non. Anche il prezzo che ci viene proposto cambia parecchio.. Che ci consigliate di fare? Scartare a priori allevamenti amatoriali non riconosciuti enci? oppure anche loro possono allevare buoni cuccioli? Sappiamo bene che nessuno regala nulla, e che anche i prezzi più alti sono giustificati, però vorremmo qualche consiglio sull'affrontare al meglio la scelta.
    se avete qualche allevamento nel Nord Italia (meglio se lombardia, emilia romagna) da consigliarci ci farebbe piacere.

    Grazie a tutti anticipatamente per le risposte

  2. #2
    Senior Member

    User Info Menu

    benvenuto!!

    complimenti per la scelta: il boxer è davvero un cane eccezionale

    e complimenti per il primo passo fatto...il più importante quando si decide di prendere un cucciolo(di qualsiasi razza essa sia) ossia: L'INFORMAZIONE!

    prima di tutto diffida da chi ti propone cuccioli che hanno un prezzo diverso se con o senza pedigree...il pedigree il cane o ce l'ha o non ce l'ha!

    diffida(anzi scappa più lontano possibile) da chi alleva "tutte le razze" questi individui che si spacciano per allevatori altro non sono che commercianti di cani: ti rivolgi ad uno di loro, chiedi la razza che ti piace e loro in una settimana dieci giorni ti consegnano il cucciolo dei tuoi sogni che altro non è che una povera bestiola proveniente dall'est destinata a morire quasi subito...quindi NO CAGNARI

    capisco che il fattore "prezzo" abbia la sua importanza ma bisogna capire che dietro ad un cucciolo proveniente da un serio allevamento, c'è una seria selezione! quindi un allevatore con la A maiuscola sarà ben lieto di accoglierti farti vedere i suoi esemplari, ti mostrerà i pedigree dei genitori(e forse anche quello dei nonni) sarà lieto di rispondere a tutte le tue domande e dissipare ogni tuo dubbio
    sai....una persona che alleva con passione non da i suoi cuccioli a chiunque...anche tu potresti essere "sotto esame"[)] come aspirante padroncino! e anche questo è un bene vuol dire che alleva con AMORE!

    con queste piccole dritte magari ti guarderai in giro con attenzione...(come d'altronde stai facendo)

    per quel che riguarda nomi di allevamenti per favore, chi volesse aiutare bombermomo, lo facesse in pvt, grazie!


  3. #3
    Senior Member

    User Info Menu

    Quoto pienamente Charlyne!
    Io la mia Gaia l'ho presa da un ALLEVATORE AMATORIALE, ricordo come se fosse stato ieri il trattamento che ho ricevuto dall'allevatrice.
    Prima di "farmi mettere le mani" sui cuccioli, mi ha mostrato i genitori, i loro pedegree, i trofei e attestati dei vari concorsi, le rx delle anche e dei gomiti, il certificato dell'ecocardiogramma di entrambi, il libretto dei vaccini addirittura e le analisi del sangue, insomma è stata cristallina al 100%.
    Poi ha cominciato a farmi delle domande.. che orari di lavoro avevo, se conoscevo qualcuno a cui lasciare il cane in caso mi fossi assentata per le vacanze o altro e soprattutto dove avrebbe alloggiato il cane. Insomma, mi ha fatto un esamino a tutti gli effetti. Gaia aveva solo 40 gg.. ho dovuto attendere altri 50 gg prima di prenderla perchè l'allevatrice non li dava prima del 3° mese di vita.
    La porto' lei stessa a casa mia e come eravamo rimaste d'accordo, andammo dal veterinario per il microchip, perchè voleva stare tranquilla.
    Siamo rimaste in contatto fino all'anno scorso, faceva almeno una telefonata o mandava un'e-mail al mese, per sapere come stava la cucciola..più di una volta ci siamo anche incontrate.Insomma, serietà ai massimi livelli, considerando che quella di cui faceva parte Gaia, era la cucciolata "O".. quindi l'atteggiamento della signora non era dovuto assolutamente all'entusiasmo della prima volta.

    Quindi, sia se lo prendi da un privato che da un allevamento, oltre al pedeegre pretendi che ti siano mostrate sia le rx per la displasia che l'ecocardio del cuore (tallone d'achille dei nostri bei boxerotti)

    PS. Nel mio caso il denaro speso per l'acquisto è stato "niente" rispetto a quello che ho elargito per cure, cibo e addestratore

Discussioni Simili

  1. Aiuto scelta allevamento
    Di bombermomo nel forum I CANI
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-08-11, 03:14 PM
  2. Consiglio scelta razza...
    Di delilu nel forum I CANI
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 10-09-09, 01:25 PM
  3. Consiglio scelta 2 maschi
    Di Alessandrom nel forum PSITTACIFORMI
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-07-09, 07:00 PM
  4. Consiglio scelta please
    Di Fabmic nel forum I CANI
    Risposte: 54
    Ultimo Messaggio: 04-12-05, 05:47 PM
  5. Scelta? Colpa? Allevamento o Canile?
    Di Fabry nel forum I CANI
    Risposte: 320
    Ultimo Messaggio: 08-09-05, 10:07 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato