Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 69

Discussione: STANDARD

  1. #1
    Senior Member

    User Info Menu

    STANDARD

    A voi l'onore
    <font color=\"navy\"><i>https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=bbgHZWwyhcQ</i></font id=\"navy\">

  2. #2
    Senior Member

    User Info Menu

    http:/www.asca.org/
    http://www.akc.org/breeds/australian_shepherd/index.cfm
    http:/www.fci.be/

  3. #3
    Senior Member

    User Info Menu

    Standard del pastore australiano.

    Standard FCI n°342/20.06.2007.
    Origine: Stati Uniti.
    Data di pubblicazione dello standard attualmente in vigore: 21.05.2007.
    Utilizzo: Cane da pastore per fattoria o ranch.
    Classificazione FCI : Gruppo 1 Cani da pastore e bovari ( escluso Bovari Svizzeri )
    Sezione 1 Cani da pastore.
    Senza prova di lavoro.


    Brevi cenni storici :Esistono numerose teorie sull'origine del pastore australiano, la razza , come noi la conosciamo oggi , si é sviluppata esclusivamente negli Stati-Uniti. Il nome di pastore australiano li fù dato per associazione con i pastori baschi arrivati negli Stati uniti nel 19° secolo dall'Australia. La popolarità del pastore australiano non ha smesso di crescere con il successo dell'equitazione style western dopo la 2 guerra mondiale,poiché le persone hanno imparato a conoscerlo nei rodei, i concorsi di cavalli, i films e gli spettacoli televisivi.La loro natura polivalente e docile ha fatto di essi dei cani preziosi nelle fattorie e nei ranches americani. Gli allevatori di bestiame americani hanno continuato a sviluppare la razza,conservando la sua polivalenza, la sua viva intelligenza , il suo potere istintivo nel condurre le mandrie e il suo aspetto che attira lo sguardo, tutto ciò che, all'origine ,aveva rafforzato la loro ammirazione. Ciascun individuo é unico per ciò che é il colore e le macchie sul mantello, ma tutti i pastori australiani fanno prova di una devozione unica alla loro famiglia. Le loro numerose qualità sono la garanzia della durata della popolarità di questi cani.

    Aspetto generale :
    Il pastore australiano é un cane ben proporzionato, leggermente più lungo che alto di taglia e ossatura media.I suoi colori sono svariati e molto originali. E' un cane attento e vivace, agile, ben muscoloso ma senza eccessi di pesantezza.Il pelo é di lunghezza e tessitura media.La coda é naturalmente corta o accorciata.

    Proporzioni importanti:
    La lunghezza misurata dalla punta dello sterno alla punta del sedere, é leggermente superiore all'altezza, misurata dalla cima del garrese al suolo.

    Costruzione :
    Solida, con ossatura media.I maschi devono essere mascolini ma senza troppa grossolanità.Le femmine femminili ma senza che l'ossatura diventi troppo leggera.

    Carattere:
    Il pastore australiano é un cane intelligente e vivace , dotato di un forte istinto per il lavoro. Compagno fedele , possiede energia sufficiente per lavorare una giornata intera. Dotato di un carattere molto buono é un cane difficilmente rissoso. Può essere qualche volta un pò riservato verso gli estranei nei primi incontri.

    Testa:
    Ben disegnata, forte ed asciutta, nelle dimensioni deve essere proporzionata al corpo. Cranio : la cima é piatta o leggermente bombata, può presentare una leggera protuberanza occipitale. Lunghezza e larghezza sono uguali. Stop moderato ma ben definito.

    Naso:
    Nel blue merle e nei cani neri , il naso é nero(come le labbra). I red merle e i rossi hanno il naso marrone ( come le labbra ). Nei cani merle sono accettate delle piccole macchie rosa sul naso, che non devono superare il 25% del totale del tartufo nei cani con età superiore ad un anno (difetto grave). La lunghezza del muso é uguale o leggermente inferiore alla lunghezza del cranio. Di profilo la linea superiore del cranio e la linea del muso sono parallele, separate da uno stop moderato ma ben definito.Il muso si assottiglia leggermente dalla base al naso ed é leggermente arrotondato all'estremità.

    Denti:
    Dentatura completa e corretta, con denti forti e bianchi, chiusura a forbice e/o a tenaglia.

    Occhi:
    Di colore blu, ambra, marroni di qualsiasi variante o combinazione dei sopracitati colori, incluso punteggiature e marmorizzazioni, sono a forma di mandorla non sporgenti né infossati. I cani blue merle e neri hanno il contorno della palpebra nera mentre quelli rossi o red merle color fegato. E' un cane dall'espressione attenta, intelligente, vigile, dallo sguardo acuto ma amichevole.

    Orecchie:
    Di forma triangolare di misura e spessore moderata, attaccate alte sulla testa. In attenzione puntano in avanti verso l'alto o di lato a rosa. Orecchie appuntite ( erette ) o pendenti sono un difetto.

    Collo:
    Forte, di lunghezza moderata, leggermente arcuato nella linea superiore, ben inserito nelle spalle.

    Corpo:
    Linea superiore forte , dritta e solida , orizzontale e ferma dal garrese alla punta delle natiche. Groppa moderatamente inclinata. Torace non largo ma profondo : il punto più basso deve arrivare ai gomiti. Costole ben cerchiate e lunghe , non a botte nè piatte, linea inferiore moderatamente rilevata.

    Coda:
    Dritta, naturalmente lunga o naturalmente corta. Quando é tagliata ( nei Paesi in cui questa pratica non é stata vietata )o naturalmente corta, non deve superare i 10 cm.

    Arti:
    Anteriori: La loro ossatura é forte, ovale piuttosto che rotonda. Spalla,scapola lunga o piatta, piuttosto aderente al garrese e ben inclinata. Braccio lungo quasi quanto la scapola, si unisce alla linea della spalla quasi ad angolo retto, con arti che scendono dritti, perpendicolari al terreno. Metacarpi di lunghezza media e leggermente inclinati. Gli speroni anteriori possono essere rimossi. Piedi ovali e compatti, con dita ben chiuse e arcuate.
    Cuscinetti spessi ed elastici.
    Posteriori: La larghezza del posteriore é uguale alla larghezza dell'anteriore misurata a livello delle spalle. L'angolo approssimativamente retto tra il bacino e la coscia corrisponde a quello formato tra la scapola e l'omero. Ginocchio ben definito, garretto moderatamente angolato, corto, che visto posteriormente risulta essere perpendicolare al terreno. Speroni posteriori da rimuovere.

    Andatura:
    Il pastore australiano ha un'andatura calma sciolta e facile , movimento agile con un passo ben bilanciato che copre molto terreno. Anteriore e posteriore si muovono paralleli all'asse mediano del corpo. A maggiore velocità i piedi ( anteriori e posteriori ) convergono verso la linea centrale del corpo mentre la linea superiore resta ferma ed orizzontale. Deve essere agile ed in grado di cambiare direzione e velocità repentinamente.

    Mantello:
    Pelo di media tessitura e lunghezza da diritto ad ondulato, resistente alle intemperie. Il sottopelo varia di quantità a seconda del clima. Il pelo é corto e liscio sulla testa , sulle orecchie , sulla parte anteriore delle zampe e sui garretti. Il lato posteriore degli arti anteriori e le coulotte sono frangiati. Mantelli non tipici sono un difetto grave. Il profilo del collare bianco all'attaccatura sulla pelle non deve superare posteriormente il garrese. Il bianco é accettato sul collo con collare intero o parziale, sul petto , sulle zampe e sulla parte inferiore del muso, con lista sulla testa ed estensioni bianche dal basso su fino a 10 cm., misurando da una linea orizzontale al gomito. Il bianco sulla testa non deve essere predominante e gli occhi devono sempre essere completamente contornati di colore. Il colore merle ha la peculiarità di scurirsi con il passare degli anni.

    Taglia:
    La taglia ideale é da 51 a 58 nei maschi e di 46 a 53 nelle femmine. Comunque la qualità non deve essere sacrificata a scapito della taglia.

    Difetti:
    Ciò che si discosta da quanto descritto deve essere considerato difetto e sarà penalizzato a seconda della gravità.

    Difetti eliminatori:
    Aggressività o troppa paurosità. Prognatismo e enognatismo. La perdita di contatto causata da incisivi centrali più corti in una dentatura corretta non sarà considerato come prognatismo. Denti rotti o mancanti per incidente non saranno penalizzati. Macchie bianche sul corpo tra il garrese e la coda, sui lati tra i gomiti e la parte posteriore in tutti i tipi di mantello.
    I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali e ben discesi nello scroto.




  4. #4
    Senior Member

    User Info Menu

    Questa é una traduzione dello standard FCI.

    L'originale :

    http://www.fci.be/uploaded_files/342gb2007_en.doc in inglese

    http://www.fci.be/uploaded_files/342f07_fr.doc in francese.

    Lascio ad altri il compito di tradurre lo standard ASCA e quello AKC.

  5. #5
    Member

    User Info Menu

    Manca ancora lo Standard dell' Italian Australian Shepherd Association, ma ve lo faro' avere non apena il PC non mi fa le bizze!
    Se non é un Australian Shepherd é semplicemente un cane!

  6. #6
    Senior Member

    User Info Menu

    Differisce in qualcosa dagli altri standard?

    Ila.
    http://www.cleoagilityteam.com

  7. #7
    Senior Member

    User Info Menu

    No.
    Il neonato IASA fa parte dell'ENCI che a sua volta fà parte della FCI.
    Lo standard é sempre quello e non può essere altrimenti.
    Se volete vedere un confronto illustrato tra gli standard Asca e AKC :

    http://aussieland.free.fr/

  8. #8
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Cleo e Nevada

    Differisce in qualcosa dagli altri standard?

    Ila.
    ..Se posso permettermi posto il link del club italiano dove è indicato lo standard ( pdf. ). Pare riprendere quello fci...

    http://www.aussie.it/Standard%20del%...ustraliano.pdf

    A tal proposito vorrei sottoporre un quesito sulla comparazione con lo standard asca.
    A parte quel particolare sulla puntualizzazione di base nel definire l'aussie " principalmente un cane da lavoro " che differisce da quello asca, ho notato amio avviso una cosa importante nella descrizione del mantello e dei colori.
    Lo standard asca prevede che le zone intorno agli occhi ed intorno agli orecchi non siano bianche ma contornate del colore base del mantello.
    Nello standard fci ( e quindi enci ) pare sia ammesso il bianco intorno agli orecchi ( esendo previsto il colore solo intorno agli occhi presumo sia ammesso il bianco intorno agli orecchi ).
    Ora chiedo, magari ai più esperti sugli standard e sulla trasmissione genetica del colore, si tratta di un particolare voluto, oppure al quale non è stata data una particolare importanza, od una dimenticanza o quant'altro ?

    Appena ho un minuto di riordinare le foto migliori ( per quello che si possano considerare le foto fatte in casa...sai in presenza di professionisti...) mi ripresento nella apposita sez....prometto..
    <i>\"...io la luna te la prendo, ma non strappo amore a te...\"</i>

    http://it.geocities.com/brixius_stud...es/banner2.jpg
    visit http://xoomer.alice.it/brixius_saddlery

  9. #9
    Senior Member

    User Info Menu

    Il peso di questa razza da audulto attorno a quanto si aggira?

  10. #10
    Senior Member

    User Info Menu

    Bella domanda... sullo standard non è specificato il peso ideale, ma solo l'altezza, come mai?
    http://img83.imageshack.us/img83/9901/firmaelderid2.jpg
    <b>La vita dei nostri cani è così breve! Eppure loro ne passano la maggior parte aspettando il nostro rientro a casa.</b>

Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. STANDARD DEL MALTESE
    Di Koa nel forum MALTESE E GLI ALTRI BICHONS
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 21-04-13, 12:29 PM
  2. STANDARD DEL BOXER
    Di charlyne nel forum BOXER
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-11-09, 03:16 PM
  3. STANDARD DEL WHIPPET
    Di charlyne nel forum I LEVRIERI
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-11-09, 10:12 AM
  4. Storia e standard
    Di naima1 nel forum LE RAZZE
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-12-06, 10:50 AM
  5. standard petto
    Di framac nel forum BOXER
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-08-06, 09:12 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •