Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 69

Discussione: STANDARD

  1. #31
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Amorilla

    mi riferivo al post di sonia
    non avevo dubbi
    <i>\"...io la luna te la prendo, ma non strappo amore a te...\"</i>

    http://it.geocities.com/brixius_stud...es/banner2.jpg
    visit http://xoomer.alice.it/brixius_saddlery

  2. #32
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Jacqueline

    Brixius io non ho detto che lo standard FCI e quello ASCA sono simili.
    Puoi per favore postare la traduzione dello standard ASCA almeno nelle parti in cui differisce da quello FCI.
    Non conosco bene l'inglese e servendomi del traduttore,mentre dal francese traduco da me ,a volte non riesco a seguirti.Grazie.
    Non ti ho quotato per dire che tu avessi affermato l'uguaglianza degli standard, ma solo per sottolneare la mia impressione su alcune diversità avendo tu giustamente riportato l'esistenza dei due standard. Certo anche io lo traduco un po' scolasticamente, ma credo in maniera corretta. Comunque riporto la versione originale inglese ( fonte asca.org ) ed una mia traduzione:

    " CHARACTER:

    The Australian Shepherd is intelligent, primarily a working dog of strong herding and guardian instincts. He is an exceptional companion. He is versatile and easily trained, performing his assigned tasks with great style and enthusiasm. He is reserved with strangers but does not exhibit shyness. Although an aggressive, authoritative worker, viciousness toward people or animals is intolerable. "

    Trad. ( mia ):

    " CARATTERE:

    Il pastore australiano è intelligente, principalmente un cane da lavoro, dai forti istinti per la conduzione e la guardia. E' un compagno eccezionale. E' versatile e facilmente addestrabile, sapendo eseguire i compiti assegnati con grande stile ed entusiasmo.
    E' riservato con gli estranei ma non mostra timidezza ( timore ? paura ? ). Sebbene sia un lavoratore agggressivo ed autoritario, la cattiveria contro le persone o gli animali è intollerabile. "

    Prego di essere corretto laddove si ravvisassero palesi errori.
    <i>\"...io la luna te la prendo, ma non strappo amore a te...\"</i>

    http://it.geocities.com/brixius_stud...es/banner2.jpg
    visit http://xoomer.alice.it/brixius_saddlery

  3. #33
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Jacqueline

    Brixius io non ho detto che lo standard FCI e quello ASCA sono simili.
    Puoi per favore postare la traduzione dello standard ASCA almeno nelle parti in cui differisce da quello FCI.
    Non conosco bene l'inglese e servendomi del traduttore,mentre dal francese traduco da me ,a volte non riesco a seguirti.Grazie.
    Non ti ho quotato per dire che tu avessi affermato l'uguaglianza degli standard, ma solo per sottolneare la mia impressione su alcune diversità avendo tu giustamente riportato l'esistenza dei due standard. Certo anche io lo traduco un po' scolasticamente, ma credo in maniera corretta. Comunque riporto la versione originale inglese ( fonte asca.org ) ed una mia traduzione:

    " CHARACTER:

    The Australian Shepherd is intelligent, primarily a working dog of strong herding and guardian instincts. He is an exceptional companion. He is versatile and easily trained, performing his assigned tasks with great style and enthusiasm. He is reserved with strangers but does not exhibit shyness. Although an aggressive, authoritative worker, viciousness toward people or animals is intolerable. "

    Trad. ( mia ):

    " CARATTERE:

    Il pastore australiano è intelligente, principalmente un cane da lavoro, dai forti istinti per la conduzione e la guardia. E' un compagno eccezionale. E' versatile e facilmente addestrabile, sapendo eseguire i compiti assegnati con grande stile ed entusiasmo.
    E' riservato con gli estranei ma non mostra timidezza ( timore ? paura ? ). Sebbene sia un lavoratore agggressivo ed autoritario, la cattiveria contro le persone o gli animali è intollerabile. "

    Prego di essere corretto laddove si ravvisassero palesi errori.
    <i>\"...io la luna te la prendo, ma non strappo amore a te...\"</i>

    http://it.geocities.com/brixius_stud...es/banner2.jpg
    visit http://xoomer.alice.it/brixius_saddlery

  4. #34
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da brixius

    Citazione:Messaggio inserito da Jacqueline

    Brixius io non ho detto che lo standard FCI e quello ASCA sono simili.
    Puoi per favore postare la traduzione dello standard ASCA almeno nelle parti in cui differisce da quello FCI.
    Non conosco bene l'inglese e servendomi del traduttore,mentre dal francese traduco da me ,a volte non riesco a seguirti.Grazie.
    Non ti ho quotato per dire che tu avessi affermato l'uguaglianza degli standard, ma solo per sottolneare la mia impressione su alcune diversità avendo tu giustamente riportato l'esistenza dei due standard. Certo anche io lo traduco un po' scolasticamente, ma credo in maniera corretta. Comunque riporto la versione originale inglese ( fonte asca.org ) ed una mia traduzione:

    " CHARACTER:

    The Australian Shepherd is intelligent, primarily a working dog of strong herding and guardian instincts. He is an exceptional companion. He is versatile and easily trained, performing his assigned tasks with great style and enthusiasm. He is reserved with strangers but does not exhibit shyness. Although an aggressive, authoritative worker, viciousness toward people or animals is intolerable. "

    Trad. ( mia ):

    " CARATTERE:

    Il pastore australiano è intelligente, principalmente un cane da lavoro, dai forti istinti per la conduzione e la guardia. E' un compagno eccezionale. E' versatile e facilmente addestrabile, sapendo eseguire i compiti assegnati con grande stile ed entusiasmo.
    E' riservato con gli estranei ma non mostra timidezza ( timore ? paura ? ). Sebbene sia un lavoratore agggressivo ed autoritario, la cattiveria contro le persone o gli animali è intollerabile. "

    Prego di essere corretto laddove si ravvisassero palesi errori.
    Perchè la mia s'è ricordata di essere un cane da conduzione proprio durante il percorso di agility?? Così non vale!!! ahahha

    Ila.
    http://www.cleoagilityteam.com

  5. #35
    Senior Member

    User Info Menu

    Non capisco perché se il carattere fa parte dello standard non siano previste le prove da lavoro e di carattere.
    Che esistono sì , ma non dove si giudica lo standard.
    Tra l'altro in Italia non sò se viene fatta la prova del carattere.

  6. #36
    Senior Member

    User Info Menu

    Che io sappia in Italia non viene fatta alcuna prova di carattere.... questo purtroppo è un peccato perchè oltretutto sono cani che si stanno diffondendo sempre di più quindi è importante anche una corretta selezione caratteriale perchè la diffusione è sempre più volta anche alle famiglie, magari con bambini, quindi sarebbe importantissimo verificare la solidità caratteriale dei cuccioli....

    Nanouq sin da piccola ha seguito il programma senso puppy, per il corretto sviluppo caratteriale
    dei cuccioli, seguita da Carlo Colafranceschi (copio e incollo dal sito www.gingerbell.it) "Senso-Puppy si preoccupa di fornire al cucciolo quegli stimoli necessari per un completo sviluppo delle caratteristiche ereditate, in sincronia con il suo sviluppo psicofisico, affinché possa adeguarsi ad interagire con naturalezza in un ambiente molto più complesso di quello, in cui stando ai reperti archeologic,i il cane si é evoluto per 14.000 anni; o addirittura 100.000 come piu' recentemente stabilito da uno studio sul DNA (Wayne)"

    Di questo io sono contentissima perchè con Nanouq mi trovo ad avere un cane perfettamente socializzato e senza alcun timore...
    Ad esempio domenica all' interno dell' expo di Francia un cane ha seminato un po' il panico perchè legato a un tavolino ha tirato il guinzaglio e fatto cadere tavolo e sedie..
    Diversi cani in ring e fuori erano un po' scossi per il gran baccano... invece la sorellona di Nanouq ha continuato impassibile a guardare la sua padrona "poco casino mi sto esponendo"....
    Secondo me un cane forte ed equilibrato è importantissimo nella vita di tutti i giorni...

    Ila.
    http://www.cleoagilityteam.com

  7. #37
    Senior Member

    User Info Menu

    Beh...il problema, nell'eventualità, è in base a quale standard fare le prove caratteriali ed attitudinali.
    Non so quanto volutamente o meno, o solo si sia trattato di non dargli particolare importanza, ma trovo lo standard fci alquanto ammorbidito, privo di paletti fondamentali ben chiari, che ha livellato " nel comune e nella normalità" gli aspetti caratteriali di una razza che invece è tale proprio perchè ha un carattere dalle forti peculiarità, ben definite e propire della razza che la rendono invece " speciale ".
    <i>\"...io la luna te la prendo, ma non strappo amore a te...\"</i>

    http://it.geocities.com/brixius_stud...es/banner2.jpg
    visit http://xoomer.alice.it/brixius_saddlery

  8. #38
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Jacqueline

    Lo hai guardato il confronto con le illustrazioni che ho messo sopra del forum francese ?
    Più chiaro e semplice di così.
    non ho capito a cosa ti riferisci...scusa x la sbadataggine!

  9. #39
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da goldenina_peggy

    scusate se interrompo un attimo la discussione "peso" volevo chiedervi una cosa: qualcuno avrebbe qualche foto (anche presa da allevamenti) dell'australian tipo. Mi spiego: lo standard è comprensibilissimo ma io avrei bisogno di vedere anche una foto del tipico australian che rispetta quasi tutti i punti. So che ognuno ha una sua idea (quella si forma con il tempo e l'esperienza) ma intanto potreste aiutarmi in questa ricerca? grazie mille bacini[:X]
    Rispondevo a questa domanda.
    Nel link a standard trovi i disegni di ogni parte del corpo.
    Per farti vedere il tipico australian che volevi che postassimo le foto dei campioni? Queste le trovi da te. A parte che ne abbiamo messi tanti.

  10. #40
    Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Jacqueline

    Non capisco perché se il carattere fa parte dello standard non siano previste le prove da lavoro e di carattere.
    Che esistono sì , ma non dove si giudica lo standard.
    Tra l'altro in Italia non sò se viene fatta la prova del carattere.
    Non saprei dire se le prove di carattere e di lavoro esistono in Italia in forma ufficiale per la razza dell'Australian Shepherd... C'e' da dire che l'IASA e' appena stata fondata (poche settimane fa).
    Posso pero' delucidarvi che da noi in Svizzera questa prova esiste e viene fatta dalla commissione d'allevamento dell'Australian Shepherd Club svizzero. Essa si svolge almeno 2 volte l'anno dove gli aussies che vogliono essere utilizzati per un allevamento "ufficiale" vengono testati.
    Prima di poter presentare un aussie bisogna pero' soddisfare tutta la trafila di pratiche veterinarie (tra cui radiografie per la displasia delle anche e dei gomiti,Test MDR1 che é un test a livello di DNA che valuta la tolleranza a determinati medicinali, e infine test annuale per le o****patie e i diversi vacini periodici).
    Oltre l'aspetto sanitario il cane deve avere una certificazione di lavoro... Questo significa che il cane deve avere per esempio ottenuto almeno un eccellente netto in una gara di agility ufficiale, oppure aver ottenuto dei risultati (non so quali di preciso) in gare di obidience, o avere superato un esame di cane conduttore, o essere attivo come cane sanitario, di ricerca, di valanga o aver superato la prova di lavoro su ovini (non il CANT che rimane un test attitudinale).
    Per cui si deve dimostrare la capacità di un soggetto (e del suo conduttore) a svolgere un lavoro con risultati.
    Per quanto rigurada le esposizioni e' sufficiente che il cane abbia ottenuto solamente un giudizio eccellente (senza un titiolo CAC) in occasione di una mostra canina nazionale.

    L'impegno vi assicuro non é minimo ne in termini di tempo e neppure in termini finanziari.

    Poi si puo' portare il cane alla prova di carattere che comprende l'indifferenza agli estranei, l'indifferenza agli influssi esterni (vengono gettati oggetti di vario genere vicino al cane e questo deve starsene tranquillo), l'indifferenza allo sparo.... e altro che non sto ad elencarvi. Inoltre lo stesso giorno il cane viene pure valutato dal punto di visto morfologico dalla stessa commissione..... A questo punto se il giudizio finale é positivo....

    Si' il soggetto puo' essere preso in considerazione per la procreazione di cuccioli approvati. [][][][][] [8D]

    E' chiaro che questo crea una forte selezione oppure crea l'interesse da parte dei detentori di aussie ad impegnarsi per soddisfare il minimo standard richiesto, dipende da quale parte si vuol girare la medaglia.
    Se non é un Australian Shepherd é semplicemente un cane!

Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. STANDARD DEL MALTESE
    Di Koa nel forum MALTESE E GLI ALTRI BICHONS
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 21-04-13, 12:29 PM
  2. STANDARD DEL BOXER
    Di charlyne nel forum BOXER
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-11-09, 03:16 PM
  3. STANDARD DEL WHIPPET
    Di charlyne nel forum I LEVRIERI
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-11-09, 10:12 AM
  4. Storia e standard
    Di naima1 nel forum LE RAZZE
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-12-06, 10:50 AM
  5. standard petto
    Di framac nel forum BOXER
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-08-06, 09:12 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato