Pagina 3 di 7 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 69

Discussione: STANDARD

  1. #21
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:La taglia ideale è da 51 a 58 cm nei maschi e di 46 a 53 nelle femmine.
    mi chiedevo una cosa..
    quanto sono alti i vostri cani??
    perchè a me questo standard pare davvero basso

  2. #22
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Sonia

    Bhe, togliere il peso da uno standard mi sembra piu' che giusto, soprattutto se c'e' la pretesa di dare le tabelle mese per mese [}]. Ma che sistema e'? Ogni linea ha esemplari che evolvono in tempi diversi, ci sono quelli che crescono di botto, quelli che vanno "a ondate", non si puo' classificare in modo cosi' netto la crescita di un individuo! [}]
    credo che la tabella fosse una indicazione, una sorta di curva di crescita penso sia solo uno studio, e non si riferisca allo standard..

  3. #23
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Amorilla
    credo che la tabella fosse una indicazione, una sorta di curva di crescita penso sia solo uno studio, e non si riferisca allo standard..
    Non saprei, dicevo la mia anche in merito al fatto che qualcuno si chiedeva come mai e' stato tolto il peso dallo standard. Di sicuro, dare una tabella col peso atteso a partire dai due mesi e' veramente... fantasioso, via, diciamo cosi'.

  4. #24
    Senior Member

    User Info Menu

    beh si.. preso in maniera assoluta si..
    però come dici tu..tutto dipende dalla linea..
    quindi secondo me è decisamente meglio guardare il cane e chiedere all'allevatore..
    per capire se il cucciolo è in peso..
    io per esempio sto tenendo ska sul magro..perchè è una tempesta..e io per le anche sono iperprotettiva..
    per cui diciamo che forse attualmente il suo peso ideale sarebbe 1 kg in più..

    per il resto non so quanto sia giusta al questione peso..è vero che c'è chi potrebbe tendere a selezionare i cani grossi o ad ingrassare i cani ma è anche vero che allora un cane "obeso" o esageratamente pesante non verrebbe penalizzato

  5. #25
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Amorilla
    per il resto non so quanto sia giusta al questione peso..è vero che c'è chi potrebbe tendere a selezionare i cani grossi o ad ingrassare i cani ma è anche vero che allora un cane "obeso" o esageratamente pesante non verrebbe penalizzato
    No, Amorilla, non e' cosi'. Il cane obeso o troppo pesante e' una cosa ed un giudice e' benissimamente in grado di valutarlo. Anche in felina se porti un maine coon di 15kg, di cui 7 sono grasso, sta sicura che non ti dicono "ohhh che magnifico esemplare" ma ti rispediscono a casa con tanto di sgridata (e l'ho visto, credimi).

    Il discorso del peso "tabellare" e' piu' sottile, invece. Io lo ritengo proprio pericoloso non solo perche' certe teste di bip potrebbero mettersi ad gonfiare i cani con, esempio, degli anabolizzanti (e coi maine coon qualcuno ha avuto l'OTTIMA idea di farlo in passato [}]) ma anche perche' poi inizia a diffondersi una cultura della misura per cui la gente comune, che ha preso magari il cane da compagnia, pretende che il cane (o il gatto) rientri pienamente in quelle tabelle perche' non concepiscono - ti giuro, non lo concepiscono! - il concetto di linea e di individualita'. E magari chiamano l'allevatore accusandolo di aver venduto un cane deficitario perche'... non rientra nei pesi attesi (mentre magari e' solo un cane che ancora "deve farsi").

    Credimi Amorilla, certi strumenti in mano a persone poco competenti possono rivelarsi fuorvianti. Esattamente come in mano a persone magari competenti ma con molti pochi scrupoli [B)]

  6. #26
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Jacqueline

    Ci sono solo tre standard.
    L'ASCA , club di razza che é il primo a classificare l'australian shepherd.
    L'AKC, Kennel club americano.
    FCI, Kennel club Europeo.
    FCI riconosce il suo simile americano cioé AKC e non riconosce i pedigree ASCA.
    Il nostro Kennel club cioè l'ENCI fà parte del FCI e quindi per noi vale questo standard cioé quello FCI che ho postato.
    Essendo una razza americana conoscere gli standard americani non é male.
    Il moltiplicarsi di standard non esiste e solo qualcuno che ha creato confusione in questo forum , ovviamente in buona fede.
    Sull'altro sito che vi ho dato non trovi un'altro standard ma un semplice confronto fra quelli americani, l'ho messo perche se vai a standard e poi per es. clicchi orecchie vedi anche il disegno delle orecchie in regola e quelle nò.E' più semplice da capire.
    La differenza rispetto a una razza felina la ignoro.
    Ho sempre avuto gatti non di razza.
    Spero che ore sia tutto più chiaro.
    Io ritengo che il comma " carattere" differisca molto fra asca e fci, sebbene possa sembrare simile. Io continuo a ritenere valido e riconoscere lo standarda asca, che non lascia campo ad interpretazioni, sia morfologiche che caraterriali ed attitudinali.
    La scrittura, l'uso di determinati termini ed aggettivi e la sintassi verbale, sebbene simile ad una attenta lettura rivela più o meno voluti, sostanziali cambiamenti ed assume di conseguenza significati e caratteristiche assai diverse ( mi riferisco in particolare al carattere ).
    <i>\"...io la luna te la prendo, ma non strappo amore a te...\"</i>

    http://it.geocities.com/brixius_stud...es/banner2.jpg
    visit http://xoomer.alice.it/brixius_saddlery

  7. #27
    Senior Member

    User Info Menu

    su questo discorso ti quoto assolutamente..
    però è anche vero che se una tabella è frutto di uno studio "attento" può essere una indicazione..
    dipende anche da con che occhio viene letto

  8. #28
    Senior Member

    User Info Menu

    mi riferivo al post di sonia

  9. #29
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da Amorilla
    dipende anche da con che occhio viene letto
    Il problema e' che non puoi contrallare di chi e' l'occhio che si posa sulla tabella []
    Comunque, a parte gli scherzi... si', capisco cosa vuoi dire pero' allora io preferisco delle indicazioni un po' piu' fumose. Ti faccio un esempio: in generale, per avere una crescita corretta in una cucciolata di micini, e' importante che entro il mese d'eta' essi abbiamo quadruplicato il peso alla nascita. Allora io cosa faccio: prendo il peso alla nascita (peso che puoi variare dai 100 ai 150gr con incrementi medi di 10-20gr al giorno, figurati!), li peso giorno per giorno per verificare che non ci siano regressioni e... aspetto. Al mese faccio il confronto: trovero' chi ha grandemente superato il famigerato quadruplo, chi e' li' li' e chi e' un po' sotto. Ma, [u]indicativamente</u>, sapro' che sta andando bene perche' tutti rientrano in un range piuttosto generale di benessere.
    Eppure... sai quanta gente che fa riprodurre gatti si domanda "quanto deve pesare un cucciolo alla nascita?" [B)]. E quanto deve pesare a 3 mesi? [B)][B)] che, per la mia esperienza, sono veramente domande senza senso. Uno puo' dirti tutto e il contrario di tutto perche' il peso dipende da tantissime cose (sesso, corporatura, tipo di crescita, ecc., inutile che te lo dica perche' lo sai )

  10. #30
    Senior Member

    User Info Menu

    Citazione:Messaggio inserito da brixius

    Citazione:Messaggio inserito da Jacqueline

    Ci sono solo tre standard.
    L'ASCA , club di razza che é il primo a classificare l'australian shepherd.
    L'AKC, Kennel club americano.
    FCI, Kennel club Europeo.
    FCI riconosce il suo simile americano cioé AKC e non riconosce i pedigree ASCA.
    Il nostro Kennel club cioè l'ENCI fà parte del FCI e quindi per noi vale questo standard cioé quello FCI che ho postato.
    Essendo una razza americana conoscere gli standard americani non é male.
    Il moltiplicarsi di standard non esiste e solo qualcuno che ha creato confusione in questo forum , ovviamente in buona fede.
    Sull'altro sito che vi ho dato non trovi un'altro standard ma un semplice confronto fra quelli americani, l'ho messo perche se vai a standard e poi per es. clicchi orecchie vedi anche il disegno delle orecchie in regola e quelle nò.E' più semplice da capire.
    La differenza rispetto a una razza felina la ignoro.
    Ho sempre avuto gatti non di razza.
    Spero che ore sia tutto più chiaro.
    Io ritengo che il comma " carattere" differisca molto fra asca e fci, sebbene possa sembrare simile. Io continuo a ritenere valido e riconoscere lo standarda asca, che non lascia campo ad interpretazioni, sia morfologiche che caraterriali ed attitudinali.
    La scrittura, l'uso di determinati termini ed aggettivi e la sintassi verbale, sebbene simile ad una attenta lettura rivela più o meno voluti, sostanziali cambiamenti ed assume di conseguenza significati e caratteristiche assai diverse ( mi riferisco in particolare al carattere ).
    Brixius io non ho detto che lo standard FCI e quello ASCA sono simili.
    Puoi per favore postare la traduzione dello standard ASCA almeno nelle parti in cui differisce da quello FCI.
    Non conosco bene l'inglese e servendomi del traduttore,mentre dal francese traduco da me ,a volte non riesco a seguirti.Grazie.

Pagina 3 di 7 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. STANDARD DEL MALTESE
    Di Koa nel forum MALTESE E GLI ALTRI BICHONS
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 21-04-13, 12:29 PM
  2. STANDARD DEL BOXER
    Di charlyne nel forum BOXER
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-11-09, 03:16 PM
  3. STANDARD DEL WHIPPET
    Di charlyne nel forum I LEVRIERI
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-11-09, 10:12 AM
  4. Storia e standard
    Di naima1 nel forum LE RAZZE
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-12-06, 10:50 AM
  5. standard petto
    Di framac nel forum BOXER
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-08-06, 09:12 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato