PDA

Visualizza Versione Completa : Nuovo Biotipo



Ziggy
22-06-05, 10:25 PM
Salve a tutti.... Vorrei realizzare un biotipo del Rio delle Amazzoni e gradirei suggerimenti in merito, visto che rimetto in piedi un acquario dopo 20 anni circa e ho tutto molto vago.
Un saluto a tutti e grazie

Tonino.

phodopus
27-06-05, 03:29 PM
Ciao Ziggy e complimenti per la nuova, bellissima, avventura. Ho più volte affrontato il discorso del Biotopo Amazzonico (in queste tre discussioni almeno: 1 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=4176), 2 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=6161), 3 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=7397)).

Ne parlo sempre molto volentieri, ma magari su domande più precise, per non ripetermi in lunghissimi discorsi. Che litraggio ha la vasca?

phodopus
27-06-05, 03:29 PM
Ciao Ziggy e complimenti per la nuova, bellissima, avventura. Ho più volte affrontato il discorso del Biotopo Amazzonico (in queste tre discussioni almeno: 1 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=4176), 2 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=6161), 3 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=7397)).

Ne parlo sempre molto volentieri, ma magari su domande più precise, per non ripetermi in lunghissimi discorsi. Che litraggio ha la vasca?

phodopus
27-06-05, 03:29 PM
Ciao Ziggy e complimenti per la nuova, bellissima, avventura. Ho più volte affrontato il discorso del Biotopo Amazzonico (in queste tre discussioni almeno: 1 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=4176), 2 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=6161), 3 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=7397)).

Ne parlo sempre molto volentieri, ma magari su domande più precise, per non ripetermi in lunghissimi discorsi. Che litraggio ha la vasca?

Ziggy
01-07-05, 09:21 AM
Ciao....grazie per la risposta.....diciamo che dopo aver fatto un avventura parecchi anni fà..... ho deciso di riavviare una nuova vasca .... diciamo che ora gira da 6 giorni .....112 litri lordi (Askoll ambiente 80x35)....luci in dotazione (2) .... impianto C02 Ruwal ... impiantino Osmosi Ruwal (per i cambi d'acqua, non mi va di mettermi a combattere con correttivi chimici....).... filtro esterno Askoll Pratiko 200.......

Memore delle esperienze passate ho proceduto in questo modo:

Substrato fertilizzante, sopra uno strato di Giaia grossa e sopra ghiaia fina (color ambra).. tre pezzi di Legno (torba?) belli grandi d'acquario.
Non uso areatore (l'ho considero ridicolo.....).

Visto che l'impianto osmosi (econonomico) l'ho acquistato dopo aver allestito l'acquario, ho riempito la vasca con acqua del rubinetto con aggiunta di biocondizionatore Askoll (Acqua amica) e Cycle
che (aggiungo ogni giorno.... domani ultimo giorno)....

Ho subito fatto dei compromessi su alcune piante (sulla provenienza) a causa del fornitore scarso (verranno sostituite in seguito)......ma la frenesia di farlo partire era troppa.

La prima lotta che stò effettuando e sistemare i valori dell'acqua....(da qui nasce l'acquisto dell'impiantino d'osmosi)...
In questo momento dopo 7 gg ho i seguenti valori:

NO3 = 0
N02 = 0
GH = tra 15 e 16
KH = circa 15
PH = 7.3 circa

Test effettuati con Tetra 5 in uno (per il pH sto usando anche quello liquido della tetra).

Conto di sistemare i valori con i cambi d'acqua settimanali programmati (circa il 10%) ... il primo comunque l'ho gia anticipato...

L'impianto di CO2 è regolato momentaneamente (devo ancora comprendere bene ....) sulle 24 bolle al minuto solo durante le 10 ore d'illuminazione (sono partito con 8 e le ho aumentate a 10 con incrementi di 1/2 o ra al giorno, ora rimane a 10 ore).

Le piante che sono in vasca sono:

Barteri nana (3), Cryptocoryne (1)
Hygrophila Polysperma Rosa (2)
Lobelia Cardinalis (1)
Echinodorus Compacta (2)
Echinodorus barthii (1)
Cabomba (3 ...circa una dozzina di steli)
Eleocharis Acicularis (1 ....suddivisa sull'anteriore a mazzettini piccoli ... tipo prato)
Lilaopsis.
Poi un paio da zona posteriore che non ricordo il nome...... (una è a bulbo)
Le Echinodorus hanno subito reagito alla grande e anche le cabomba....(nuova vegetazione importante in 4 gg.).


E i pesci ?!?!?! penso che dovranno attendere ancora un pochino anche se stò cominciando a vagliare quali mettere...... quando la vasca sarà stabilizzata (GH e KH più bassi e Ph intorno a 7.0 o qualcosina in meno) dovrei inserire 6 nannostomus, 2 coridoras sterbai,5 Inpaichtys Kerry e poi sono indeciso a mettere 8 Cardinali o in alternativa Hemigramus Rodostomus...... poi baste perchè non vorrei creare un inutile e dannoso affollamento........

Che ne pensi? a parte le piante non sudamericane ?.
Se vuoi ti mando una foto .... ma niente di eccezzionale e di definitivo ....ci sto ancora lavorando.

Un saluto Tonino.




Citazione:Messaggio inserito da phodopus

Ciao Ziggy e complimenti per la nuova, bellissima, avventura. Ho più volte affrontato il discorso del Biotopo Amazzonico (in queste tre discussioni almeno: 1 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=4176), 2 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=6161), 3 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=7397)).

Ne parlo sempre molto volentieri, ma magari su domande più precise, per non ripetermi in lunghissimi discorsi. Che litraggio ha la vasca?

Ziggy
01-07-05, 09:21 AM
Ciao....grazie per la risposta.....diciamo che dopo aver fatto un avventura parecchi anni fà..... ho deciso di riavviare una nuova vasca .... diciamo che ora gira da 6 giorni .....112 litri lordi (Askoll ambiente 80x35)....luci in dotazione (2) .... impianto C02 Ruwal ... impiantino Osmosi Ruwal (per i cambi d'acqua, non mi va di mettermi a combattere con correttivi chimici....).... filtro esterno Askoll Pratiko 200.......

Memore delle esperienze passate ho proceduto in questo modo:

Substrato fertilizzante, sopra uno strato di Giaia grossa e sopra ghiaia fina (color ambra).. tre pezzi di Legno (torba?) belli grandi d'acquario.
Non uso areatore (l'ho considero ridicolo.....).

Visto che l'impianto osmosi (econonomico) l'ho acquistato dopo aver allestito l'acquario, ho riempito la vasca con acqua del rubinetto con aggiunta di biocondizionatore Askoll (Acqua amica) e Cycle
che (aggiungo ogni giorno.... domani ultimo giorno)....

Ho subito fatto dei compromessi su alcune piante (sulla provenienza) a causa del fornitore scarso (verranno sostituite in seguito)......ma la frenesia di farlo partire era troppa.

La prima lotta che stò effettuando e sistemare i valori dell'acqua....(da qui nasce l'acquisto dell'impiantino d'osmosi)...
In questo momento dopo 7 gg ho i seguenti valori:

NO3 = 0
N02 = 0
GH = tra 15 e 16
KH = circa 15
PH = 7.3 circa

Test effettuati con Tetra 5 in uno (per il pH sto usando anche quello liquido della tetra).

Conto di sistemare i valori con i cambi d'acqua settimanali programmati (circa il 10%) ... il primo comunque l'ho gia anticipato...

L'impianto di CO2 è regolato momentaneamente (devo ancora comprendere bene ....) sulle 24 bolle al minuto solo durante le 10 ore d'illuminazione (sono partito con 8 e le ho aumentate a 10 con incrementi di 1/2 o ra al giorno, ora rimane a 10 ore).

Le piante che sono in vasca sono:

Barteri nana (3), Cryptocoryne (1)
Hygrophila Polysperma Rosa (2)
Lobelia Cardinalis (1)
Echinodorus Compacta (2)
Echinodorus barthii (1)
Cabomba (3 ...circa una dozzina di steli)
Eleocharis Acicularis (1 ....suddivisa sull'anteriore a mazzettini piccoli ... tipo prato)
Lilaopsis.
Poi un paio da zona posteriore che non ricordo il nome...... (una è a bulbo)
Le Echinodorus hanno subito reagito alla grande e anche le cabomba....(nuova vegetazione importante in 4 gg.).


E i pesci ?!?!?! penso che dovranno attendere ancora un pochino anche se stò cominciando a vagliare quali mettere...... quando la vasca sarà stabilizzata (GH e KH più bassi e Ph intorno a 7.0 o qualcosina in meno) dovrei inserire 6 nannostomus, 2 coridoras sterbai,5 Inpaichtys Kerry e poi sono indeciso a mettere 8 Cardinali o in alternativa Hemigramus Rodostomus...... poi baste perchè non vorrei creare un inutile e dannoso affollamento........

Che ne pensi? a parte le piante non sudamericane ?.
Se vuoi ti mando una foto .... ma niente di eccezzionale e di definitivo ....ci sto ancora lavorando.

Un saluto Tonino.




Citazione:Messaggio inserito da phodopus

Ciao Ziggy e complimenti per la nuova, bellissima, avventura. Ho più volte affrontato il discorso del Biotopo Amazzonico (in queste tre discussioni almeno: 1 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=4176), 2 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=6161), 3 (http://www.inseparabile.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=7397)).

Ne parlo sempre molto volentieri, ma magari su domande più precise, per non ripetermi in lunghissimi discorsi. Che litraggio ha la vasca?