PDA

Visualizza Versione Completa : Curare i parassiti intestinali (vermi-flagellati)



estiarte
15-04-09, 03:33 PM
Cura nel mangime per i parassiti intestinali

Il metodo che stiamo adottando è un mix di Nemex e Flagyl. Il nemex ha come principio attivo pyrantel pamoato mentre il flagyl ha come principio attivo il metronidazolo. Il primo possiede un ampio spettro di attività nei confronti dei principali nematodi gastrointestinali; il secondo ha proprietà antimicrobiche e antiprotozoare.
Questi 2 prodotti si possono reperire facilmente in farmacia e non vi sono controindicazioni nel loro mixaggio.
Prima di iniziare la terapia è importante che i pesci digiunino un giorno e la temperatura in vasca deve raggiungere i 32-33°C (l’aumento nella temperatura servirà a stimolare al massimo l’appetito dei pesci); con temperature così alte è importante ossigenare maggiormente in vasca.
La somministrazione del composto è una volta al giorno per la durata di 5 giorni; se i pesci non si alimentano tutti in maniera equa, è bene somministrare il mix 2 volte al giorno (mattina e sera) per la durata di 5 giorni. Per eliminare del tutto i parassiti si dovrà ripetere il trattamento a distanza di 5 giorni (riducendo la quantità di nemex).
Questa terapia si effettua se il pesce affetto da parassiti mangia, in caso contrario il pesce deve essere messo in un recipiente a parte con aeratore e termoriscaldatore; in casi estremi si procede all’alimentazione forzata.

Preparazione del composto:
Prendiamo 100 gr del mangime preferito dei nostri pesci.
Nel mio caso ho utilizzato larve di zanzara ed essendo un alimento surgelato si è provveduto allo scongelamento, lavaggio ed asciugatura.

http://www.iouppo.com/pics3/462bdcfc0f7151e90e9a57e8255ecc13.jpg
http://www.iouppo.com/pics3/79cea04a8d83d435c17e1b8c21927a5c.jpg
http://www.iouppo.com/pics3/e272f957c5574e04fa9351ecfb3e8399.jpg
http://www.iouppo.com/pics3/73978d05ae4fb705bab55724d63f7547.jpg
http://www.iouppo.com/pics3/f9a794afb9ef835be1e9b9fbb1501464.jpg

Dopo aver preparato il mangime si taglia a metà un comune bicchiere di plastica (serve per miscelare il tutto in modo migliore) e vi si immette circa 2 cm di pasta di Nemex

http://www.iouppo.com/pics3/53ea5ed00f7d1f46165b8d1d02c7f170.jpg

Aggiungiamo le larve al Nemex e misceliamo bene

http://www.iouppo.com/pics3/7bf60dbdd79cbbb84f71bd8c2ea81c01.jpg
http://www.iouppo.com/pics3/573a026b7502d6a054cfa26e25a81aec.jpg

Utilizzando una normale pellicola da cucina ed un batticarne, polverizziamo una compressa di Flagyl e l’aggiungiamo al composto

http://www.iouppo.com/pics3/fef72861b585b612b8954306487c9ec4.jpg
http://www.iouppo.com/pics3/e02394c692f8959e635f33ef48941e51.jpg

Mescoliamo bene il tutto ed in nostro mix è pronto.

http://www.iouppo.com/pics3/c225b1fc59488d3dc4a81f4d89cb07a0.jpg

Utilizzando mangime congelato, il mix può rimanere in frigo al massimo 1-2 giorni. Se si utilizza un normale mangime secco la conservazione è molto più lunga

misulina
09-11-09, 03:20 PM
FECI FILAMENTOSE...FOTO:

http://www.inseparabile.it/public/forum/misulina/2009119152014_feci.jpg

Big Fish
13-01-10, 05:53 PM
Flagyl somministrato nel mangime secco.

Premetto che è possibile fare questa cura solo nel caso in cui i pesci mangino normalmente, quindi se la patologia non è in fase avanzata.


Comprare in farmacia:
- Flagyl compresse (da 250mg)
- boccetta in vetro con contagocce da 20CC


http://www.inseparabile.it/public/forum/Big Fish/2010113174714_10.jpg
358,5 KB



Preparazione:
- polverizzi 2-3 pasticche di flagyl (basta chiuderle in un foglio di carta piegato e poi sbriciolarle);
- versi la polvere nella boccetta da 20ml e aggiungi acqua tiepida fino a metà (10ml), poi agiti energicamente fino a scioglimento;
- in un bicchiere di plastica versi un pò di mangime granulare (sufficiente per tutti i pesci) poi lo bagni bene con qualche goccia della soluzione e lasci assorbire (circa 5 minuti);
- somministri il mangime medicato due volte il giorno (mattina e sera) per una durata di 6 giorni;
- porta la temperatura a 30°C e assicurati che tutti i pesci mangino;
- prima di bagnare il mangime agita bene la boccetta, se finisci la soluzione basta rifarla;