Indietro

Altri contenuti

Bracco d'auvergne

Bracco
d'auvergne

Bracco blu d' Alvernia o Braque d'Auvergne.

Origine.
Il suo paese d'origine è la Francia. Esistono opinioni diverse sulla sua origine: autoctono della regione di Auvergne con derivazione dall'antico bracco francese, oppure importato a fine '700 dai cavalieri di Malta sfrattati da Napoleone.

Descrizione.
È un cane possente, elegante degli arti robusti. Alla testa allungata con uno stop non eccessivamente evidente. Il tartufo è nero e brillante con narici ben aperte. Ha il muso quadrato, le arcate sopraccigliare sono ben evidenziate. Gli occhi grandi di color nocciola scuro, conferiscono al cane un'espressione ideale. Le orecchie sono leggere e di tessuto fine, lunghe e un poco accartocciate. Il collo è forte e leggermente a quattro. La coda è accorciato di due terzi, e la lunghezza ideale è di 15-20 cm. La testa del essere sempre ampiamente macchiata di nero.

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare
se vuoi sapere come segnalare il tuo, CLICCA QUI

Carattere.
Il bracco blu d'Alvernia è un cane vivace, sensibile, obbediente e affettuoso. Molto affezionato al proprio padrone al quale ubbidisce senza esitazione. È un cane docile che può stare a contatto anche con i bambini e non ha grandi difficoltà a vivere in famiglia.

Taglia.
Altezza: Maschio 57-63 cm
Femmina 55-60 cm

Utilizzo.
Leggero ed elegante nella corsa, che gli evidenzia una muscolatura solida e attiva, è un cane francese "provinciale", ha dato ogni genere di caccia sui più vari terreni vulcanici e boscosi.

Mantello.
Il pelo è brillante, corto e soffice. I colori sono: fondo bianco con o senza macchie nere e macchiettature; carbonato (mescolanza di bianco e nero).
Basterà spazzolarlo una volta al giorno per avere un cane sempre in perfetto ordine; il bagno è considerato solo quando strettamente necessario.

Prezzo:
Raro bracco con un prezzo dai 600 ai 1200 euro.

Guarda un video del Bracco d'auvergne