Indietro

Altri contenuti

 

BEDLINGTON TERRIER

Bedlington Terrier

Se non ne avete mai visto uno prima, lo confonderete sicuramente per un agnello.
Il Bedlington Terrier è un ottimo animale domestico che pur essendo un eccellente cane da compagnia rimane sempre un formidabile cacciatore.

Storia ed origine

Prima di 1820, la storia del Bedlington terrier è immersa nel mistero. Ne l 1825 venne dato il nome della regione del Bedlington in Inghilterra a un cane "simile" a un levriero che veniva usato per la caccia alla lepre e le corse.
Prima di trasformarsi in un popolare animale domestico, era un temibile cacciatore di tassi lepri e volpi che cacciava senza alcuna paura. Col tempo, le caratteristiche della razza sono lentamente cambiate e diventando un cane più longilineo e con le gambe più lunghe. Nel 1900, quando la sua estetica è diventata più elegante, il Bedlington Terrier ha trovato il favore della nobiltà.

Personalità

Malgrado sia un terrier, non è un terremoto. La razza tende ad essere calma e tollerante.
Sta bene in tutte le situazioni anche se ama ancora cacciare ed inseguire.

Rapporti con la famiglia

I Bedlington Terrier sono animali domestici leali e amanti della famiglia. Tendono ad essere protettivi nei confronti della loro famiglia e possono essere dei buoni cani da guardia, benché l'aggressività non faccia parte delle caratteristiche della razza. Il Bedlington è un buon compagno per i bambini.

Cura del mantello

Il Bedlington terrier và toelettato completamente a forbici!!! Almeno le prime volte, per imparare poi a farlo da soli.


Malattie e disfunzioni comuni

La "malattia" più significativo che interessa il Bedlington terrier è una malattia genetica che come manifestazione da un accumulo di rame nel fegato.
La durata media della vita del Bedlington Terrier è di 13 - 15 anni.

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, CLICCA QUI

 

LO STANDARD

Aspetto generale: il Bedlington Terrier è un cane piacevole, snello e muscoloso senza cenni di debolezza o di grossolanità. La testa nel suo insieme deve essere a forma di pera o di cuneo. Quando il cane è tranquillo l'espressione è dolce e gentile. 

Caratteristiche: vivace e coraggioso, molto sicuro di sé, il Bedlington Terrier è un compagno intelligente con decisa attitudine alla caccia. 

Temperamento: buon temperamento, affezionato e dignitoso, né timido né nervoso. Dolce quando è tranquillo, ma pieno di coraggio se provocato. 

Testa e cranio: cranio stretto, ma profondo e arrotondato, ricoperto da un abbondante ciuffo setoso che deve essere quasi bianco. Mascella lunga e affusolata. Lo stop del Bedlington Terrier è inesistente. La linea che va dall'occipite al tartufo è diritta e senza interruzioni. Ben pieno sotto gli occhi. Labbra ben aderenti e non pendule. Narici grandi e ben definite. 

Occhi: piccoli, luminosi e profondamente inseriti. L'occhio ideale è di forma triangolare. I Bedlington Terrier di colore blu devono avere l'occhio scuro; i blu-focato hanno l'occhio più chiaro con riflessi ambrati; i Bedlington Terrier color fegato e sabbia hanno l'occhio color nocciola chiaro. 

Orecchie: di grandezza moderata, allungate, attaccate basse e ricadenti piatte lungo le guance. Sottile con tessitura vellutata sono ricoperte di pelo corto e fine con una frangia di pelo setoso biancastro all'estremità. 

Bocca: il Bedlington Terrier ha denti grandi e forti con chiusura a forbice, vale a dire con gli incisivi superiori bene appoggiati a quelli inferiori e perpendicolari alle mascelle. 

Collo: lungo e affusolato, largo alla base senza accenno di giogaia. Esce bene dalla spalle; la testa deve essere portata abbastanza alta. 

Anteriore: arti anteriori diritti, più distanti all'altezza del torace che ai piedi. Metacarpi lunghi e leggermente inclinati senza cedimenti. Spalle piatte e ben inclinate.

Tronco: muscoloso e decisamente flessibile. Il Bedlington Terrier ha un torace profondo e giustamente largo con costole piatte e ben calate fino allo sterno che deve arrivare all'altezza dei gomiti. Il dorso è naturalmente arcuato fino al rene e crea una decisa rientranza nella parte inferiore. Il tronco è leggermente più lungo che alto. 

Posteriore: muscoloso, di media lunghezza, rene arcuato con linea superiore inarcata subito dietro di esso. Gli arti posteriori danno l'impressione di essere più lunghi degli anteriori. Garretti forti e bassi non rivolti in dentro né in fuori. 

Piedi: lunghi, da lepre, con cuscinetti plantari spessi e compatti. 

Coda del Bedlington Terrier è di moderata lunghezza, spessa alla radice si assottiglia verso l'estremità. Graziosamente ricurva. Inserita bassa non deve mai essere portata sopra il dorso. 

Andatura e movimento: è capace di galoppare a grande velocità e deve saperne dare l'impressione. li movimento è molto caratteristico, a piccoli passi, leggero e saltellante alle andature lente, dondolante in velocità. 

Mantello: molto caratteristico nel Bedlington Terrier. Spesso e di tessitura simile alla garza, deve stare ben diritto sulla pelle, ma non essere ruvido. Ha una tipica tendenza ad attorcigliarsi specie sulla testa e sul muso. 

Colore: blu, fegato o sabbia con o senza focature. La pigmentazione scura deve essere incoraggiata. I blu e i blu-focati devono avere il tartufo nero, i cani color fegato e sabbia il tartufo marrone. 

Taglia: l'altezza al garrese del Bedlington Terrier è di circa 16 inc. (40 cm.). E' ammessa una leggera variazione in meno per le femmine ed in più per i maschi. Il peso deve stare fra le 18 e le 23 lbs. (8,5-10 Kg.). 

Difetti: tutto ciò che si discosta dai punti sopraelencati va considerato un difetto la cui rilevanza è direttamente proporzionata alla sua gravità. 

Note: i maschi devono avere due testicoli, apparentemente normali, completamente discesi nello scroto.

Guarda il Video del Bedlington Terrier