Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

 

IL TUCANO

TUCANO

 La famiglia dei Ranfastidi o tucani comprende circa 60 specie assai interessanti caratterizzate da un becco assai massiccio e sovente vistosamente colorato. Tale gigantesca struttura è in realtà incredibilmente leggera e non costituisce alcun problema per gli uccelli. 

Anche la lingua presenta una forma del tutto peculiare, essendo lunga, stretta e provvista ai lati di filamenti diretti in avanti.In cattività i tucani sono poco esigenti e piuttosto resistenti; in inverno vanno comunque protetti dal gelo. È possibile addomesticare facilmente questi uccelli, che del resto dal punto di vista intellettivo sono perfettamente paragonabili ai pappagalli.

 Considerate la grande taglia e la mobilità di questa specie,è necessario alloggiarla in una grande voliera in casa oppure, ma solo d'estate, all’esterno. In nessun caso il toco va alloggiato in compagnia di altri uccelli più piccoli: li ucciderebbe e se li mangerebbe. Le feci del toco sono molto liquide ed è perciò consigliabile ricoprire con torba il fondo della voliera.I tucani vanno alimentati con ogni sorta di frutta, riso bollito, pane spezzettato, carne cotta o cruda (tritata o tagliata in piccoli pezzetti).

 

GLI ALLEVAMENTI E I PET SHOP CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare, vuoi sapere come segnalare il tuo, contatta: marketing@inseparabile.it 

Di tanto in tanto vanno aggiunti a questa dieta qualche grosso insetto o qualche topolino. Alcuni tucani usano lanciare per aria gli alimenti e afferrarli al volo con il becco aperto. Nidificano in grandi tronchi cavi; entrambi i genitori si alternano nella cova dell’unico uovo o delle quattro uova bianche (a seconda della specie). 

I piccoli nascono dopo 16-18 giorni e crescono assai lentamente; sono in grado di abbandonare il nido solo a sei settimane di età È interessante osservare la posizione che il tucano adotta per dormire: raddrizza la coda verticalmente, appoggia il becco sul dorso, tra le ali e il tronco, quindi si addormenta I tucani sono esclusivamente diffusi nelle regioni tropicali ricoperte da foreste dell’America Centrale e di quella Meridionale. Alcune   specie salgono sino ai 3500 metri di altitudine. 

Questi uccelli volano assai bene, pur se di solito percorrono in volo solo brevi distanze. Gli indigeni prelevano spesso i nidiacei di queste specie   per addomesticarli. Le zampe dei tucani presentano il primo e il quarto dito rivolti in avanti.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

ENCICLOPEDIA DEGLI UCCELLI Guida agli uccelli esotici domestici* Manuale per il riconoscimento degli uccelli italiani Medicina degli uccelli da gabbia

DVD

Come allevare un cucciolo - DVD CANI E GATTI Razza, curiosità e comportamenti dei nostri amici - DVD


Altri Uccelli dalla P alla Z
PARROCCHETTO DELLA SIERRA PARROCCHETTO DI LESSON PARROCCHETTO FRONTE RUGGINE
PARROCCHETTO SPLENDIDO PASSERO DORATO DAL DORSO MARRONE PAVONE
PIGLIAMOSCHE DAL PETTO ROSSO PITTA COL CIUFFO PITTA DEL BENGALA
PYTILIA MELBA PYTILIA PHOENICOPTERA QUAGLIA COMUNE
QUAGLIA CINESE QUAGLIA DELLA CALIFORNIA QUELEA QUELEA
RHODOSPINGUS CRUENTUS ROSELLA COMUNE ROSELLA DI STANLEY
RUPICOLA SCARLATTA SHAMA STORNO DAL PETTO DORATO
STORNO DELLE COSTE STORNO DELLE PAGODE STORNO DI BALI
STORNO TRICOLORE TACCOLA TANAGRA VIOLACEA
TANGARA CHILENSIS TANGARA CHRYOSOTIS TANGARA CYANICOLLIS
TANGARA FASTOSA TANGARA PURPUREO TANGARA VERDE ORO
TAHARA AFRA TEXTOR VITELLINUS TIMALIA DAGLI OCCHI D'ORO
TIMALIA NANA TORDO DAL VENTRE GIALLO TORDO DEL MALABAR
TORDO GRIGIO ARANCIO TORTORA DAL COLLARE ORIENTALE TUCANO
TUCANO VERDE TUCANO SOLFORATO UCCELLO DAGLI OCCHIALI DEL GANGE
URAEGINTHUS BENGALUS URAEGINTHUS CYANOCEPHALUS URAEGINTHUS GRANATIUS
USIGNOLO DEL GIAPPONE UPUPA USIGNOLO
VEDOVA DOMENICANA VEDOVA PARADISEA VIDUINAE
ZIGOLO COL CIUFFO

RAZZA RICHIESTA DA ROBERTA C.(TA)

 

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede