Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

LORICOLO DALLA CORONA BLU

Loriculus galgulus

LORICOLO DALLA CORONA BLU

Italiano: Loricolo dalla corona blu
Inglese: Blue-crowned Hanging Parrot
Tedesco: Blaukroenchen

Senza dubbio questo loricolo è il più conosciuto e diffuso tra i rappresentanti del proprio genere in quanto viene ancora largamente importato ed è disponibile di cattura ad un prezzo abbordabile. Purtroppo questo bellissimo rappresentante del genere Loriculus rimane un parrocchetto poco allevato in Italia mentre nel Benelux le coppie riproduttrici aumentano a vista d'occhio.

Appena imporato i soggetti non sono molto robusti anche a causa della mancanza di cure adeguate dategli dagli importatori e dai negozianti che si limitano a propinargli mela e un pò di nettare (quando capita) ma una volta acclimatato e ben curato si dimostra un soggetto abbastanza robusto.

Il dimorfismo sessuale è molto marcato in quanto solo il maschio mostra il petto rosso e il giallo suule spalle è molto più intenso che nella femmina.

Attenzione però perchè normalmente i soggetti importati sono giovani e mostrano al livrea della femmina, mentre assumeranno la livrea definitiva solamente a una anno e mezzo - due anni e cioè alla maturità sessuale.

Bisogna rimarcare che femmine anziane possono mostrare il rosso sul petto ma i colori sono comunque tutti meno brillanti dei maschi.

Lunghezza: 12 centimetri

Distribuzione: : Sud della Tailandia, Malesia, Singapore, Borneo, Sumatra e isole dell'Indonesia.

Dieta naturale: nettare, frutta, germogli, fiori, semi e, probabilmente, anche insetti.

Allevamento in natura: il periodo d'allevamento va da gennaio a luglio; la femmina trasporta pezzi di fogle nelle piume del gropponedentro il nido come gli inseparabili.

Alimentazione: Principalmente frugivori necessitano di grandi quantità di frutta da rinnovare giornalmente; evitare di fornirgli solo mela perchè a lungo andare si provocano scompensi vitaminici.

Io personalmente nutro le mie coppie con una macedonia di frutta mista unita a carote bollite, verdure di stagione (cavolfiore, zucchini, piselli, cipolla, fagiolini , etc) il tutto ridotto a piccoli pezzi alla quale umisco del riso bollito.

A parte ogni giorno fornisco 150 cc di nettare per lori e una miscela di semi per piccoli parrocchetti senza girasole.

Settimanalmente fornisco alcune tarme della farina (tenebrio molitor).

GLI ALLEVAMENTI E I PET SHOP CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare, vuoi sapere come segnalare il tuo, contatta: marketing@inseparabile.it

Allevamento in cattività: Le mie coppie sono alloggiate in gabbie di 100 x 50 x 50 provviste di branche di salice che creano in un angolo un piccolo habitat naturale e che i soggetti si divertono a rosicchiare. La gabbia necessità di pulizia frequente (anche i posatoi) a causa del tipo di alimentazione e delle feci molto liquide pena infezioni letali.

Gli inglesi chiamano i loricoli hanging-parrots e un nome usato in Italia è pendolini, per l'abitudine peculiare a questo genere di riposare appesi a testa in giù.

Per questa ragione occorre evitare gabbie con tetti chiusi (le pareti invece vanno nolto bene purchè lavabili) e preferire tetti di rete onde evitare di sottoporre ad inutili stress i soggetti.

Il cararattere di questi parrocchetti è molto dolce e nel tempo diventano molto confidenti, il loro verso è poco fastidioso e, anzi, può risultare persino melodioso.

Resistono a temperature minime di 15°C, ma vivono meglio in ambienti riscaldati almeno a 20°C durante l'inverno.
La riproduzione principale comincia in dicembre-gennaio e pertanto gli ambienti di allevamento devono essere ben illuminati per almeno 14 ore al giorno.
Depongono da 2 a 4 uova, ad intervalli di 24 ore ed iniziano ad incubare dal secondo uovo.

Incubazione 18-21 giorni; i piccoli sono nutriti nel nido,dalla femmina imbeccata dal maschio, per quattro - sei settimane ed i giovani che escono dal nido sono normalmente indipendenti dopo due settimane dall'involo.


cassetta nido

Nido :

In figura è riprodotta una cassetta nido che personalmente utilizzo. In realtà non necessitano di particolari nidi e si riproducono anche in nidi orizzontali da inseparabili

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI

Pappagalli del mondo. Tutte le specie riconosciute e classificate Pappagalli e pappagallini Perchè il mio pappagallo fa così? Il manuale dei pappagalli

DVD

Come allevare un cucciolo - DVD CANI E GATTI Razza, curiosità e comportamenti dei nostri amici - DVD


Altri Uccelli dalla D alla P
DIAMANTE CODA ROSSA DIAMANTE CODALUNGA DIAMANTE DI GOULD
DIAMANTE MANDARINO ESTRILDA CAERULESCENS ESTRILDA MELPODA
ESTRILDA TROGLODYTES EUPLECTES HORDEATUS FAGIANO
FALCO NANO INDIANO FRINGUELLO DELLE RISAIE. FRINGUELLO NANO DI CUBA
GAZZA GHIANDAIA GAZZA LADRA GENDARME
GHIANDAIA DEGLI ABETI GOLA TAGLIATA GRANATINO COMUNE
GRANATINO VIOLACEO GUANCE ARANCIO IGNICOLORE
INSEPARABILE IRENA PUELLA KAKARIKI
LONCHURA PUNCTULATA LORICOLO DALLA CORONA BLU LUCHERINO
LUCHERINO DAL PETTO NERO MEGALAIMA DALLA FRONTE ROSSA MELBA DEL SUDAN
MERLO INDIANO MINISTRO OCA
PADDA PAPA DELLA LUISIANA PAPA LECLANCHER
PASSERO PAPPAGALLO AUSTRALIANO PAPPAGALLO CENERINO
PAPPAGALLO DEL SENEGAL PAPPAGALLO REALE PAPPAGALLETTO DI LESSON
PAPPAGALLINO ONDULATO PARROCCHETTO MONACO PARROCCHETTO BARRATO
PARROCCHETTO DAL COLLARE PARROCCHETTO DAL GROPPONE ROSSO PARROCCHETTO DELLE MONTAGNE

Ringraziamo l'allevamento Agata per averci fornito questa scheda

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede