Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

TARTARUGA ARRAU

Podocnemis Expansa

TARTARUGA ARRAU

Comunemente conosciuta come «Tartaruga Arrau»(fam. Pelomedusidae; sottordine: Pleurodira), questa specie è stata a lungo cacciata (sia gli esemplari adulti, sia le sue uova) a scopi alimentari, a tal punto che la consistenza della sua diffusione (colonizza l'intero bacino amazzonico) risulta in forte calo. Proprio per questo è oggi protetta in Brasile e in Venezuela e il suo commercio è sottoposto a particolari autorizzazioni in base alla Convenzione di Washington (vedi Capitolo «e tartarughe e la legge»).

Caratteristiche

La Arrau è una testuggine di grandi dimensioni (sino ai 70 e più centimetri con un peso di oltre 90 kg ) che frequenta foreste inondate, insenature di grandi fiumi, corsi d'acqua minori e laghi, nell'intero bacino amazzonico. Vive in gruppi anche numerosi, con costumi prevalentemente acquatici. Gli adulti di norma sono vegetariani: frutta, alghe e piante acquatiche rappresentano il loro menu. I giovani esemplari integrano la dieta da litofagi cacciando vermi ed altri animaletti, in acqua e fuori.

Riproduzione 

La riproduzione ricorda in tutto e per tutto quella delle tartarughe marine: le femmine, centinaia alla volta, ovodepongono in buche scavate nella sabbia lungo le rive, durante la stagione secca. Ciascun esemplare depone numerose uova (sino a 100), normalmente di sera, per poi tornare in acqua. La schiusa avviene in meno di due mesi e i neonati, attaccati da numerosi predatori durante la loro disperata corsa, si dirigono velocemente in acqua.  

 

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, contatta: marketing@inseparabile.it 

Alimentazione

Al di là dell'esigenza di rispettare le norme protezionistiche, accertandosi che il venditore sia regolarmente autorizzato, se si ha la fortuna di trovarne qualche esemplare, la Arrau è senz'altro raccomandabile a chi abbia spazio a disposizione. La specie infatti è rustica e vive bene in cattività in grandi acquaterrari (per 2/3 o più sommersi) riscaldati intorno ai 24-28 °. D'estate è possibile l'allevamento all'aperto.

 

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

Guida alle tartarughe acquatiche (nuova edizione) Tartarughe acquatiche e palustri: la guida completa Il grande libro delle tartarughe Guide fotografiche. Terralog. Tartarughe del mondo. Vol 2  

DVD 

COFANETTO VITA A SANGUE FREDDO - DVD

 

Altri Rettili dalla S alla Z
TARTARUGA ARRAU TARTARUGA AZZANNATRICE TARTARUGA COLLO DI SERPENTE
TARTARUGA HERMANNI TARTARUGA GRECA TARTARUGA GUANCE ROSSE
TERRAPEDE CAROLINA TESTUDO HORSFIELDI TESTUDO KLEIMANNI
TRACHEMYS TRACHEMYS CALLIROSTRIS CALLIROSTRIS TRACHEMYS CALLIROSTRIS CHICHIRIVICHE
TRACHEMYS DECORATA TRACHEMYS DECUSTATA AUGUSTA TRACHEMYS DORBIGNI BRASILIENSIS
TRACHEMIYS DECUSSATA DECUSSATA TRACHEMYS DORBIGNI DORBIGNI TRACHEMYS GAIGEAE GAIGEAE
TRACHEMYS GARGEAE HARTWEGI TRACHEMYS MOLLII TRACHEMYS ORNATA
TRACHEMIS SCRIPTA ELEGANS TRACHEMYS SCRIPTA SCRIPTA TRACHEMYS SCRIPTA TROOSTII
TRACHEMYS STEJNEGERI MALONEI TRACHEMYS  STEJNEGERI STEJNEGERI TRACHEMYS VENUSTA CATASPILA
TRACHEMYS VENUSTA GRAYI TRACHEMYS VENUSTA VENUSTA IL TERRARIO







 

 

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede