Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

 

Cryptocoryne

Cryptocoryne

Famiglia: Aracee
Provenienza: Asia
Acqua: 20/30°, meglio valori intermedi
Ph: neutro o leggermente acido
Luce: normale, evitare quella intensa
Nella foto: Cryptocoryne nevillii 



Diffusissima pianta da acquario, ottima compagna di Discus e Scalari, cresce rigogliosa in acque limpide e ben ossigenate. 

Non ama la luce particolarmente intensa ed è opportuno preferire posizioni leggermente ombreggiate. 

Si dimostra particolarmente sensibile a qualunque variazione chimico fisica dell'acquario. 

Una repentina variazione dell'intensità luminosa o del pH dell'acqua sono spesso sufficienti per favorire la comparsa della c.d. peste delle crypto: le foglie marciscono completamente nell'arco di pochi giorni o poche ore, per poi rivegetare velocemente. 

I pet shop e le ditte di acquariofilia consigliate da inseparabile sono:

Link sponsorizzati

Nessuna attività da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, contatta: marketing@inseparabile.it



Si suggerisce molta cautela nella sostituzione dei neon, cosa questa da effettuarsi ad intervalli di una settimana tra una lampada e l'altra, per evitare shock allo sviluppo della pianta. 

Indispensabili regolari somministrazioni di ferro in forma chelata, meglio se con compresse a lenta cessione da porre direttamente nel substrato, nei pressi della pianta. 

Questa specie sviluppa dei consistenti apparati radicali, producendo numerosi stoloni dai quali si formano in breve tempo nuovi cespugli.

 

 

 

Ringraziamo il sito acquariofacile.it per la realizzazione di questa scheda

 

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede