Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

 

Pygoplites Diacanthus o  Pesce angelo arcobaleno

Pygoplites Diacanthus o  Pesce angelo arcobaleno

Nome latino
Pygoplites Diacanthus
Nome comune
Pesce angelo arcobaleno
Dimensioni
Massima 30 cm.
Valori dell' acqua
Temp. 26° / 30° Densità 1018 / 1022 PH 8.4
 

Bellissimo pesce appartenente alla famiglia dei Pomacantidi, proveniente dall'oceano Indiano, dall'oceano Pacifico e dal Mar Rosso; di media stazza, relativamente socievole, adatto alla convivenza con pesci di barriera di altre razze.
 
Corpo molto appiattito, di forma quasi rettangolare, la parte finale delle pinne dorsale ed anale, arrotondata, si prolunga verso la parte posteriore del pesce; bocca simile al becco di un pappagallo, un grosso aculeo sull'opercolo branchiale.
 
Ricercato nella forma adulta, per la splendida livrea a bande verticali di color giallo, arancio e turchese, le pinne ventrali, pettorali e caudale sono gialle.

Pygoplites Diacanthus o  Pesce angelo arcobaleno

I pet shop e le ditte di acquariofilia consigliate da inseparabile sono:

Link sponsorizzati

Nessuna attività da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, contatta: marketing@inseparabile.it

Assai delicato e sensibile all'alimentazione ed alle caratteristiche dell'acqua, l'acquisto ed il mantenimento è consigliabile solo ad un esperto acquariofilo con molta esperienza e molta pazienza.
 
Molto difficile da ambientare, una volta acclimatato all'acquario è onnivoro e necessita di una dieta molto ricca e variata, predilige mangime in granuli e surgelato, artemie saline, chironomus ed anche gamberetti, le apposite sfoglie di alghe liofilizzate, foglie di insalata, spinaci bolliti, banane e zucchine tagliate a rotelle.

Pygoplites Diacanthus o  Pesce angelo arcobaleno
 
Necessita di una vasca grande, con molte madrepore, con acqua ben filtrata ed aereata; in quanto nuota volentieri nel centro dell'acquario.
 
Poco resistente alle malattie, soffre anche per i valori eccessivi di nitrati e fosfati, nel qual caso perde i colori brillanti a cominciare dal muso, sono consigliabili cambi parziali con sifonatura del fondo, trattamenti con ozono ed aggiunte regolari di oligoelementi e vitamine.
 
Non molto adatto agli acquari di barriera con invertebrati, in quanto si ciba volentieri di spugne, alghe e crostacei.

 

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

Guida ai pesci tropicali d'acqua marina Guida completa ai pesci tropicali d'acqua Marina Guida all'acquario tropicale d'acqua marina Guida della fauna marina costiera del Mediterraneo

DVD

Plasmaquarium Vol. II Ultra Coral Reef Aquarium DVD (Widescreen) L'Acquario - Come allestire e mantenere l'acquario-DVD The New Illustrated Guide to Fish diseases (malattie pesci)


Altri Pesci marini dalla lettera C alla lettera H
PTEROIS ANTENNATA PTEROIS LUNULATA PTEROIS RADIATA
PTEROIS VOLITANS PYGOPLITES DIACANTHUS RHINECANTHUS ACULEATUS
RHINECANTHUS RECTANGULUS RHINECANTHUS VERRUCOSUS SACURA MARGARITACEA
SCARUS FRENATUS SCARUS GHOBBAN SCARUS SORDIDUS
SCATOPHAGUS ARGUS SCOLOPSIS BILINEATUS SCORPAENA LITTORALIS
SEBASTAPISTES CYANOSTIGMA SELENE QUADRANGULARIS SERRANOCIRRHITUS LATUS
SUMIREYAKKO VENUSTUS SYMPHORICHTHYS SPIRULUS SYNANCEIA VERRUCOSA
SYNCHIROPUS SPLENDIDUS TEANIANOTUS TRIACANTHUS THALASSOMA HARDWICKEI
THALASSOMA LUNARE VALENCIENNEA STRIGATA XANTHICHTHYS AUROMARGINATUS
ZANCLUS CANESCENS ZEBRASOMA DESJARDINII ZEBRASOMA FLAVESCENS
ZEBRASOMA GEMMATUM ZEBRASOMA SCOPAS ZEBRASOMA VELIFERUM
ZEBRASOMA XANTHURUM CARANGIDE DORATO CAVALLUCCIO MARINO
CHAETODON OCTOFASCIATUS CHELMON ROSTRATUS CHILOSCYLLIUM PLAGIOSUM
CHILOSCYLLIUM PUNCTATUM HOLACANTHUS OPISTOGNATHUS AURIFRONS
PESCE ANGELO IMPERATORE PESCE BALESTRA PESCE SCORPIONE

Ringraziamo Mare 2000 Per la realizzazione di questa scheda

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede