Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

 

Favia species  o Corallo a cervello o corallo ad alveare

Favia species  o Corallo a cervello o corallo ad alveare


Favia species  o Corallo a cervello o corallo ad alveare
Nome latino
Favia sp.
Nome comune
Corallo a cervello, corallo ad alveare
Dimensioni
Massimo 35 cm.
Valori dell' acqua
Temp. 24° / 27° Densità 1022 / 1024 PH 8,4
 

Grosso Antozoo coloniale, appartenente all'ordine dei Madreporari, famiglia delle Favidii; è endemico nel Mar Rosso, nell'oceano Indiano, nell'oceano Pacifico e nel Mar dei Caraibi, Malesia, isole di Giava e di Malacca.

Favia species  o Corallo a cervello o corallo ad alveare
 
La colonia, formata da grossi polipi, talmente uniti da sembrare un corpo unico, è caratterizzata da uno scheletro calcareo più o meno globulare, prodotto dal cenosarco, sul quale si sviluppano gli scheletri dei singoli individui, così vicini gli uni agli altri da assumere una forma poligonale; alla morte di un individuo il cenosarco provvede a livellare lo spazio risultante per permettere l'insediarsi ad un nuovo polipo; in tal modo la colonia cresce nel tempo di diametro.

Favia species  o Corallo a cervello o corallo ad alveare
 
La Favia sp. si sviluppa solitamente ben infissa su di un substrato roccioso o ciottoloso, fino a grosse profondità, assumendo la caratteristica forma di un cervello o di un alveare, da cui il curioso nome comune.
 
Lo scheletro calcareo presenta numerosi calici costolati, su cui si ancorano i polipi, generalmente di color giallo, verde, marrone o rosso, il colore è variabile per la quantità di alghe simbionti, della specie delle Zooxantelle, più o meno presenti nel cenosarco.
 
Di notte, in posizione di riposo, dal cenosarco carnoso si elevano numerosi tentacoli urticanti lunghi sino a 2 cm. rendendo l'individuo molto simile ad una attinia (Sclerattinia).

Favia species  o Corallo a cervello o corallo ad alveare

I pet shop e le ditte di acquariofilia consigliate da inseparabile sono:

Link sponsorizzati

Nessuna attività da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, contatta: marketing@inseparabile.it

In situazione di normale illuminazione, invece, i polipi carnosi si gonfiano enormemente formano un'unica massa di tessuto, esponendo in questo modo quanto più cenosarco possibile alla luce, per favorire la fotosintesi delle Zooxantelle in esso contenute.
 
Antozoo molto robusto e resistente, preferisce essere collocato nella vasca in corrispondenza di una corrente di acqua di media intensità, tale da far muovere dolcemente i tentacoli, quando sono estroflessi, senza però strapazzarli troppo; ha bisogno, inoltre, di una intensa illuminazione, preferibilmente con luce di colorazione fredda, 10.000 K° ed oltre, ottenuta con lampade fluorescenti lineari o con lampade HQI.

Favia species  o Corallo a cervello o corallo ad alveare
 
Necessita, ovviamente, di acqua ben filtrata ed ossigenata, povera di sostanze azotate e di fosfati; sono consigliati frequenti cambi di acqua con sifonatura del fondo e regolari aggiunte di Calcio, Stronzio, oligoelementi e bioelementi.
 
Va nutrito con plancton liofilizzato o meglio surgelato, fatto rinvenire qualche minuto in acqua, preferibilmente la stessa dell'acquario, oppure con un apposito mangime per filtratori, da spuzzare con una apposita siringa nei pressi della colonia durante le ore crepuscolari o notturne.

Favia species  o Corallo a cervello o corallo ad alveare
 
Appartenendo all'ordine dei Madreporari è soggetto a limitazione nell'importazione, necessita infatti di un certificato C.I.T.E.S., ma per la sua robustezza e la facilità dell'allevamento è comunque consigliabile anche per un acquariofilo alle sue prime esperienze con l'acquario di barriera.

 

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

Gli invertebrati * Guida Completa agli Invertebrati per l'Acquario Coralli I Molluschi e le loro Conchiglie

DVD

Plasmaquarium Vol. II Ultra Coral Reef Aquarium DVD (Widescreen) L'Acquario - Come allestire e mantenere l'acquario-DVD The New Illustrated Guide to Fish diseases (malattie pesci)

Ringraziamo Mare 2000 Per la realizzazione di questa scheda

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede