Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

HUNTER

CAVALLO HUNTER
Nella foto un bellissimo cavallo hunter sito: ( www.completesporthorse.com )

Origine: Non ha una locazione specifica, perché in origine veniva prodotto appositamente per la caccia nei paesi dove veniva esercitata questa pratica.
Altezza al garrese: Da 1,64 m a 1,65 m. Spesso lo si trova anche molto più alto, a seconda degli incroci da cui proviene.
Mantello: E' presente in tutte le varianti con le relative sfumature, anche il pezzato, seppure in percentuale minima.
Carattere: Nasce come cavallo da caccia e quindi le sue principali caratteristiche sono l'affidabilità, la resistenza ed il coraggio. Grazie alla sua grande capacità di apprendere ed alla sua disponibilità, ottiene ottimi risultati in molte discipline equestri.
Fisico: La testa può presentare le leggere e fini caratteristiche del Purosangue Inglese oppure quelle armoniche dell'Irish Draught. Collo, spalle e petto sono ben disegnati e forti. Il torace è ampio per poter contenere l'apparato cardiaco, che in questi soggetti risulta molto sviluppato. Questo grande sviluppo gli consente di resistere, quasi senza stancarsi, a cinque ore di trotto o galoppo. Gli arti sono ben conformati e sottili. Il piede è ampio e solido. A seconda delle caratteristiche del terreno in cui vive, l'Hunter presenta delle caratteristiche diverse da altri soggetti che appartengono a questa categoria, ma che non vivono con le stesse condizioni ambientali. Ad esempio se viene impiegato nel tiro dell'aratro, e quindi su terreni pesanti, avrà una corporazione più robusta e avrà una resistenza maggiore rispetto a un cavallo leggero. Invece su un terreno leggero, un Purosangue o un derivato batterà nettamente un cavallo pesante. Nei concorsi l'Hunter viene giudicato per andature, particolarmente comode, aspetto e comportamento.


GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, contatta: marketing@inseparabile.it 

Storia.
La razza dell'Hunter, nato come cavallo da caccia (il suo nome significa propriamente "cavallo cacciatore"), ha subito diversi cambiamenti morfologici nel trascorrere degli ultimi 150 anni a seguito di incroci diversi. Il ceppo creato per primo derivava da fattrici di Irish Draught e stalloni di Purosangue Inglese. A seconda della percentuale di sangue di queste due razze si hanno i mezzosangue, i tre quarti di sangue ed i sette ottavi di sangue. Attualmente gli Hunter vengono impiegati in diverse specialità di sport equestri, soprattutto nel completo e nel salto ostacoli dove ha riportato ottimi risultati nelle gare di tutto il mondo. Abbiamo tre categorie di questa razza, che si differenziano a seconda della stazza del soggetto prendendo in considerazione il peso del cavaliere che può essere portato in sella: peso leggero, fino a 79 chilogrammi (Lightweight Hunter); peso medio, da 79 a 89 chilogrammi (Middleweight Hunter); peso massimo, oltre gli 89 chilogrammi (Heavyweight Hunter); infine ci sono i "piccoli Hunter", riservati alle donne, che vengono selezionati come tali a seconda dell'altezza, che varia da 1,42 m a 1,52 m.

Altri Cavalli dalla A alla L
ALBINO ALTER REAL ANDALUSO
ANGLO ARABO ANGLO ARABO SARDO ANGLO ARABO SPAGNOLO
APPALOOSA ARABO ARABO SHAGYA
ARDENNESE AUSTRALIAN WALER AVELIGNESE
BAVARESE BELGA BERBERO
BOULONNAIS BRUMBY BUDJONNY
CAMARGUE CHAROLAIS CONNEMARA
CRIOLLO DOLE - Gudbrandsdal DON
EQUUS PRZEWALSKII EXMOOR FALABELLA
FELL FJORD FREDERIKSBORG
FRISONE HACKNEY HANNOVER
HOLSTEIN HUNTER IRISH COB
IRISH DRAUGHT KNABSTRUP LIMOUSIN


Questa scheda ci è stata inviata da Alfeo R. 

 

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede