TUTTE LE RAZZE

Ti piace questa pagina? Consigliala!

LO SPHYNX

 

 coppia SPHYNX
tutti gli splendidi soggetti delle foto ove non diversamente specificato sono dell'allevamento ANTICA TORRE

CHI è LO SPHYNX?:

Lo sphynx non è esattamente lo stereotipo del  gatto, ma è un gatto all'ennesima potenza! Ogni caratteristica del Felino da casa in questa razza è amplificata, per creare così un animaletto che di sicuro renderà meno noiose le giornate dei suoi futuri umani.

La parola padrone con lo sphynx è da dimenticare, voi sarete il SUO umano!  Come il lontano cugino DevonRex, lo sphynx ha un carattere MOLTO dolce e MOLTO giocherellone, le sue giornate passano inesorabili fra folli corse e salti, e lunghissime dormite appisolati nelle posizioni più strane ed impossibili che voi abbiate mai potuto vedere.

 

Decidere di "farvi adottare" da uno sphynx significa voler cambiare la vostra visione della vita, ogni cosa sarà assolutamente rivolta verso di lui, non sarà di certo una presenza di cornice nelle vostre giornata, ma ANZI, ogni vostro singolo gesto acquisterà un significato diverso; sarà per voi impossibile dormire sonni tranquilli e solitari poiché avrete sempre un inquilino invadente nel letto, che vi bacerà e farà rumorosissime fusa; sarà impossibile cucinare senza averlo, nella migliore delle ipotesi, attorcigliato miagolante alle vostre gambe; sarà impossibile scrivere qualcosa al computer senza dover lottare con un dattilografo folle che aggiunge incomprensibili sequenze di lettere ai vostri scritti; sarà impossibile guardare il televisore appisolati sul divano senza averlo sulle vostre braccia che si struscia sul volto, onde evitare che voi possiate anche solo pensare di considerare la TV più di lui. Questi sono solo alcuni piccoli esempi per far capire come lo sphynx non sia un gatto che possa portare compagnia in una casa, lo sphynx è un gatto che la casa la monopolizza, è un clown nato e con le sue gesta e il suo affetto non renderà noioso anche un solo minuto della vostra permanenza in appartamento. Per questo lo sphynx è un gatto che ha continuo bisogno di compagnia, non è il gattino che si può lasciare solo per molte ore al giorno, in quanto troverà sicuramente il modo per "distrarsi" e altresì il modo per obbligarvi, una volta tornati a casa, ad interminabili sedute di coccole per riparare all'affronto di averlo, a suo modo di vedere, abbandonato per così tanto tempo! Ogni cucciolo poi ha chiaramente un suo carattere diverso, in quanto essere vivente, ma ciò che è sicuro è che avere questo tipo di gatto significa avere in casa una continua sorpresa e ASSOLUTAMENTE non sentirsi mai soli, e pare strano a dirsi, incompresi, in quanto noterete come questo rapporto molto attivo porti lo sphynx e il suo umano a capirsi al primo sguardo, a vivere quasi in simbiosi! La nudità quindi non è certo la sua caratteristica più spiccata, il suo dono è quello di rendere ogni giorno con lui un enorme e meravigliosa avventura!

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

STORIA: 

Fin dall'era più antica cuccioli totalmente nudi sono apparsi come mutazione spontanea in cucciolate di gatti normali in varie parti del mondo.

Nel 1902, una coppia del New Mexico (i signori Albuquerque), ricevette da alcuni indiani di un pueblo locale due gatti nudi, Nellie e Dick, che si racconta fossero gli ultimi rimasti di un'antica razza allevata dagli aztechi; i due gatti non furono accoppiati e non diedero così vita ad una discendenza.

 

SPHYNX antichi

NELLIE e DICK

Col proseguire degli anni altri casi di mutazioni spontanee vennero a conoscenza dell'opinione pubblica ( 1936 in Carolina del Nord, 1938 e 1950 in Francia) fino al 30 Gennaio del 1966 quando in Ontario (Canada) una gatta bianca e nera dalla pelliccia normale, Elizabeth, diede alla luce una femmina bianca e nera totalmente nuda, chiamata in seguito Prune. Gli allevatori Rydiadh e Yania Bawa ed Keese e Rita Tenhove recuperarono la micina e decisero di chiamare questa nuova razza "Moonstone Cats", "Canadian Hairless", "Chat Sans Poil" e poi finalmente "Sphynx".

Nel 1975 una gattina soriana brown tabby, Jazabelle, che viveva nella fattoria dei Pearson nel Minnesota, diede alla luce una cucciolina nuda chiamata poi Epidermis. Nel 1976 Jazabelle partorì nuovamente, all'interno della cucciolata vi era una nuova gattina nuda, Dermis. I Pearson vendettero le gattine all'allevamento Z. Stardust di Kim Mueske.

 

SPHYNX jazabelle

JAZABELLE ed EPIDERMIS

Kim accoppio svariate volte le micine, che partorirono sempre gattini pelosi; finchè, sotto il consiglio del Dott. Pfluger, la signora Mueske non accoppio uno dei gattini nati con la madre, ottenendo così tre gattini nudi. L'accoppiamento più importante avverrà in seguito fra Cantaur's Hercules of Z.Stardust (un Devon Rex rosso) ed Epidermis da cui nascerà Z. Stardust's Winnie Rinkle of Rinkurl, una gatta fondatrice della razza, che troviamo nella maggioranza dei pedigree dei gatti sphynx esistenti oggi. Dermis morirà nel 1989 all'età di 13 anni, Epidermis la raggiungerà nel 1991 a 16 anni di età, e sua figlia Winnie nel marzo del 2002 alla stesa età della madre.

Nel Giugno del 1978 a Toronto (Canada) Shirley Smith, un'allevatrice di Siamesi, fu chiamata per recuperare due gatti abbandonati nati da una gattina randagia, uno di questi micini era un gatto nudo bianco e nero che fu chiamato Bambi. Bambi era malconcio, e i suoi genitali erano malamente compromessi e mutilati, dovette così essere sterilizzato. Bambi terminò la sua vita con Linda Birks dell'allevamento Aztec dove morì alla veneranda età di 19 anni.

 

SPHYNX

BAMBI

La madre di Bambi diede nuovamente alla luce dei gattini nudi; nel 1979 e nel 1980, da due cucciolate diverse, nacquero Paloma e Punkie. Queste due gattine vennero mandate in Olanda dal Dott. Hugo Hernandez che stava cercando di selezionare questa nuova razza. Punkie venne accoppiata con un maschio bianco di razza Devon Rex, Curare Van Jetrophin, e diede alla luce cinque cuccioli.

SPHYNX

SPHYNX

PALOMA

PUNKIE

 

SPHYNX

PUNKIE e CURARE Van Jetrophin

 

espozizione SPHYNX

Dr. Hugo Hernandez con uno dei cuccioli, Q Ra.

Uno di questi cuccioli, Q Ra, andò a vivere con un'allevatrice danese, Tonia Vink. Paloma fu accoppiata con Ramses (fratello di Q Ra) e nacque così un altro caposaldo della razza, Hator de Calecat detta Tulip. Nel 1983 da questo stesso accoppiamento nascerà una cucciolata di cinque cuccioli, uno di questi sarà l'importante Chnoem de Calecat.

standard SPHYNX

SPHYNX

HATOR de CALECAT

« TULIP » H. de Calecat Cucciola

Nel 1985 Walt e Carol Richards, dell'allevamento Britanya nel Texas, iniziano un programma di allevamento incrociando Devon Rex (di cui sono allevatori) e sphynx. Da una loro Devon, Britanya's Aida Lott, accoppiata con Chnoem de Calecat (ET), nacquero quattro cuccioli che faranno la storia della razza comparendo come antenati in moltissimi pedigree. I cuccioli, Britanya's Lady Godiva, Britanya's Lord E I'm Naked, Britanya's Baroness Quizzit, e Britanya's Gremlin of Petmark , furono esposti ad Anaheim (California) dove Godiva fu il primo Sphynx ad ottenere il titolo di Supreme Grand Champion TICA.

 

SPHYNX

LADY GODIVA e BARONESS QUIZZIT

Da allora nuovi cuccioli nudi di mutazioni naturali sono nati, e molti sono stati usati per allargare il pool genetico della razza. Molti passi sono stati fatti per evitare inbreeding stretto che porta all'insorgenza di malattie genetiche e ancora oggi è in corso un programma di ibridazione con il gatto domestico (dalla cui mutazione appunto nasce lo Sphynx) per cercare di evitare quello che è il tallone di achille della razza, l'HCM (Cardiomiopatia ipertrofica), arrivando a dei risultati sorprendentemente buoni.

 

 

SPHYNX 
La foto di questo bellissimo sphynx c'è stata inviata da tila79

CURE:

A differenza di ciò che può apparire, lo Sphynx è un gatto molto sano e robusto, ma come ogni gattino di razza "ha il suo tallone di Achille" che in questo caso è rappresentato dalla sua notoria nudità. Questo non significa assolutamente che deve essere tenuto in una campana di vetro, ma come proprio tutti noi umani, sente il freddo; un luogo freddo per noi lo è anche per lui! Un luogo adatto ad uno Sphynx è un luogo dove anche noi (nudi) ci potremmo sentire bene. Ecco perché è un gatto esclusivamente d'appartamento dove può trovare all'occorrenza coperte, cucce, divani e quant'altro gli possa essere utile per russare al caldo tepore casalingo.

cucciolo SPHYNX

La pelle dello sphynx reagisce proprio come una normale pelle e per questo ha bisogno di essere protetta dai raggi solari con una crema a schermo totale, onde evitargli dolorose scottature estive, mentre si gode il primo sole spaparanzato vicino alle zanzariere delle nostre finestre. Un'altra caratteristica di questo gatto è quella di "sudare", o ancor meglio diciamo che il suo olio corporeo non ha peli che lo trattengano ed ecco quindi che un bagnetto ogni 2 settimane circa servirà per togliere l'unto dal suo corpo e farlo tornare perfettamente candido; come noi umani del resto, ogni singolo gatto avrà più o meno questa propensione alla secrezione oleosa, sarà quindi nostra cura lavarlo ogni qual volta lo reputiamo necessario; C'è da aggiungere però che l'asciugatura poi non ci porterà via molto tempo ;-).

Con le sue enorme orecchione pelate, la razza è poi caratterizzata da una produzione abbondante di cerume, che si tiene tranquillamente sottocontrollo con settimanali pulizie del padiglione auricolare con normali bastoncini per le orecchie; importante è però pulire solamente la zona visibile, e mai addentrarsi nel canale uditivo, onde evitare di provocare danni indesiderati.

Come ogni gattino di razza, lo Sphynx ha bisogno di cibo bilanciato e soprattutto di ALTA qualità, solamente le dosi saranno leggermente superiori a quelle degli altri gattini, visto che le calorie al nostro amico nudo servono anche a mantenere un metabolismo attivo per una temperatura corporea abbastanza alta; Non preoccupatevi per il "pericolo" di aumento di peso, lo Sphynx sa sicuramente come smaltire il grasso ingerito, esibendosi giornalmente in corse, salti e quant'altro possa renderlo un clown nato.

Lo Sphynx è un gatto estremamente bisognoso di compagnia, è importante quindi che una persona possa passare con lui parecchie ore, altrimenti la scelta più frequentemente seguita è quella di trovargli un compagno felino (non necessariamente della stessa razza, e nemmeno necessariamente di razza) che possa compensare il suo bisogno di gioco, affetto e compagnia durante le ore in cui il suo umano è fuori casa per lavoro. Se non siete disposti a questo, allora è meglio se optate per un'altra razza.

STANDARD:

GENERALE

Taglia: media, straordinariamente pesante.

TESTA

Forma: è un cuneo modificato con contorni arrotondati, leggermente più lunga che larga

Cranio: leggermente arrotondato con una superficie piuttosto piatta.

Profilo: stop da leggero a moderato, alla base del naso diritto.

Zigomi: prominenti.

Muso/Mento: muso forte, arrotondato; mento solido.

Baffi: spezzati, piuttosto spessi. O assenti.

ORECCHIE

Forma: grandi, larghe alla base ed aperte, leggermente arrotondate all'estremità. Il padiglione interno è completamente privo di peli. Una modesta quantità di peli sottili è permessa sul bordo esterno, alla base dell'orecchio.

Piazzamento: diritte, né basse né alte sulla testa; formano un angolo leggero.

OCCHI

Forma: a forma di limone, grandi, piazzati in obliquo verso il bordo esterno dell'orecchio. La distanza tra gli occhi è maggiore della dimensione dell'occhio stesso.

Colore: l'ideale si conforma alla tinta del mantello.

COLLO

Di lunghezza media, bombato e muscoloso. Arcuato dalle spalle alla base del cranio. Robusto, specialmente nei maschi.

CORPO

Struttura: mediamente lungo, sodo e muscoloso, non gracile. Ventre bombato ma non obeso. Petto ben sviluppato.

ZAMPE

Lunghe, proporzionate al corpo. Quelle posteriori leggermente più lunghe delle anteriori. Zampe anteriori ben divaricate. Ossatura media, solida; muscoli ben sviluppati.

Piedi: ovali con dita prominenti, lunghe e sottili. Di taglia media. I cuscinetti plantari, più spessi che nelle altre razze, danno l'impressione che il gatto cammini su "cuscini d'aria"

CODA

Sottile, spessa alla base si affina verso l'estremità. Lunghezza proporzionata al corpo. La "coda da leone" (con un ciuffetto di peli all'estremità) è accettata.

PELO E PELLE

Sembra non aver peli, ma potrebbe essere coperto da un corto e sottile sottopelo. Ciuffi ci pelo all'estremità della coda sono permessi.

Tessitura: scamosciata al tocco; può essere avvertita una sensazione di resistenza quando si accarezza la pelle di qualche soggetto.

Rughe: è desiderata una pelle rugosa, soprattutto attorno al muso, tra le orecchie e attorno alle spalle. Tuttavia, le rughe non devono impedire le normali funzioni del gatto.

Colore: tutti i colori sono accettati, inclusi i mantelli con bianco. Tutte le quantità di bianco sono permesse.

OSSERVAZIONI

Il gatto non deve essere di taglia piccola o gracile. I maschi possono essere sorprendentemente grandi e lunghi a condizione che le proporzioni siano mantenute.
Lo Sphinx è molto gentile, vivace, intelligente e soprattutto facile da maneggiare.

DIFETTI

Testa: profilo diritto, testa stretta, mancanza di rughe sulla testa.

Corpo: troppo piccolo, gracile, esile o mancante di tono muscolare. Corto e compatto o di tipo "orientale".

Pelo: presenza di pelo al di fuori delle zone precedentemente descritte. La presenza di pelo ondulato che ricordi quello del Devon o del Cornish rex in muta, non è accettata. Evidenze di rasatura.

 

SCALA DEI PUNTI

 

Totale 100

Testa 25:

Forma

5

 

Profilo

5

 

Muso e mento

5

 

Zigomi

5

 

Forma degli occhi

5

 

 

 

Orecchie 10:

Forma, grandezza e piazzamento

10

 

 

 

Corpo 35:

Petto

10

 

Addome

10

 

Collo

5

 

Zampe e piedi

5

 

Coda

5

 

 

 

Pelliccia e pelle 30:

Qualità, tessitura e rughe

25

 

Condizioni

 

 

 

 

Alimentazione  

cucciolo sphynx

Per l'alimentazione va calcolata una dose leggermente più abbondante rispetto a un gatto col pelo, perché consumano molte più calorie per mantenere costante la loro temperatura corporea.    

Curiosità 

Molte persone che soffrono di  allergie ai gatti possono tollerare la vita con i gatti di Sphynx. Tuttavia, secondo il tipo e la severità delle reazioni allergiche dell'individuo, per alcuni e sconsigliato anche questo gatto.
Una domanda che spesso viene posta agli allevatori è  "Questo gatto non ha freddo?" Se una stanza è fredda per voi lo è anche per un gatto nudo  ma sicuramente questo intelligente gatto troverà sicuramente un essere umano o un animale caldo sul quale appisolarsi.
Lo Sphynx è molto raro e la maggior parte dei selezionatori hanno una lunga lista d'attesa per i loro gattini che vengono consegnati ai nuovi proprietari solo dopo le 12 settimane di età .

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

Sphinx GATTI Conoscere, riconoscere e allevare tutte le razze di gatti  Tutto quello che avreste voluto sapere sui Gatti

DVD

Come allevare un cucciolo - DVD CANI E GATTI Razza, curiosità e comportamenti dei nostri amici - DVD


Per la collaborazione nella realizzazione di questa scheda ringraziamo la Sig.ra: Laura Bocchi

 

  .Forum
  .Pubblicizzati
  .CONCORSI  
  .Pet shop

 

 

google

cani
gatti
piccoli mammiferi
uccelli
rettili
anfibi
pesci
del cortile e della stalla
Piante, Alberi, Arbusti

Autore: Manuel Battafarano

. DISCLAIMER  . PUBBLICIZZATI SU INSEPARABILE
Copyright Inseparabile 18/12/2000 - 2014 contact info@inseparabile.com.