Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

 

INSEPARABILE incontra La Sig.Ra SUSANNA dell'allevamento WhiteForest

Qui sotto, troverete le domande che molti utenti di Inseparabile, estimatori e appassionati del MAINE COON ci hanno rivolto in questi mesi.
Naturalmente abbiamo preferito raggruppare molte domande, che pur essendo formulate in maniera diversa esprimevano quesiti analoghi. Amici di Inseparabile.

Buona lettura:



D. 1 Da quanto tempo alleva il Maine Coon?
R. Da una decina di anni.

 D. 2 Quale o quali sono i motivi per cui ha scelto questa razza?
R. La scelta e' stata fatta in base alla bellezza. Se devo essere proprio
sincera, secondo me e' il gatto piu' bello che ci sia. Osservare un Maine
Coon da' sempre un'emozione. In seguito scoprire le meravigliose doti di
carattere e' stata una graditissima sorpresa.


  D. 3 Cosa significa, secondo lei, essere oggi un bravo allevatore?
R. Ciascun allevatore pontifica su questo argomento, includendo ovviamente se
stesso fra gli "allevatori seri" e accusando i suoi avversari di non
esserlo. Non voglio fare altrettanto.
 Comunque un allevatore serio deve adoperarsi per produrre soggetti sempre
migliori.


 D. 4 Quali sono le più grandi soddisfazioni raccolte durante la sua
attività di allevatore?
R. Col tempo ho imparato a non dare eccessiva importanza alle mostre anche se
scelgo con molta cura i riproduttori, fra i piu' speciali e competitivi a
livello mondiale. Comunque per me la maggiore soddisfazione e' vedere che le
persone sono contente dei mici che ho dato loro.


 D. 5 Quali sono i requisiti ambientali e igienici ai quali lei si attiene e
che contraddistinguono un buon allevamento?
R. Igiene, igiene e ancora igiene e inoltre la possibilita' per i gatti di
usufruire di uno spazio protetto all'aperto. E ancora qualche angolino
"segreto" in cui il micio possa rifugiarsi quando ne ha voglia. Anche ai
mici a volte serve un po' di privacy !


D.6 Quanti esemplari sono presenti nel suo allevamento?
R. Nel nostro allevamento facciamo prevalentemente selezione, per cui i mici
vanno e vengono e il numero varia in continuazione.

 D. 7 C'è un gatto che ha lasciato più di tutti un segno nel suo cuore
oppure no?
R. Il gatto dei sogni. Forse perche' era uno dei primi che ho avuto. Era un
micio dolcissimo, un po' pauroso, con un corpo slanciato, stupendo,
vellutato. Penso che, se fossi stata una gattina, mi sarei innamorata
perdutamente di lui.

D. 8 Come pensa che si evolverà la selezione futura di questa splendida
razza?
R. Il Maine Coon e' una razza naturale, non costruita a tavolino e quindi DEVE
restare cosi' com'e'. Mi auguro vivamente che le varie associazioni feline
tengano conto di questo e non cerchino di modificarne lo standard.


 D. 9 Come vengono socializzati i cuccioli nati nel suo allevamento?
R. Il Maine Coon e' un gatto molto socievole per natura e quindi il cucciolo
e' affettuoso e socievole anche se non e' stato sottoposto ad alcun
programma di socializzazione. Tuttavia, come non prendere in braccio e
coccolare un micino tanto grazioso ? La cosa va da se'.


D.10 Quali garanzie deve fornirle una persona interessata all'acquisto di un
suo cucciolo?
R. Voglio citare un caso limite, ma rigorosamente vero. Mi telefona un tale,
dicendo che il suo gatto gli e' morto sotto una macchina. E quindi lui si
trova in difficolta', a causa dei topi che girano intorno a casa. Allora ha
pensato che, visto che si deve prendere un micio, conviene addirittura
prenderlo bello. Gradirebbe quindi un esemplare grande, molto bello e
sanissimo, perche' non vuole spendere soldi ne' tempo per portarlo dal
veterinario. Ovviamente, per l'acquisto del micio puo' spendere solo una
cifra irrisoria, perche' anche questo potrebbe in breve andare a finire
sotto una macchina.
Sembra una barzelletta, ma vi assicuro che non lo e'. Ovviamente a questo
signore il gatto non si da' ;-)


D.11 Come segue il cucciolo ceduto? E come si sviluppa il rapporto con i
nuovi  proprietari?
R. Non mi piace essere assillante e so che posso stare tranquilla, perche'
quasi tutti gli acquirenti trattano il micio come un figlio. Comunque fa
sempre piacere ricevere notizie sulle prodezze dei nostri mici e magari
anche qualche foto, per poterne seguire lo sviluppo. Nel nostro lavoro e'
 importante controllare in che modo si sviluppino i mici delle varie linee
di sangue. Questo lo facciamo di norma in allevamento, trattenendo piu'
cuccioli del necessario, proprio per avere un monitoraggio costante della
nostra produzione.


D. 12 Quali sono gli obiettivi che lei, con il suo lavoro, ritiene di aver
raggiunto e quali altri si è prefisso di raggiungere in futuro?
R. Nella selezione cerco di tenere conto soprattutto delle indicazioni del
prestigioso club americano "The Native Maine Coon Cat " , un'associazione
che si prefigge lo scopo di proteggere e conservare intatte la purezza e le
caratteristiche peculiari di questo fantastico gatto.


E che dire ?  In tanti anni, un buono standard di bellezza e carattere penso
di averlo raggiunto, ma

occorre migliorare sempre.

Bisogna che, nel vedere un Maine Coon, le persone esclamino : "Oh, che
meraviglia ! ".

Link sponsorizzati



 

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede