Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

 

IL BLU DI RUSSIA

  BLU DI RUSSIA           

LA STORIA

Non si sa molto sulle origini del Blu di Russia, tuttavia, le storie e le leggende abbondano. Molti credono che il Blu di Russia sia una razza naturale che proviene dalle isole di Archangel nella Russia del Nord. Probabilmente sono stati importati in Inghilterra dai marinai dell'isola verso il 1860. Questi gatti erano i gatti preferiti dagli Zar e alla corte della regina Vittoria.

BLU DI RUSSIA

All'inizio cioè intorno al 1875 al palazzo di cristallo in Inghilterra questo gatto veniva chiamato gatto di Archangel, e nelle esposizioni gareggiava insieme a tutti i gatti blu (certosino ecc.). Solo nel 1912 il Blu di Russia ha ottenuto il riconoscimento della razza con la stesura di uno standard tutto suo.

Da dopo la stesura dello standard fino alla fine della seconda guerra mondiale, i selezionatori inglesi e scandinavi hanno selezionato le migliori linee di sangue per creare il Blu di Russia che oggi conosciamo.

DESCRIZIONE GENERALE

BLU DI RUSSIA

Il Blu di Russia è un gatto delicato e affettuoso che si distingue facilmente dalle altre razze. Una delle caratteristiche più importanti del Blu di Russia è un manto corto e denso di un colore blu luminoso e uniforme con ogni pelo che tende all'argento. Questa sfumatura da al Russo uno splendore argenteo e un'apparenza brillante che possono essere apprezzati di più alla luce naturale. I Blu di Russia possono presentarsi con un unico colore e un unica lunghezza del mantello, che deve essere corto e denso. A contrastare con il blu del pelo ci sono i grandi occhi verde smeraldo che possono essere considerati un altro carattere distintivo della razza. La testa è a forma di ampio cuneo e le orecchie ben proporzionate sono larghe alla base per arrivare "aguzze" sulle punte. Il corpo del Blu di Russia è poggiato su ossa forti e presenta una buona muscolatura che gli conferisce un aspetto regale tutto suo.
I Blu di Russia sono gatti calmi e puliti, compagni scherzosi e giocosi. Malgrado la loro natura timida, sono devoti e si affezionano molto al loro padrone. Sono molto intelligenti e imparano molto rapidamente ad esempio ad utilizzare gli sportellini per uscire. Sensibile all'umore della casa, I Russi sanno essere dei clown ma sono anche molto sensibili e si avvicinano al loro padrone se questo piange per "consolarlo" inseguendo con le zampette le lacrime che gli rigano il viso.

Vivono bene coi bambini e con gli altri animali domestici.

Il Blu di Russia è una buona scelta per chi vive in appartamento in quanto le sue misure e il suo carattere lo fanno vivere molto bene anche in spazi non molto grandi a patto che possano passare molte ore in compagna del loro amico umano. Il Russo non richiede molte cure, ma sono sufficienti una o due spazzolate la settimana da triplicare durante i periodi di muta.

Anche se il Blu di Russia può ad un primo sguardo somigliare a qualunque altro gatto grigio, uno sguardo più attento mostrerà un'apparenza speciale che è tutta propria.

 

CARATTERE

 BLU DI RUSSIA

Per natura amorevole e calmo è diverso delle altre razze. Potete scegliere un Blu di Russia ma sarà lui ad avere l'ultima parola su quanto a come il rapporto si svilupperà. Quando conquisterete la loro fiducia sarete ricompensati con la loro completa devozione: ascolteranno e vorranno passare tutto il loro tempo con voi e con nessun altro.

I Blu di Russia sono intelligenti ed estremamente agili. Amano i piccoli spazi e possono infilarsi in luoghi insospettabili. La loro intelligenza li porta ad imparare molto in fretta ad aprire le porte siano esse con maniglia o con pomolo.

L'ALIMENTAZIONE

 Il Blu di Russia non ha particolari esigenze in fatto di alimentazione. La dieta migliore è a base di alimenti specifici per gatti, sia secchi che umidi. La razione giornaliera per un gatto adulto si aggira sui 50-70 grammi di cibo secco e di 150-200 grammi per quello umido. Può essere alimentato anche con cibi freschi (carne, pesce, verdure cotte), a patto che la dieta sia bilanciata e varia. E' opportuno dargli da mangiare più molte al giorno (possono però bastare anche 2 razioni giornaliere). Poiché spesso è ingordo, è meglio tenerlo sotto controllo, sopratutto quelli sterilizzati che tendono ad ingrassare.

 

ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, contatta: marketing@inseparabile.it

 

LO STANDARD

BLU DI RUSSIA

Taglia: media. Il maschio pesa circa 5 kg, e la femmina circa 4 kg.

Testa: è appuntita e di media lunghezza

Orecchie: larghe alla base, sono rivolte in avanti e sono attaccate (o inserite) alte sulla testa. Devono essere arrotondate verso la punta.

Occhi: a mandorla, sono leggermente obliqui e ben distanziati uno dall'altro. Devono essere verdi, senza ombre di colore giallo.

Naso: di media lunghezza. Non ha stop (l'avvallamento che si forma tra la fronte e gli occhi con la restante parte del muso). Il tartufo e le labbra sono grigi.

Collo: lungo, elegante, è ricoperto da una folta pelliccia.

Corpo: elegante e longilineo, è molto muscoloso. L'ossatura è sottile.

Zampe: sono lunghe e sottili con piedi tondi e piccoli. I cuscinetti variano dal grigio al rosa.

Coda: la base è piuttosto larga e si assottiglia leggermente verso l'estremità.

Mantello: ha il pelo "doppio" e questo fa sì che la pelliccia si presenti sempre leggermente sollevata. Il mantello è morbido, di colore blu-grigio uniforme, senza striature e deve riflettere la luce.

Colori: il colore tradizionale e riconosciuto da tutte le associazioni è solo il blu.

Vita media: 15 anni

 

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

Blu di Russia GATTI Conoscere, riconoscere e allevare tutte le razze di gatti  Tutto quello che avreste voluto sapere sui Gatti

DVD

DVD CERTOSINO e BLU di RUSSIA  DVD - Il Certosino e il Blu di Russia Come allevare un cucciolo - DVD CANI E GATTI Razza, curiosità e comportamenti dei nostri amici - DVD

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede