PDA

Visualizza Versione Completa : I Siberiani



poroska
20-06-06, 09:38 AM
Ciao a tutti/e,
sono un'appassionata di gatti siberiani. Ne ho avuto una, che purtroppo però ho perso all'età di otto mesi.
Amo i gatti di taglia XXL e, di certo, i siberiani, insieme a main coon e norvegesi, sono esemplari davvero "voluminosi".
A differenza di altre razze simili - a volte, se non tipicamente marcati, si fa fatica a distinguere una razza dall'altra (soprattutto norvegesi da siberiani) - il pelo dei siberiani è tutt'altro che soffice, ma, in compenso, foltissimo.
Per ora, allego qualche foto, sperando che si possa iniziare un discorso corale su questa splendida razza di felini ...





Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/poroska/200662183638_CAEECN49.jpg
44,28*KB



Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/poroska/20066218372_CAYV89IZ.jpg
45,18*KB





Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/poroska/200662185826_siberiano.jpg
70,24*KB

ElenaZoe
20-06-06, 01:21 PM
che meraviglia[8)][^]

è vero che sono considerati gatti anallergici??

Il GATTO Siberiano

Uscito dalla nativa Siberia solo nel 1990, dopo almeno mille anni trascorsi nella Russia del nord e nell’area di San Pietroburgo, scarsamente diffuso sul pianeta pur essendo, a detta di molti, il progenitore di quasi tutti i gatti a pelo lungo, è stato riconosciuto come gatto di razza a livello mondiale soltanto nel 1992.

Il siberiano ha struttura grande e possente e impiega cinque anni per raggiungere la sua maturità.

Ha dorso lungo con schiena arcuata, che appare orizzontale quando il gatto si muove.

Il torace è arrotondato, i fasci di muscoli convessi sulla vita e il ventre rotondo e compatto si sviluppano con l’età.

Le zampe sono rotonde, massicce e molto potenti, le posteriori, quando sono tenute stese, sono leggermente più lunghe delle anteriori.

L’espressione del muso, dai contorni tondeggianti, è molto dolce, con occhi grandi e orecchie di media grandezza ben distanziate, con punte arrotondate.

Il pelo, definito semilungo, è piatto e idrofugo con un folto collare, ed è adatto a fronteggiare il clima umido e ghiacciato del suo paese di origine; secondo studi effettuati negli USA, non provoca reazioni allergiche neppure in soggetti particolarmente sensibili. La coda è folta, lunga e affusolata.

E’ un gatto forte, estremamente agile e gran nuotatore: il maschio ha una muscolatura eccezionalmente vigorosa, di prontezza e potenza eccellenti; la femmina è normalmente più leggera.

Un "vero" siberiano ha nel carattere il suo punto di forza: dolce e riservato, affettuoso quanto basta, sempre attento e presente, sceglie con cura un “padrone”, a cui riservare un rapporto speciale.

Si trova bene in montagna, al mare, sul lago, in campeggio, in barca, in città, sul calorifero di un monolocale o nel giardino di una grande villa.........,, purché si senta parte della famiglia!

poroska
20-06-06, 08:53 PM
Ciao Elena :D,
sono felice del tuo interesse.
Si dice che il siberiano sia nato dall'incrocio casuale tra il gatto selvatico delle foreste siberiane e il gatto domestico. E' un gatto forte, dotato di buon carattere – diventa un vero segugio del proprio “padrone” - e, in molti casi, risulta anallergico. Ciò vuol dire che non è anallergico in assoluto. Gli allevatori consigliano di verificare, attraverso una visita in allevamento di qualche ora, che non insorgano problemi in soggetti allergici.
La proteina responsabile della reazione allergica al pelo del gatto è chiamata Fel D1 e normalmente è presente nella saliva di tutti i gatti, che nel prendersi cura del proprio mantello, ne cospargono a iosa tutto il corpo. Nel siberiano la produzione di Fel D1 è di molto inferiore rispetto alle altre razze. Per questo motivo, in molti casi, persone generalmente allergiche al pelo del gatto riescono a convivere senza problemi con esemplari di siberiano.

ElenaZoe
21-06-06, 08:50 AM
ma è vero che è un grande nuotatore??

poroska
21-06-06, 11:23 AM
Da quanto ho letto in giro il siberiano è un buon nuotatore.
Rispetto alla mia purtroppo limitata esperienza, ti posso dire, che la mia cucciola non aveva problemi con l'acqua. Si faceva lavare senza drammi e amava immergere le zampette nella sua ciotola dell'acqua come a cercare qualcosa :)

Sibilla
21-06-06, 11:51 AM
Citazione:Messaggio inserito da ElenaZoe

che meraviglia[8)][^]

è vero che sono considerati gatti anallergici??



Il siberiano è un gatto di origine naturale, la sua selezione è avvenuta spontaneamente e per tanti tanti anni il suo stato libero e selvaggio ci ha sempre e solo affascinato da lontano attraverso leggende Russe che parlavano di gatti maestosi, affascinanti adatti anche come “gatti da guardia” … beh devo ammettere che ritrovarsi un gattone che ti ringhia non è il massimo della tranquillità … la mia Elissa è davvero una monellaccia J ma klaus, klaus si lascerebbe coccolare da tutto e tutti!!!. Quando la gente ha cominciato ad osservare in lui caratteristiche degne di un gatto maestoso, bello, con un pizzico di personalità gatto che ci lascia a bocca aperta, a volte, ha cominciato a selezionare più animali, farli riprodurre in ambienti familiari e addomesticarli alla vita con l’uomo … facendo si che potesse perdere un po’ di istinto selvaggio che trovo particolarmente affascinante e divertente.
E’ vero, oggi i siberiani sono cambiati un po’ … la selezione ha dato vita a caratteri dominanti rispetto ad altri, gatti leggermente meno “enormi” ma soprattutto più dolci.
Nonostante tutto il siberiano conserva ancora quella forte capacità di adattamento, una salute forte, un forte istinto, una dolcezza incredibile ma spesso prepotente … non siamo noi a decidere quando accarezzare il nostro micio ma al contrario lui a decidere quando, dove e come farsi accarezzare.
E’ triste pensare quanta diffusione ha avuto il fatidico micio OGM oggi invece (da quanto ha enunciato l’allerca) miciotti frutto di selezione e studio, praticamente hanno preso un ceppo di mici con basso tenore di proteina feld1, li hanno fatti riprodurre e hanno ottenuto miciotti con la stessa particolarità … così definiti “mici anallergici” .. la notizia è andata ovunque ……….
Ma il siberiano???
Il siberiano non è mai vissuto in uno studio, in laboratori, in gabbia … lui è frutto della natura stessa ed è un micio che provoca basse o nulle reazioni allergiche per l’appunto dovute alla mancanza di proteina feld1 nella saliva.
Visitare gli allevamenti per poter constatare … verificare, quantificare i sintomi di allergia.
Perché cimentarsi nell’acquisto di un miciotto ogm o cmq selezionato in laboratorio, che odia ascoltare la voce dell’uomo, che non ha mai conosciuto l’amore, la famiglia …????
Tralasciando gli eventuali esageratissimi costi … consideriamo come fattore principale il modo in cui quei miciotto nascono, crescono, vivono … … … e ancora mi chiedo che fine fanno i micini che presentano la proteina in maggior percentuale? Che ne fanno di quei piccoli? Li studiano? Li seviziano? Cosa?
Non voglio nemmeno pensarci … guardatevi attorno … pensateci mille volte … c’è un micio nato dalla natura, selezionato dalla stessa che ha lo stesso potere di quei poveri mici, e che si presume abbia dato origine alla selezione degli stessi mici in quanto il siberiano, poco noto, risulta ad oggi, esser il primo tra i mici a non provocare reazioni allergiche.
In foto il mio kLAUS SIBERIANO NEVAMASQUERADE


Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/2006621125054_Klaus1.jpg
53,7*KB

Sibilla
21-06-06, 11:58 AM
Citazione:Messaggio inserito da ElenaZoe

ma è vero che è un grande nuotatore??



YESSSSSSS YESSS YESS ^_____^
e ho una foto che lo dimostraaa ...

Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/2006621125536_Narissa3.jpg
14,72*KB

In foto c'è la nonna della mia Elissa ^______^

ElenaZoe
21-06-06, 01:28 PM
Citazione:Messaggio inserito da poroska

Da quanto ho letto in giro il siberiano è un buon nuotatore.
Rispetto alla mia purtroppo limitata esperienza, ti posso dire, che la mia cucciola non aveva problemi con l'acqua. Si faceva lavare senza drammi e amava immergere le zampette nella sua ciotola dell'acqua come a cercare qualcosa :)

è strano considerare un gatto un buon nuotatore e amante dell'acqua.. è una cosa abbastanza rara, no!?

ElenaZoe
21-06-06, 01:28 PM
Citazione:Messaggio inserito da poroska

Da quanto ho letto in giro il siberiano è un buon nuotatore.
Rispetto alla mia purtroppo limitata esperienza, ti posso dire, che la mia cucciola non aveva problemi con l'acqua. Si faceva lavare senza drammi e amava immergere le zampette nella sua ciotola dell'acqua come a cercare qualcosa :)

è strano considerare un gatto un buon nuotatore e amante dell'acqua.. è una cosa abbastanza rara, no!?

ElenaZoe
21-06-06, 01:51 PM
sibilla che meraviglia il tuo piccolo.. altre foto??[^]
e che impressione vedere quel gatto nuotare.. :D

ElenaZoe
21-06-06, 01:51 PM
sibilla che meraviglia il tuo piccolo.. altre foto??[^]
e che impressione vedere quel gatto nuotare.. :D

silser60
21-06-06, 07:34 PM
Ho una siberiana di 11 mesi,è nera con occhi gialli,è bellissima,ma questa non è la sua dote principale:è infatti dolcissima. Al mattino al risveglio mi "impasta" il collo leccandomelo,si fa grattare la pancia e poi si butta letteralmente su un fianco addosso a me.Durante il giorno non cerca grandi coccole, ma tanto gioco,soprattutto verso sera quando mi corico. é una gatta da "riporto": le piace soprattutto giocare con un laccio di gomma,glielo lancio,lei corre a prenderlo e me lo riporta sempre correndo. Non posso smettere finchè non si stanca lei,perchè altrimenti mi rimprovera miagolando. Non ha paura dell'acqua,anzi quando apro il rubinetto vuole entrate nel lavandino. Mia figlia è allergica al pelo di cane e gatto,ma vicino al siberiano ha manifestato meno sintomi,che sono quasi del tutto scomparsi somministrandole una cura omeopatica. Che dire:con Sophie abbiamo trovato il gatto della nostra vita! :D:D:D

silser60
21-06-06, 07:34 PM
Ho una siberiana di 11 mesi,è nera con occhi gialli,è bellissima,ma questa non è la sua dote principale:è infatti dolcissima. Al mattino al risveglio mi "impasta" il collo leccandomelo,si fa grattare la pancia e poi si butta letteralmente su un fianco addosso a me.Durante il giorno non cerca grandi coccole, ma tanto gioco,soprattutto verso sera quando mi corico. é una gatta da "riporto": le piace soprattutto giocare con un laccio di gomma,glielo lancio,lei corre a prenderlo e me lo riporta sempre correndo. Non posso smettere finchè non si stanca lei,perchè altrimenti mi rimprovera miagolando. Non ha paura dell'acqua,anzi quando apro il rubinetto vuole entrate nel lavandino. Mia figlia è allergica al pelo di cane e gatto,ma vicino al siberiano ha manifestato meno sintomi,che sono quasi del tutto scomparsi somministrandole una cura omeopatica. Che dire:con Sophie abbiamo trovato il gatto della nostra vita! :D:D:D

poroska
21-06-06, 08:59 PM
Splendido micio Sibilla [:0]!!!

per chi volesse sapere di più riguardo alle origini del Siberiano nelle colorazioni considerate "classiche" e del Neva Masquerade (è il nome che prende la colorazione coloropoint nel siberiano, colorazione non ammessa nè nel main coon nè nel norvegese e accettata nel sib solo di recente dalla CFA - Cat Fanciers' Association) metto in evidenza questo link:
http://www.moskvasibcat.com/storia_dei_siberiani_ita.htm

E' una fonte attendibilissima. Si tratta della traduzione di uno studio eseguito da un giudice internazionale WCF - all breeds - di San Pietroburgo (allevatore a sua volta di siberiani). Persona squisita e di grande competenza come chi la traduce nell'articolo che vi ho evidenziato.

poroska
21-06-06, 08:59 PM
Splendido micio Sibilla [:0]!!!

per chi volesse sapere di più riguardo alle origini del Siberiano nelle colorazioni considerate "classiche" e del Neva Masquerade (è il nome che prende la colorazione coloropoint nel siberiano, colorazione non ammessa nè nel main coon nè nel norvegese e accettata nel sib solo di recente dalla CFA - Cat Fanciers' Association) metto in evidenza questo link:
http://www.moskvasibcat.com/storia_dei_siberiani_ita.htm

E' una fonte attendibilissima. Si tratta della traduzione di uno studio eseguito da un giudice internazionale WCF - all breeds - di San Pietroburgo (allevatore a sua volta di siberiani). Persona squisita e di grande competenza come chi la traduce nell'articolo che vi ho evidenziato.

poroska
21-06-06, 09:02 PM
silser ...
cosa aspetti a inserire una foto della cucciola ;)???
Sono curiosissima!

poroska
21-06-06, 09:02 PM
silser ...
cosa aspetti a inserire una foto della cucciola ;)???
Sono curiosissima!

ElenaZoe
21-06-06, 11:29 PM
Citazione:Messaggio inserito da poroska

silser ...
cosa aspetti a inserire una foto della cucciola ;)???
Sono curiosissima!
siquoto un po di foto ci vogliono[^]

ElenaZoe
21-06-06, 11:29 PM
Citazione:Messaggio inserito da poroska

silser ...
cosa aspetti a inserire una foto della cucciola ;)???
Sono curiosissima!
siquoto un po di foto ci vogliono[^]

Sibilla
22-06-06, 08:33 AM
Ed eccomi quì a parlare dei colori ...
Il siberiano è l'unico gattone delle "foreste" la cui variante Point è stata accettata da moltissimi allevatori e in modo particolare dalle associazioni..
Penso sia un errore rappresentare la variante Neva Masquerade come una nuova razza e non come una tonalità ammessa nello standard di un Siberiano, il NevaMasquerade è l'affascinante colorazione point del siberiano ...


Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/200662291911_TigrisNeva.jpg
20,15*KB

Come abbiamo ribadito è importante sapere che il Siberiano è ammesso e ammirato nelle expo in qualsiasi variante di colore tralasciandone solo un paio "chocolate" e "cinnamon" con i corrispondenti diluiti (lilac o lavanda e fawn) che non sono accettati in nessuna combinazione di colore, in nessun disegno del mantello, sia esso solido, bicolore, tricolore, tabby.

La storia del Siberiano è di difficile identificazione, ma quella della variante NevaMasquerade lo è ancor di più in modo particolare dopo le diverse accuse di incroci con gatti Persiani o Siamesi, avvenuti in Russia. C'è chi ancora crede che il Neva Masquerade è una razza distinta dal siberiano ... e molte sono le polemiche.
Personalmente amo molto questa variante di colore e non ho perso tempo per cercare quante più informazioni possibili.

Diverse storie si incrociano, diverse indicazioni ci portano a volte su strade totalmente differenti. Per molti il NevaMasquerade è una colorazione naturale, estinta in quanto un gatto NevaMasquerade presenta poche possibilità di sopravvivenza in luoghi poco innevati. Inoltre molti articoli ci rendono viva la crudeltà dell'uomo, sembra che la pelliccia di Siberiano fosse molto apprezzata, e lo è ancora oggi. :(

Il primo gatto Neva Masquerade si scoprì per la prima volta nella regione del fiume NEVA; dichiarazioni riferiscono le caratteristiche fisiche di questi esemplari, dal mantello particolare, che, somigliava ad una rappresentazione dell’HIMALAYA.

Fu, questo amore improvviso, che portò, alcuni primi allevatori Russi, tremendamente affascinati da questo meraviglioso Siberiano, a catturare un paio di esemplari per poi selezionare col tempo questa nuova versione di Siberiano battezzato in seguito NEVA MASQUERADE o COLOR POINT RUSSO.

Questa meravigliosa variante di Siberiano è piuttosto rara in tutto il mondo; le sue caratteristiche principali, sono i disegni più scuri sul muso, sulle orecchi, sulle zampe, sui piedi e sulla coda, mentre, il resto del corpo ha tonalità chiara che può variare dal grigio argento, sabbia, crema. Gli occhi sono sempre ed esclusivamente blu e varianti di questo. Ma non dimentichiamo che come qualsiasi gatto point è ben accetta la variante tabby o linx.

Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/200662292833_PICT05300.JPG
74,32*KB La mia Elissa Siberiano NevaMasquerade SealTabbyPoint con bianco





I cuccioli del Gatto Siberiano Neva Masquerade nascono sempre bianchi, dato che il disegno compare dopo una settimana di vita.

Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/200662292519_Male3.jpg
37,28 KBKlaus Siberiano NevaMasquerade Blue Tabby Point


Possiamo avere, Neva Masquereade di tonalità Seal Point, Red Point o Blue Point con possibilità di svariati disegni del manto che originano svariate tonalità e disegni.



Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/200662293033_imram02.JPG
300,8*KBImram Red Tabby Point con bianco (circa 7 mesi)

La variante NevaMasquerade ancora così poco diffusa in Italia necessita di una selezione attenta e un programma allevamento che incroci diversità del parentado dei cucciolotti.

Sibilla
22-06-06, 08:33 AM
Ed eccomi quì a parlare dei colori ...
Il siberiano è l'unico gattone delle "foreste" la cui variante Point è stata accettata da moltissimi allevatori e in modo particolare dalle associazioni..
Penso sia un errore rappresentare la variante Neva Masquerade come una nuova razza e non come una tonalità ammessa nello standard di un Siberiano, il NevaMasquerade è l'affascinante colorazione point del siberiano ...


Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/200662291911_TigrisNeva.jpg
20,15*KB

Come abbiamo ribadito è importante sapere che il Siberiano è ammesso e ammirato nelle expo in qualsiasi variante di colore tralasciandone solo un paio "chocolate" e "cinnamon" con i corrispondenti diluiti (lilac o lavanda e fawn) che non sono accettati in nessuna combinazione di colore, in nessun disegno del mantello, sia esso solido, bicolore, tricolore, tabby.

La storia del Siberiano è di difficile identificazione, ma quella della variante NevaMasquerade lo è ancor di più in modo particolare dopo le diverse accuse di incroci con gatti Persiani o Siamesi, avvenuti in Russia. C'è chi ancora crede che il Neva Masquerade è una razza distinta dal siberiano ... e molte sono le polemiche.
Personalmente amo molto questa variante di colore e non ho perso tempo per cercare quante più informazioni possibili.

Diverse storie si incrociano, diverse indicazioni ci portano a volte su strade totalmente differenti. Per molti il NevaMasquerade è una colorazione naturale, estinta in quanto un gatto NevaMasquerade presenta poche possibilità di sopravvivenza in luoghi poco innevati. Inoltre molti articoli ci rendono viva la crudeltà dell'uomo, sembra che la pelliccia di Siberiano fosse molto apprezzata, e lo è ancora oggi. :(

Il primo gatto Neva Masquerade si scoprì per la prima volta nella regione del fiume NEVA; dichiarazioni riferiscono le caratteristiche fisiche di questi esemplari, dal mantello particolare, che, somigliava ad una rappresentazione dell’HIMALAYA.

Fu, questo amore improvviso, che portò, alcuni primi allevatori Russi, tremendamente affascinati da questo meraviglioso Siberiano, a catturare un paio di esemplari per poi selezionare col tempo questa nuova versione di Siberiano battezzato in seguito NEVA MASQUERADE o COLOR POINT RUSSO.

Questa meravigliosa variante di Siberiano è piuttosto rara in tutto il mondo; le sue caratteristiche principali, sono i disegni più scuri sul muso, sulle orecchi, sulle zampe, sui piedi e sulla coda, mentre, il resto del corpo ha tonalità chiara che può variare dal grigio argento, sabbia, crema. Gli occhi sono sempre ed esclusivamente blu e varianti di questo. Ma non dimentichiamo che come qualsiasi gatto point è ben accetta la variante tabby o linx.

Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/200662292833_PICT05300.JPG
74,32*KB La mia Elissa Siberiano NevaMasquerade SealTabbyPoint con bianco





I cuccioli del Gatto Siberiano Neva Masquerade nascono sempre bianchi, dato che il disegno compare dopo una settimana di vita.

Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/200662292519_Male3.jpg
37,28 KBKlaus Siberiano NevaMasquerade Blue Tabby Point


Possiamo avere, Neva Masquereade di tonalità Seal Point, Red Point o Blue Point con possibilità di svariati disegni del manto che originano svariate tonalità e disegni.



Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/200662293033_imram02.JPG
300,8*KBImram Red Tabby Point con bianco (circa 7 mesi)

La variante NevaMasquerade ancora così poco diffusa in Italia necessita di una selezione attenta e un programma allevamento che incroci diversità del parentado dei cucciolotti.

poroska
22-06-06, 06:36 PM
Ciao Sibilla,
ho visitato il tuo sito e l'ho trovato ben fatto e molto ricco di informazioni.
A dire il vero lo avevo già guardato tempo fa (per questo l'ho riconnesso a te, ricordavo qualche foto) ed ero rimasta allibita di fronte alla storia della tua prima gattina.
E in questo il destino ci ha unite. Abbiamo perso entrambe la prima micia proveniente dallo stesso allevamento, anche se la storia è diversa.
Complimenti per i tuoi gattoni!!!

Sibilla
28-10-06, 12:16 PM
Il carattere di questo meraviglioso gattone è particolare.
Vogliamo cominciare a sfatare il mito del siberiano SELVAGGIO???

Sarò in expo a fiumicino :) con klausone (spero che non si spaventi nel veder tutta quella gente e non si spaventi del viaggio) ... ... ...
vorrei dimostrare a tutti di quale dolcezza è capace un gattone siberiano ... ...

Ecco alcuen foto del mio Klaus ... qualche mese fa ... età UN ANNO!
Sapete vero che il siberiano ha una crescita lenta che dura circa 4 anni???


Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/2006102813130_PICT0370.JPG
182,9*KB



Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/20061028131348_index.2.jpg
54,84*KB



Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/2006102813150_PICT0380.JPG
131,04*KB

e questo è uno dei suoi cucciolotti ...

Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/20061028131559_PICT0769.JPG
254,22*KB

Sibilla
28-10-06, 12:22 PM
Che ne dite invece di questo micione?
black silver boltched




Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/20061028132437_Sedl.jpg
15,06*KB


O questa fanciulla blu silver torbie?

Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/20061028132227_nusia1.jpg
21,88*KB

saluki
29-10-06, 06:47 AM
Che ne dite di darci notizie più "polpose" tipo standard di razza, storia, salute eccetera? Altrimenti si risolve in un servizio fotografico, bellissimo questo è vero, ma che dovrebbe essere ospitato dalla sezione RACCONTI/IMMAGINI/ESPERIENZE;)

CONSIGLIO DI LEGGERE QUI:
http://www.inseparabileforum.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=15858

Speriamo di avere quindi altre notizie con foto (non gigantesche ma, come da regolamento di circa 8okb) di questa splendida razza![^]

Buona domenica:D

Sibilla
01-11-06, 12:22 PM
Un po' di storia sul questo meraviglioso gattone delle foreste siberiane.
Il 2001 ho avuto modo (per pura casualità o forse destino) di conoscere la mia meravigliosa gattina Inima, una piccola miciotta che mi è stata affidata in età adulta per diversi motivi, una gattina davvero tanto tanto speciale che ha cambiato il mio percorso di vita fino ad oggi.Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/2006111131932_siby31.JPG
24,79 KB

Aveva qualcosa di speciale quella gattina, qualcosa che la rendeva davvero unica e non uguale a tutte le altre. Meravigliata dal suo carattere forte e orgoglioso, dolce e simpatico in uno stesso tempo ho cominciato a voler conoscere di più su ciò che era la sua storia.
Quando decisi di adottarla vi assicuro non sapevo nemmeno che cosa fosse “siberiano” …^__^
E' difficile conoscere la sua reale storia, il siberiano nasconde da sempre un mistero, un mistero comune ad ogni cosa che ha avuto origine senza l’aiuto dell’uomo. Un gatto “selvaggio” e “addomesticato” ed è forse questo mistero che ci affascina e ci imprigiona, ci cattura, ci lascia senza parole alla ricerca di un perché.
E quante cattive idee su questo meraviglioso gattone … a volte lo rendevano mostro e intoccabile, altre volte un gatto che non avrebbe mai accettato l’amicizia di un uomo.
Io ho vissuto del tempo con quella gattina timida inizialmente ma così tanto affezionata a me. Solo a me.
Come potevano ritenere il siberiano un gatto “selvaggio”?
Forse è vero, uno spirito libertino … la sua incapacità di restar fermo per troppo tempo, il suo continuo comando che ha sull’uomo … … … lui decide tutto … sa amarti e rispettarti ma vuole che tu faccia lo stesso.
Per esser suo amico devi rispettarlo … e il rapporto sarà indivisibile.
Non sei tu a decider quando prender tra le braccia il tuo miciotto di siberiano, ma lui .. magari l’attimo dopo aver tentato di prenderlo. Provi ad accarezzarlo e lui comincia a correre ovunque giocando e fingendo di non aver capito … bastano soli 5 minuti per vederlo sdraiato per terra alla ricerca delle coccole.
Questo non vuol dire che se lo prendete con forza lui o lei reagirà con cattiveria, semplicemente vi farà capire che in braccio, in quel momento non ci vuol stare.
IL gatto Siberiano, conosciuto oggi come “Siberian cat” o “gatto delle foreste Siberiane” è il risultato di una naturale selezione avvenuta tra gatti domestici, che vivevano nelle masserie degli antichi Russi e l’originario gattone selvatico, che viveva liberamente sulle cime dei monti Urali e nell’altopiano della Siberia centrale (Russia). Si racconta che questo bellissimo gattone venne, successivamente utilizzato da monaci Russi come gatto da guardia, per la sua prontezza nell’attaccare, per il suo istinto selvatico modificato, poi, a seguito dell’addomesticazione.
Forse sono solo leggende o forse no!
La mia piccola Elissa reagise con cattiveria se in un ambiente sconosciuto, qualcuno che non conosce prova ad accarezzarla o magari a prenderla, diventa un piccolo tigrotto arrabbiato. Autoritaria e orgogliosa, anche quando ha paura cerca di far “la forte” ma non sempre.

Il siberiano si è adattato alle condizioni climatiche in cui era costretto a vivere, procrearsi e procurarsi il cibo come un vero predatore, conserva ancora oggi la caratteristica di un gatto forte e muscoloso, dal lucido pelo idrorepellente e dalla cute spessa che dà vita ad un naturale sistema di termoregolazione quando arriva l’inverno. Io personalmente ho notato la differenza di una gattina che vive all’esterno di una casa calda.
Dopo importanti confronti avvenuti nell’anno 1000 e dopo alcune testimonianze ritrovate nei libri di uno scrittore russo Harrison che ha documentato molti gatti, si è constatato che il Siberiano è stato una delle originarie tre razze a pelo lungo presenti nelle prime esposizioni Europee. Dato le poche testimonianze a disposizione di antichi ricercatori Russi e Tedeschi, non si ha la sicura certezza ma si crede che il gatto Siberiano sia stato uno dei primi gatti a pelo lungo al mondo e che sia quindi, progenitore di una varietà di gatti con questa caratteristica; tra queste razze ricordiamo il Maine Coon e il Norvegese delle foreste, gatti molto simili che sembra discendano dagli stessi antenati, razze che si sono poi modificate naturalmente per adeguarsi ad habitat differenti. Oltre a queste razze, molti credono che sia proprio il Siberiano il vero progenitore di tutti i gatti a pelolungo compreso l’Angora e il persiano.
I primi esemplari arrivati in Europa provengono dalla famosa cittadina Russa di San Pietroburgo, furono quindi importati in Germania e in Italia, dove ancora oggi ritroviamo splendidi esemplari come “Quendolina Romanowa”prima gatta arrivata in Italia)


Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/sibilla/2006111132216_guendolina2.JPG
31,87*KB
e i suoi discendenti molti dei quali hanno conseguito il titolo di campione.
In Italia, questa favolosa razza è stata riconosciuta dal WCF (Word Cat Federation) nel 1992.

Sere
03-01-08, 10:18 AM
Questi gatti sono veramente splendidi....peccato che il prezzo sia davvero proibitivo!! [xx(]

Joy_g
31-01-09, 03:44 PM
Io sto pensando di prenderne uno, potete dirmi qual è il costo per un cucciolo?
Per la ragazza che ha l'ha perso quando aveva otto mesi, può capitare spesso?
Lo chiedo perchè mi è appena morta una micina di 5 mesi per FIP e il fatto di prendere un gatto forte è per non ripetere la sofferenza...
Grazie

brutus
03-02-09, 07:34 PM
indicativamente, quanto può costare un siberiano? e poi è vero che non tutti non provocano allergia?

brutus
05-02-09, 04:44 PM
<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">silser60 ha scritto:

Ho una siberiana di 11 mesi,è nera con occhi gialli,è bellissima,ma questa non è la sua dote principale:è infatti dolcissima. Al mattino al risveglio mi "impasta" il collo leccandomelo,si fa grattare la pancia e poi si butta letteralmente su un fianco addosso a me.Durante il giorno non cerca grandi coccole, ma tanto gioco,soprattutto verso sera quando mi corico. é una gatta da "riporto": le piace soprattutto giocare con un laccio di gomma,glielo lancio,lei corre a prenderlo e me lo riporta sempre correndo. Non posso smettere finchè non si stanca lei,perchè altrimenti mi rimprovera miagolando. Non ha paura dell'acqua,anzi quando apro il rubinetto vuole entrate nel lavandino. Mia figlia è allergica al pelo di cane e gatto,ma vicino al siberiano ha manifestato meno sintomi,che sono quasi del tutto scomparsi somministrandole una cura omeopatica. Che dire:con Sophie abbiamo trovato il gatto della nostra vita! :D:D:D
</span></td></tr></table></div align="center" id="quote2">
che cura omeopatica usa tua figlia?com'è stato- e com'è- l'approcio le prime volte?grazie mille

silser60
05-02-09, 05:25 PM
Sai che non la ricordo? Ha fatto la cura per qualche mese,poi ha continuato a prendere una volta al mese dei granuli di cui ti farò sapere,al bisogno compressa di OVIX,credo però che sia meglio che l'interessato si sottoponga ad una visita dall'omeopata,anche perchè ognuno è una storia a sè,e la cura omeopatica non è la stessa per tutti.Inoltre una volta alla settimana spargo sulla cute di Sophie un liquido che dovrebbe diminuire il potere degli allergeni che si chiama Allerpet.é un pò difficile inumidirla con quel liquido,perchè il pelo è folto ed è quasi idrorepellente,ma visto che è efficace...Ciao.

silser60
05-02-09, 05:46 PM
Volevo aggiungere che il gattino che vedi nel mio avatar è un figlio di Sophie, adesso ha 2 anni ed è un bellissimo micione (la mamma invece non è molto grande), ha il pelo color crema con punte marroni,muso,orecchie e coda marroni, occhi azzurrissimi.Si chiama Misha.:D

brutus
05-02-09, 06:26 PM
complimenti!!!ma quindi tua figlia è allergica anche al siberiano?perchè ti spiego, stamattina sono andata in un allevamento di una persona eccezionale-qui mi sa che non posso fare pubblicità-...ho tenuto in braccio un'ora un maschio intero e due femmine, tutte bellissime..nessuna reazione al momento, in macchina mi sono avvicinata molto le dita al naso (senza averle lavate ovviamente) e mi è partito solo uno starnuto...nessuna asma o senso di soffocamento o naso colante in continuo come al solito..pensa che mi sono pure finiti dei peli in bocca e non mi sono sentita strozzare come al solito..dici che la prova è andata bene?tua figlia aveva reagito in modo più "violento"al primo contatto?
oggi hi chiamato un omeopata ma ha detto che nell'omeopatia ci sono molte branchie ed è difficile, e..insomma non mi ha dato molta fiducia...sigh..comunque mi sembra di capire che ora tus figlianon ha più nulla...?

silser60
06-02-09, 03:05 PM
Io non ho fatto nessuna prova con mia figlia,forse sbegliando, ho portato a casa la gatta e stop. Qualche sternuto ogni tanto lo fa ,a volte il naso cola, ma dato che è allergica anche a polvere e vari pollini non so a cosa attribuire la reazione. Certo è che se è a contatto con un gatto di altro tipo la reazione c'è e si vede. Non è che il siberiano non dia assolutamenete allergia,ma l'allergene contenuto nella sua saliva è molto molto inferiore a quella di qualsiasi altra razza.Perchè non provi a sentire un altro omeopata?

brutus
06-02-09, 04:57 PM
infatti mercoledì ho appuntamento!!speriamo...secondo me se fossi stata così intollerante non avrei fatto solo uno starnuto perchè mi sono avvicinata volutamente le dita alnaso..ho pure mangiato qualche pelo (non volontariamente)ma non è successo nulla!!se l'avessi fatto con un micio normale mi sarebbe venuta un'asma!!!

silser60
07-02-09, 05:59 PM
Allora buona fortuna,e...buon gattino!:D

Nika
19-02-09, 08:41 AM
Caspita.. non mi ero accorta di questo post!!! :D

Io ho due splendidi micioni siberiani che adoro follemente: Raissa, femmina blu, crema e bianca bicolor e Nikita, maschio brown tabby mackarel, sono due micioni adorabili, affettuosissima, facciamo expò e loro mi seguono ovunque, anche in vacanza!! [:X]

Ecco una loro foto :D

Raissa [:X]

http://img301.imageshack.us/my.php?image=dscf4400jf1.jpg


e Nikita [:X]

http://img9.imageshack.us/my.php?image=dscf3538jl3.jpg

... sono i miei grandi amoriiiiiiiii!!!! [:p][:p]

Nika
19-02-09, 08:43 AM
Dimenticavo.. il costo di un cucciolo varia fra gli 800 Euro con pedegree NFB (da compagnia) a 1.200 Euro circa con pedegree FB (da riproduzione).

Diffidate seriamente da chi vuole vendere questi cuccioli ad un prezzo inferiore..

Nika
19-02-09, 08:44 AM
... e per chi fosse interessato ecco lo standard del vero siberiano!! :)

CODA relativamente lunga e ben proporzionata al corpo, ampia e robusta alla base, diventa poi più sottile e affusolata. Sulla coda i peli sono lunghi in tutte le stagioni.

ZAMPE robuste e imponenti, non troppo lunghe ma proporzionate al corpo. Solitamente quelle anteriori sono lievemente più corte rispetto a quelle posteriori.

PIEDI grandi e rotondi hanno un aspetto paffuto e forte. Tra le dita devono esser presenti ciuffi di pelo.

MANTELLO il pelo è semilungo e presenta caratteristiche distinte a seconda dei vari punti del corpo.

Sotto il ventre, sul collare, sul petto, sul posteriore e sulla coda presenta una folta pelliccia morbida e vaporosa. Sulla nuca e sulle spalle, ha il pelo piuttosto corto e morbido, sul dorso, invece, presenta il pelo lucido, forte e lungo dalla caratteristica idrorepellente.Il sottopelo deve esser folto, il manto non deve esser untuoso e non deve esser troppo soffice.

ORECCHIE le orecchie, un po' inclinate in avanti), sono ben proporzionate alla testa e ben distanziate tra loro e di taglia media. Una caratteristica importante e ben apprezzata in expò sono ciuffi di pelo che escono dai padiglioni auricolari ("Piume di Lince"). Obbligatoria, invece, è una folta chioma di pelo soffice e morbido all'interno dell'orecchio.

TESTA è ben rapportata al corpo, un po' smussata e larga. Anche il mento è ben sviluppato ma non deve essere sporgente. La fronte è leggermente bombata e gli zigomi sono evidenziati da guance robuste e decorate da peluria e lunghi baffi (vibrisse).

La fronte non è alta, ma il profilo non è diritto e presenta un pendio (stop) regolare con una leggera quasi impercettibile gobbetta sul nasino. Il profilo non deve esser dritto o schiacciato. Le guance devono esser piene e rotondeggianti.

OCCHI grandi e leggermente ovali, non devono essere impari. Possono assumere tonalità diverse, il verde è quella preferita, nella variante Neva Masquerade, possono avere molteplici tonalità sull'azzurro. Il taglio degli occhi è leggermente obliquo, se osserviamo attentamente noteremo che l'estremità esterna degli occhi segue la traiettoria verso la base dell'orecchio.
COLLO forte, muscoloso e corto e ricoperto da una folta pelliccia.



... per qualsiasi info non esitate a chiedere!! :D

Nika
26-02-09, 12:40 PM
... acci.. ma nessun siberianista nel forum??? [:0]

silser60
02-03-09, 08:20 PM
Ciao Nika,io sono l'"umana" di Sophie.Da parte mia ti ringrazio per la disponibilità,ma non ho domande. Devo solo dire che la mia gatta non ha pedigree(non avrei potuto permettermi una simile spesa per un gatto),ma leggendo la tua descrizione mi sembra che abbia tutti i requisiti per essere considerata siberiana. é nera,anzi marrone scuro,e leggevo da qualche parte che il siberiano nero in realtà è marrone, e ha fatto 5 figli, due tigrati e tre neva masquerade. Tornando al pedigree,al di là del fatto che certifica la razza,ti dirò che non mi interessa assolutamente,nè avrei speso dei soldi per prendere un gatto,se non avessi avuto i figli allergici. Avrei raccolto il gatto per strada,il più bisognoso,il più malandato,l'avrei curato e amato come se fosse stato il gatto più prezioso del mondo.Diciamo che la mia scelta è stata...d'interesse,ma ne sono felice,perchè Sophie è il gatto più dolce e paziente e affettuoso e intelligente che abbia mai avuto!:D

Nika
03-03-09, 09:06 AM
Se ha fatto dei cuccioli neva masquerade o l'hai fatta accoppiare con un neva, oppure erano portatori del gene neva lei o il papà dei piccoli :) Da dove arriva la tua Sophie? :)

Il discorso pedegree è lungo e sinceramente io sono pro per tanti motivi, primo fra tutti il fatto che tante persone allergiche prendono un siberiano proprio per la sua anallergicità e solo dal pedegree è dimostrabile che il gatto sia un siberiano di pura razza e non un incrocio con un bimano o un ragdoll (nei neva ad esempio) o con qualche gatto europeo (negli altri colori).

Cmq. come dici tu i siberiani sono gatti meravigliosi, eleganti, maestosi ed affettuosissimi... io ho cominciato con una, poi è arrivato un maschietto, poi un'altra femminuccia... insomma... non ne posso fare più a meno!!! [:X][:X][:X]

Funpen
03-03-09, 09:19 AM
Io non ho un Siberiano, ma un Maine Coon, ma per quel che riguarda pedigree vale lo stesso medesimo discorso, se cerchi quel gatto per le sue caratteristiche, solo un'allevamento serio e fidato puo assicurartelo e pertanto avrai il suo pedigree. I costi purtroppo sono alti, ma ahimè la selezione ha un costo!

Nika
03-03-09, 09:29 AM
<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">brutus ha scritto:

indicativamente, quanto può costare un siberiano? e poi è vero che non tutti non provocano allergia?
</span></td></tr></table></div align="center" id="quote2">

Circa il costo di un siberiano ti ho già risposto, circa il fatto dell'allergia o meno il mio consiglio è sempre quello di visitare non solo un allevamento, ma anche 2 o 3!!

Questo perchè ci sono linee di sangue che possono dare più o meno allergia, in quanto producono più o meno quantità di FelD1 nella loro saliva. Questa proteina che il gatto deposita nel pelo leccandosi è la causa di allergia in molte persone, quindi: non si è allergici al pelo del gatto come erroneamente si crede, ma si è allergici alla sostanza che il micio deposita nel suo pelo!!

Quindi più FelD1 è presente nella saliva del micio più allergia il micio può dare.

E' importante anche visitare l'allevamento per essere sicuri che il cucciolo abbia ricevuto un buon imprenting dalla nascita, ossia che sia stato con la mamma almeno fino ai 75 giorni di vita ed a stretto contatto con le persone, cosa che da adulto lo farà diventare un micione fiero ma terribilmente dolce ed adorabile!! [:X][:X]

Nika
03-03-09, 09:31 AM
<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">Funpen ha scritto:

Io non ho un Siberiano, ma un Maine Coon, ma per quel che riguarda pedigree vale lo stesso medesimo discorso, se cerchi quel gatto per le sue caratteristiche, solo un'allevamento serio e fidato puo assicurartelo e pertanto avrai il suo pedigree. I costi purtroppo sono alti, ma ahimè la selezione ha un costo!
</span></td></tr></table></div align="center" id="quote2">

Quoto in pieno [:104]

silser60
03-03-09, 06:59 PM
So che tutto ciò che ho detto e che dirò potrà essere usato contro di me,ma giuro!,l'ho fatto in buona fede. Forse sono stata ingenua,anzi a questo punto senz'altro lo sono stata,ma dato che io non solo non riuscirei,ma neanche penserei di infinocchiare qualcuno, non ho neanche pensato ad un inganno, ma solo che finalmente potevo dare un gatto alla mia famiglia,ecc...:(

Funpen
04-03-09, 08:18 AM
<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">silser60 ha scritto:

So che tutto ciò che ho detto e che dirò potrà essere usato contro di me,ma giuro!,l'ho fatto in buona fede. Forse sono stata ingenua,anzi a questo punto senz'altro lo sono stata,ma dato che io non solo non riuscirei,ma neanche penserei di infinocchiare qualcuno, non ho neanche pensato ad un inganno, ma solo che finalmente potevo dare un gatto alla mia famiglia,ecc...:(
</span></td></tr></table></div align="center" id="quote2">
Viva l'onestà!!!!!:D:D:D:D:D Anch'io preferisco essere "infinocchiata" per mia ingenua buona fede, che sempre dover pensare male del prossimo!!:( Mi rattrista molto, anche se è vero che ci sono molti imbroglioni, pensare che il mondo sia composto da persone disoneste!!!!!

Nika
04-03-09, 09:10 AM
<div align="center" id="quote2"><table class="quote"><tr><td class="quotetd"></td></tr><tr><td class="quotetd2"><span class="quotetext">silser60 ha scritto:

So che tutto ciò che ho detto e che dirò potrà essere usato contro di me,ma giuro!,l'ho fatto in buona fede. Forse sono stata ingenua,anzi a questo punto senz'altro lo sono stata,ma dato che io non solo non riuscirei,ma neanche penserei di infinocchiare qualcuno, non ho neanche pensato ad un inganno, ma solo che finalmente potevo dare un gatto alla mia famiglia,ecc...:(
</span></td></tr></table></div align="center" id="quote2">

.. non avevo alcun dubbio che tu non l'avessi fatto in buona fede :), il fatto è che chi non è "dentro" questo mondo purtroppo non sa e non può sapere quante fregature ci possono essere dietro la vendita dei cuccioli!!

Non che il pedegree garantisca al 100 %, però in ogni caso è già un buon indice di serietà dell'allevamento per chi compra il cucciolino [:104]

silser60
04-03-09, 05:28 PM
Va bè ormai è fatta.Grazie per i consigli.:)