PDA

Visualizza Versione Completa : Padri separati



moralis
13-04-06, 01:24 PM
Fonte: repubblica.it

Immagine:
http://www.inseparabile.it/public/forum/moralis/200641314271_afp79570001304131529_big.jpg
42,32*KB

"Crocifissi dallo stato, ignorati dalla Chiesa". Con questo slogan alcuni esponenti di "Real Fathers For Justice", un'associazione che si occupa di difendere i diritti dei padri separati, hanno scalato l'abbazia di Westminster, in pieno centro a Londra, portando con sé un manichino crocifisso. Scopo della protesta, attirare l'attenzione intorno al problema della parità di trattamento dei genitori separati nei confronti dei figli.

Da figlia di separati concordo pienamente..anche gli uomini hanno il diritto di vivere in pieno la loro paternità

kikka11
13-04-06, 01:29 PM
io non sono figlia di separati ma quoto sono d'accordo che anche i padri abbiano gli stessi diritti di una madre

kikka11
13-04-06, 01:29 PM
io non sono figlia di separati ma quoto sono d'accordo che anche i padri abbiano gli stessi diritti di una madre

Fa
13-04-06, 01:31 PM
credo sia utile leggere anche questo.Molte cose sono cambiate e molte stanno cambiando.

http://www.aiaf-avvocati.it/

Fa
13-04-06, 01:31 PM
credo sia utile leggere anche questo.Molte cose sono cambiate e molte stanno cambiando.

http://www.aiaf-avvocati.it/

Jo-Jo
13-04-06, 01:36 PM
infatti per quel che so io ci sono novità in merito, per fortuna ;)

Jo-Jo
13-04-06, 01:36 PM
infatti per quel che so io ci sono novità in merito, per fortuna ;)

masutti elisa
13-04-06, 01:37 PM
Peccato che sia un'utopia...
I figli al 99.9% delle volte sono affidati alle madri..che con questo "potere" sfruttano lo sfuttabile e hanno il coltello dalla parte del manico..
Ma è una cosa che non si avvererà mai...sulle cose scritte ci sarà il fatto di avere pari diritti...ma nel momento in cui si andranno ad applicare sorgeranno tanti di quei casini che metà bastano..e la conseguenza sarà essere tutto il giorno dall'avvocato per sapere se si può se non si può fare una determinata cosa con i figli..
Io vedo il mio compagno...quanti rospi mandati giù per il bene della bimba e la madre ha il coltello dalla parte del manico sempre e cmq...
Ora mi auguro che riescano davvero a dare più spazio ai padri (che ne hanno troppo poco) ma non so come riusciranno a dare lo stesso tempo ad entrambi senza scombussolare i bimbi..
Auguriamoci che davvero si possa sperare in un futuro con un padre più presente...

masutti elisa
13-04-06, 01:37 PM
Peccato che sia un'utopia...
I figli al 99.9% delle volte sono affidati alle madri..che con questo "potere" sfruttano lo sfuttabile e hanno il coltello dalla parte del manico..
Ma è una cosa che non si avvererà mai...sulle cose scritte ci sarà il fatto di avere pari diritti...ma nel momento in cui si andranno ad applicare sorgeranno tanti di quei casini che metà bastano..e la conseguenza sarà essere tutto il giorno dall'avvocato per sapere se si può se non si può fare una determinata cosa con i figli..
Io vedo il mio compagno...quanti rospi mandati giù per il bene della bimba e la madre ha il coltello dalla parte del manico sempre e cmq...
Ora mi auguro che riescano davvero a dare più spazio ai padri (che ne hanno troppo poco) ma non so come riusciranno a dare lo stesso tempo ad entrambi senza scombussolare i bimbi..
Auguriamoci che davvero si possa sperare in un futuro con un padre più presente...

Salvo
13-04-06, 01:39 PM
Auguriamoci che davvero si possa sperare in un futuro con meno coppie che divorziano...

Salvo
13-04-06, 01:39 PM
Auguriamoci che davvero si possa sperare in un futuro con meno coppie che divorziano...

moralis
13-04-06, 01:40 PM
Anche perchè i papà di oggi VOGLIONO essere giustamente coinvolti nella vita dei figli e nella loro educazione...una volta tutto era tacitamente demandato alle donne, gioie e dolori che implicano l'educazione

moralis
13-04-06, 01:40 PM
Anche perchè i papà di oggi VOGLIONO essere giustamente coinvolti nella vita dei figli e nella loro educazione...una volta tutto era tacitamente demandato alle donne, gioie e dolori che implicano l'educazione

masutti elisa
13-04-06, 01:43 PM
Moralis purtroppo devo darti piena ragione...ma non so quanto si aeffettivamente in pratica cambiato....[V]

masutti elisa
13-04-06, 01:43 PM
Moralis purtroppo devo darti piena ragione...ma non so quanto si aeffettivamente in pratica cambiato....[V]

moralis
13-04-06, 01:47 PM
Citazione:Messaggio inserito da Salvo

Auguriamoci che davvero si possa sperare in un futuro con meno coppie che divorziano...


Beh, il cambiamento fa parte della vita...con questo non voglio dire che appoggio ad oltranza chi si separa, sono solo cosciente del fatto che l'amore ahimé può finire..e non vorrei essere ripetitiva ma da figlia di separati ho preferito vivere la separazione (con tutti i problemi che ne sono derivati) piuttosto che vivere in una famiglia costruita su finti rapporti

Dopo una separazione non c'è dubbio che i figli soffrano, e abbiano rilevanti scompensi affettivi, ma almeno i genitori danno il senso della responsabilità (non ci amiamo più, ormai è diventato impossibile vivere insieme? Piuttosto che vivere nella falsità, è meglio affrontare la realtà anche se dura, e affrontare tutto con civiltà senza usare i figli a fini di ricatti

Ovviamente mia modesta opinione personale, non pretendo che tutti condividano ;)

moralis
13-04-06, 01:47 PM
Citazione:Messaggio inserito da Salvo

Auguriamoci che davvero si possa sperare in un futuro con meno coppie che divorziano...


Beh, il cambiamento fa parte della vita...con questo non voglio dire che appoggio ad oltranza chi si separa, sono solo cosciente del fatto che l'amore ahimé può finire..e non vorrei essere ripetitiva ma da figlia di separati ho preferito vivere la separazione (con tutti i problemi che ne sono derivati) piuttosto che vivere in una famiglia costruita su finti rapporti

Dopo una separazione non c'è dubbio che i figli soffrano, e abbiano rilevanti scompensi affettivi, ma almeno i genitori danno il senso della responsabilità (non ci amiamo più, ormai è diventato impossibile vivere insieme? Piuttosto che vivere nella falsità, è meglio affrontare la realtà anche se dura, e affrontare tutto con civiltà senza usare i figli a fini di ricatti

Ovviamente mia modesta opinione personale, non pretendo che tutti condividano ;)

Koa
13-04-06, 02:40 PM
Citazione:Messaggio inserito da moralis


Citazione:Messaggio inserito da Salvo

Auguriamoci che davvero si possa sperare in un futuro con meno coppie che divorziano...


Beh, il cambiamento fa parte della vita...con questo non voglio dire che appoggio ad oltranza chi si separa, sono solo cosciente del fatto che l'amore ahimé può finire..e non vorrei essere ripetitiva ma da figlia di separati ho preferito vivere la separazione (con tutti i problemi che ne sono derivati) piuttosto che vivere in una famiglia costruita su finti rapporti

Dopo una separazione non c'è dubbio che i figli soffrano, e abbiano rilevanti scompensi affettivi, ma almeno i genitori danno il senso della responsabilità (non ci amiamo più, ormai è diventato impossibile vivere insieme? Piuttosto che vivere nella falsità, è meglio affrontare la realtà anche se dura, e affrontare tutto con civiltà senza usare i figli a fini di ricatti

Ovviamente mia modesta opinione personale, non pretendo che tutti condividano ;)


Anche io, figlia di divorziati da quando avevo 5 anni, sono d'accortdo con te![8)]
forse bisogna esserci in certe situazioni per capire a fondo l'argomento :)

Koa
13-04-06, 02:40 PM
Citazione:Messaggio inserito da moralis


Citazione:Messaggio inserito da Salvo

Auguriamoci che davvero si possa sperare in un futuro con meno coppie che divorziano...


Beh, il cambiamento fa parte della vita...con questo non voglio dire che appoggio ad oltranza chi si separa, sono solo cosciente del fatto che l'amore ahimé può finire..e non vorrei essere ripetitiva ma da figlia di separati ho preferito vivere la separazione (con tutti i problemi che ne sono derivati) piuttosto che vivere in una famiglia costruita su finti rapporti

Dopo una separazione non c'è dubbio che i figli soffrano, e abbiano rilevanti scompensi affettivi, ma almeno i genitori danno il senso della responsabilità (non ci amiamo più, ormai è diventato impossibile vivere insieme? Piuttosto che vivere nella falsità, è meglio affrontare la realtà anche se dura, e affrontare tutto con civiltà senza usare i figli a fini di ricatti

Ovviamente mia modesta opinione personale, non pretendo che tutti condividano ;)


Anche io, figlia di divorziati da quando avevo 5 anni, sono d'accortdo con te![8)]
forse bisogna esserci in certe situazioni per capire a fondo l'argomento :)

Leonardo
13-04-06, 03:34 PM
Però non ho capito cosa c'entra la chiesa in tutto questo. Deve chiederlo Ratzinger l'affidamento?
Ed è anche vero che un bambino sopratutto se molto piccolo ha più bisogno della mamma che del papà...
Evitare di divorziare invece no?

Leonardo
13-04-06, 03:34 PM
Però non ho capito cosa c'entra la chiesa in tutto questo. Deve chiederlo Ratzinger l'affidamento?
Ed è anche vero che un bambino sopratutto se molto piccolo ha più bisogno della mamma che del papà...
Evitare di divorziare invece no?

moralis
13-04-06, 03:37 PM
Citazione:Messaggio inserito da Leonardo

Però non ho capito cosa c'entra la chiesa in tutto questo. Deve chiederlo Ratzinger l'affidamento?
Ed è anche vero che un bambino sopratutto se molto piccolo ha più bisogno della mamma che del papà...
Evitare di divorziare invece no?


Penso serva solo per l'"idea" rubata di cristo in croce

Certo che da molto piccoli si ha più bisogno della mamma, ma quì si rifletteva in generale sull'ormai consolidata abitudine di affidare i figli alle mamme...

moralis
13-04-06, 03:37 PM
Citazione:Messaggio inserito da Leonardo

Però non ho capito cosa c'entra la chiesa in tutto questo. Deve chiederlo Ratzinger l'affidamento?
Ed è anche vero che un bambino sopratutto se molto piccolo ha più bisogno della mamma che del papà...
Evitare di divorziare invece no?


Penso serva solo per l'"idea" rubata di cristo in croce

Certo che da molto piccoli si ha più bisogno della mamma, ma quì si rifletteva in generale sull'ormai consolidata abitudine di affidare i figli alle mamme...

Koa
13-04-06, 03:41 PM
Citazione:Messaggio inserito da Leonardo

Però non ho capito cosa c'entra la chiesa in tutto questo. Deve chiederlo Ratzinger l'affidamento?
Ed è anche vero che un bambino sopratutto se molto piccolo ha più bisogno della mamma che del papà...
Evitare di divorziare invece no?


Un bambino ha bisogno di una persona che gli voglia bene e questo è in grado di darglielo sia mamma che papà.
la figura materna è importante ma la sua immagine onnipresente a mio parere è anche un'idea un pò antiquata forse dei periodi in cui i padri lavoravano e basta senza interagire con i figli.
I padri di ora sono diversi e forse ancore meglio delle mamme ;) e sanno badare ai figli benissimo
Sono queste cariatidi dei giudici che non capiscono che il bambino ha bisogno di tutti e due i genitori e che è una fortuna per loro poterli frequentare in modo equo senza però perdere di vista il loro "nido". Ovvero deve avere la solidità di un solo domicilio. Io abito qua, sto con...e vado a trovare spesso l'altro genitore.
Ci sono invece genitori che è meglio che spariscano invece ed è qua che i giudici devono intervenire duramente impedendogli tutto, ma ai bravi padri...che cacchio di senso ha io non l'ho ancora capito...[}:)]

Koa
13-04-06, 03:41 PM
Citazione:Messaggio inserito da Leonardo

Però non ho capito cosa c'entra la chiesa in tutto questo. Deve chiederlo Ratzinger l'affidamento?
Ed è anche vero che un bambino sopratutto se molto piccolo ha più bisogno della mamma che del papà...
Evitare di divorziare invece no?


Un bambino ha bisogno di una persona che gli voglia bene e questo è in grado di darglielo sia mamma che papà.
la figura materna è importante ma la sua immagine onnipresente a mio parere è anche un'idea un pò antiquata forse dei periodi in cui i padri lavoravano e basta senza interagire con i figli.
I padri di ora sono diversi e forse ancore meglio delle mamme ;) e sanno badare ai figli benissimo
Sono queste cariatidi dei giudici che non capiscono che il bambino ha bisogno di tutti e due i genitori e che è una fortuna per loro poterli frequentare in modo equo senza però perdere di vista il loro "nido". Ovvero deve avere la solidità di un solo domicilio. Io abito qua, sto con...e vado a trovare spesso l'altro genitore.
Ci sono invece genitori che è meglio che spariscano invece ed è qua che i giudici devono intervenire duramente impedendogli tutto, ma ai bravi padri...che cacchio di senso ha io non l'ho ancora capito...[}:)]

framac
13-04-06, 03:52 PM
spero con tutto me stesso di non trovarmi mai in quella situazione

framac
13-04-06, 03:52 PM
spero con tutto me stesso di non trovarmi mai in quella situazione

Leonardo
14-04-06, 07:04 PM
Citazione:Messaggio inserito da framac

spero con tutto me stesso di non trovarmi mai in quella situazione

Crocefissa fuori dall'abbazia di Westminster?
Ti auguro di no...:D

Leonardo
14-04-06, 07:04 PM
Citazione:Messaggio inserito da framac

spero con tutto me stesso di non trovarmi mai in quella situazione

Crocefissa fuori dall'abbazia di Westminster?
Ti auguro di no...:D

Girasole
15-04-06, 03:29 PM
Citazione:Messaggio inserito da moralis

Anche perchè i papà di oggi VOGLIONO essere giustamente coinvolti nella vita dei figli e nella loro educazione...
Purtroppo non tutti...
E' facile parlare, ma quando arrivano i dolori,oltre che le gioie molti scappano.. e le mamme si tirano su le maniche e ci sono sempre e comunque.
Putroppo la mia esperienza è questa.

Girasole
15-04-06, 03:29 PM
Citazione:Messaggio inserito da moralis

Anche perchè i papà di oggi VOGLIONO essere giustamente coinvolti nella vita dei figli e nella loro educazione...
Purtroppo non tutti...
E' facile parlare, ma quando arrivano i dolori,oltre che le gioie molti scappano.. e le mamme si tirano su le maniche e ci sono sempre e comunque.
Putroppo la mia esperienza è questa.