PDA

Visualizza Versione Completa : RICORDIAMOCI DI LORO



Fabry
30-12-05, 09:34 PM
Per ricordare tutti,questo filmato penso farà riflettere



Clicca (http://boss.streamos.com/wmedia/capi001/johnlennon/happyxmas/video/happyxmas_v300.asx)

poroska
30-12-05, 09:42 PM
incommentabile ...

WAR IS OVER ... una grande speranza!

poroska
30-12-05, 09:42 PM
incommentabile ...

WAR IS OVER ... una grande speranza!

framac
30-12-05, 09:45 PM
mi vengono gio occhi lucidi a vedere certe cose...siamo fortunati...i miei prblremi,e spero tanto i NOSTRI, diventano cretinate di fronte a certe cose

framac
30-12-05, 09:45 PM
mi vengono gio occhi lucidi a vedere certe cose...siamo fortunati...i miei prblremi,e spero tanto i NOSTRI, diventano cretinate di fronte a certe cose

Poldino
30-12-05, 09:45 PM
le parole penso siano inutili!!!

Poldino
30-12-05, 09:45 PM
le parole penso siano inutili!!!

Giulia
30-12-05, 09:51 PM
...

Giulia
30-12-05, 09:51 PM
...

erik
30-12-05, 10:08 PM
Per non dimenticare che la sofferenza non ha confini non ha religioni non ha colore di pelle.

erik
30-12-05, 10:08 PM
Per non dimenticare che la sofferenza non ha confini non ha religioni non ha colore di pelle.

ale89
31-12-05, 08:46 AM
ragazzi.....

[...]

... e infine, cmq sia mi dispiace un sacco per loro, dobbiamo ritenerci fortunati [V]:(

ale89
31-12-05, 08:46 AM
ragazzi.....

[...]

... e infine, cmq sia mi dispiace un sacco per loro, dobbiamo ritenerci fortunati [V]:(

kikka11
31-12-05, 10:03 AM
Fabry sei grande un ottimo ritorno alla realtà...un video che fa riflettere sul fatto che spesso ci lamentiamo per delle cose assolutamente futili..mentre vicino a noi migliaia di persone..bambini muoiono...non ci sono parole se non quelle che servono per sperare che nel 2006 le guerre si fermino..che l'uomo si fermi a pensare a quante vite piccole e grandi stanno morendo per la sete di potere di tanti popoli...è tutto molto triste..ma la cosa più triste è sentirsi veramente inutili...stare qui a lamentarsi per il pranzo di Natale o il cenone di capodanno..lamentarsi per i regali ricevuti che a noi non piacciono..
ho i brividi..mi vergogno di me stessa perchè non ho pensato un attimo a loro se non ora che ho visto il video...

kikka11
31-12-05, 10:03 AM
Fabry sei grande un ottimo ritorno alla realtà...un video che fa riflettere sul fatto che spesso ci lamentiamo per delle cose assolutamente futili..mentre vicino a noi migliaia di persone..bambini muoiono...non ci sono parole se non quelle che servono per sperare che nel 2006 le guerre si fermino..che l'uomo si fermi a pensare a quante vite piccole e grandi stanno morendo per la sete di potere di tanti popoli...è tutto molto triste..ma la cosa più triste è sentirsi veramente inutili...stare qui a lamentarsi per il pranzo di Natale o il cenone di capodanno..lamentarsi per i regali ricevuti che a noi non piacciono..
ho i brividi..mi vergogno di me stessa perchè non ho pensato un attimo a loro se non ora che ho visto il video...

Fabry
31-12-05, 11:22 AM
Per chi non capisce le parole di questa canzone,è perchè possa comprendere il perchè del video con questa canzone.

È così è Natale
Cos'è successo?
Un altro anno è finito
E ne sta già iniziando uno nuovo
E così è Natale
Spero vi divertiate
Vicini e lontani
Vecchi e giovani
Buon Natale
E buon anno nuovo
Speriamo sia buono
E senza paure
E così è Natale
Per i deboli e per i forti
Per i ricchi e per i poveri
Il mondo è così ingiusto
E allora buon Natale
Ai bianchi e ai neri
Ai gialli e ai rossi
Smettiamo ogni guerra
Buon Natale
E buon anno
Speriamo sia buono
E senza paure
E così è Natale
Cos'è successo?
Un altro anno è finito
E ne sta già iniziando uno nuovo
E così è Natale
Spero vi divertiate
Vicini e lontani
Vecchi e giovani
Buon Natale
E buon anno nuovo
Speriamo sia buono
E senza paure
La guerra è finita, se lo volete
La guerra è finita, adesso
Buon Natale

Fabry
31-12-05, 11:22 AM
Per chi non capisce le parole di questa canzone,è perchè possa comprendere il perchè del video con questa canzone.

È così è Natale
Cos'è successo?
Un altro anno è finito
E ne sta già iniziando uno nuovo
E così è Natale
Spero vi divertiate
Vicini e lontani
Vecchi e giovani
Buon Natale
E buon anno nuovo
Speriamo sia buono
E senza paure
E così è Natale
Per i deboli e per i forti
Per i ricchi e per i poveri
Il mondo è così ingiusto
E allora buon Natale
Ai bianchi e ai neri
Ai gialli e ai rossi
Smettiamo ogni guerra
Buon Natale
E buon anno
Speriamo sia buono
E senza paure
E così è Natale
Cos'è successo?
Un altro anno è finito
E ne sta già iniziando uno nuovo
E così è Natale
Spero vi divertiate
Vicini e lontani
Vecchi e giovani
Buon Natale
E buon anno nuovo
Speriamo sia buono
E senza paure
La guerra è finita, se lo volete
La guerra è finita, adesso
Buon Natale

ale89
31-12-05, 12:01 PM
OVVIAMENTE mi dispiace moltissimo per quelle persone, sopratutto per quei poveri bambini!!![V]:(

partendo dal presupposto che la guerra è sbagliatissima e che se non ci fossero le guerre tutte quelle cose che abbiamo visto non ci sarebbero...

...ma dato che ci sono ste guerre, la mia domanda è: perchè mettere al mondo 5, o più, figli a testa per farli soffrire così??????
nessuno, o per lo meno non io [:o)], gli ha costretti a mettere al mondo mezza squadra di calcio a testa... ;)...date le condizioni in cui si trova il loro paese, che al di la della guerra non mi sembra dei più agati ;)

mi sembra di essere stato abbastanza pacato nel porre la domanda ;)

ale89
31-12-05, 12:01 PM
OVVIAMENTE mi dispiace moltissimo per quelle persone, sopratutto per quei poveri bambini!!![V]:(

partendo dal presupposto che la guerra è sbagliatissima e che se non ci fossero le guerre tutte quelle cose che abbiamo visto non ci sarebbero...

...ma dato che ci sono ste guerre, la mia domanda è: perchè mettere al mondo 5, o più, figli a testa per farli soffrire così??????
nessuno, o per lo meno non io [:o)], gli ha costretti a mettere al mondo mezza squadra di calcio a testa... ;)...date le condizioni in cui si trova il loro paese, che al di la della guerra non mi sembra dei più agati ;)

mi sembra di essere stato abbastanza pacato nel porre la domanda ;)

Fabry
31-12-05, 12:24 PM
ale,in questo filmato non si parla di chi fà tanti figli,ma della morte o del ferimento di tutti quei bambini innocenti,che non hanno avuto la possibilità di chiedere o di poter dire nulla,perchè bambini.....
Anche loro avevano dei sogni,anche loro avevano dei desideri,che ora non possono più avere.

Fabry
31-12-05, 12:24 PM
ale,in questo filmato non si parla di chi fà tanti figli,ma della morte o del ferimento di tutti quei bambini innocenti,che non hanno avuto la possibilità di chiedere o di poter dire nulla,perchè bambini.....
Anche loro avevano dei sogni,anche loro avevano dei desideri,che ora non possono più avere.

ale89
31-12-05, 12:26 PM
...infatti... dico perchè mettere al mondo così tanti bambini per fargli fare una vita d'inferno??????

ale89
31-12-05, 12:26 PM
...infatti... dico perchè mettere al mondo così tanti bambini per fargli fare una vita d'inferno??????

Fabry
31-12-05, 12:29 PM
Guarda che sono morti anche bambini che non avevano fratelli o sorelle,non è il quanto ma il come vengono uccisi o mutilati

Fabry
31-12-05, 12:29 PM
Guarda che sono morti anche bambini che non avevano fratelli o sorelle,non è il quanto ma il come vengono uccisi o mutilati

vina
31-12-05, 12:29 PM
l'ignoranza,nel senso di chi ignora,la povertà,l'essere vissuto in un paese per secoli depredato da chi pensa solo al soldo,donne che nel talamo coniugale non oserebbero mai rifiutare sesso per non mettere al mondo il quinto figlio e molto altro ancora fanno dei bimbi i martiri di questo pazzo mondo!!auguri a tutti!

vina
31-12-05, 12:29 PM
l'ignoranza,nel senso di chi ignora,la povertà,l'essere vissuto in un paese per secoli depredato da chi pensa solo al soldo,donne che nel talamo coniugale non oserebbero mai rifiutare sesso per non mettere al mondo il quinto figlio e molto altro ancora fanno dei bimbi i martiri di questo pazzo mondo!!auguri a tutti!

ale89
31-12-05, 12:29 PM
...bambini vittima, sicuramente delle guerre etc ma prima ancora vittime dei loro genitori che gli hanno messi in un mondo che inmmagino [}:)] i bambini non volessero così!!!!

ale89
31-12-05, 12:29 PM
...bambini vittima, sicuramente delle guerre etc ma prima ancora vittime dei loro genitori che gli hanno messi in un mondo che inmmagino [}:)] i bambini non volessero così!!!!

Fabry
31-12-05, 12:31 PM
vina,giustissimo intervento,sono solo loro a dover soccombere di più

Fabry
31-12-05, 12:31 PM
vina,giustissimo intervento,sono solo loro a dover soccombere di più

angel8181
31-12-05, 02:47 PM
Quel che manca di più ai poveri, è il fatto di sentirsi utili, di sentirsi amati. È l'esser messi da parte che impone loro la povertà, che li ferisce. Per tutte le specie di malattie, vi sono medicine, cure, ma quando si è indesiderabili, se non vi sono mani pietose e cuori amorosi, allora non c'è speranza di vera guarigione.





M.T.d.C.

angel8181
31-12-05, 02:47 PM
Quel che manca di più ai poveri, è il fatto di sentirsi utili, di sentirsi amati. È l'esser messi da parte che impone loro la povertà, che li ferisce. Per tutte le specie di malattie, vi sono medicine, cure, ma quando si è indesiderabili, se non vi sono mani pietose e cuori amorosi, allora non c'è speranza di vera guarigione.





M.T.d.C.

erik
31-12-05, 03:52 PM
Citazione:Messaggio inserito da ale89

OVVIAMENTE mi dispiace moltissimo per quelle persone, sopratutto per quei poveri bambini!!![V]:(

partendo dal presupposto che la guerra è sbagliatissima e che se non ci fossero le guerre tutte quelle cose che abbiamo visto non ci sarebbero...

...ma dato che ci sono ste guerre, la mia domanda è: perchè mettere al mondo 5, o più, figli a testa per farli soffrire così??????
nessuno, o per lo meno non io [:o)], gli ha costretti a mettere al mondo mezza squadra di calcio a testa... ;)...date le condizioni in cui si trova il loro paese, che al di la della guerra non mi sembra dei più agati ;)

mi sembra di essere stato abbastanza pacato nel porre la domanda ;)


Ale hai mai pensato che uno di quei bambini avresti potuto essere tu?
è solo un caso che tu abbia avuto la fortuna di vivere al caldo di casa tua.I bambini nascono è questa non deve essere una colpa.
Ma sporatutto non è il numero di bambini che deve giustificare la sofferenza.

erik
31-12-05, 03:52 PM
Citazione:Messaggio inserito da ale89

OVVIAMENTE mi dispiace moltissimo per quelle persone, sopratutto per quei poveri bambini!!![V]:(

partendo dal presupposto che la guerra è sbagliatissima e che se non ci fossero le guerre tutte quelle cose che abbiamo visto non ci sarebbero...

...ma dato che ci sono ste guerre, la mia domanda è: perchè mettere al mondo 5, o più, figli a testa per farli soffrire così??????
nessuno, o per lo meno non io [:o)], gli ha costretti a mettere al mondo mezza squadra di calcio a testa... ;)...date le condizioni in cui si trova il loro paese, che al di la della guerra non mi sembra dei più agati ;)

mi sembra di essere stato abbastanza pacato nel porre la domanda ;)


Ale hai mai pensato che uno di quei bambini avresti potuto essere tu?
è solo un caso che tu abbia avuto la fortuna di vivere al caldo di casa tua.I bambini nascono è questa non deve essere una colpa.
Ma sporatutto non è il numero di bambini che deve giustificare la sofferenza.

kikka11
31-12-05, 06:04 PM
Fabry mi permetto di aggiungere questo testo che per me è il più bello in assoluto..
<center>O è Natale Tutti I Giorni

E' quasi Natale
e a Bologna
che freddo che fa
Io parto da Milano
per passarlo
con mamma e papà
Il mondo
forse no, non è cambiato mai
e pace in terra
no non c'é
e non ci sarà
perché noi non siamo uomini
di buona volontà
Non so perché
questo lusso di cartone
se razzismo guerra e fame
ancora uccidon le persone.
Lo sai cos'é,
dovremmo stringerci le mani
... O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai...
E intanto i negozi
brillano e brilla la TV
e le offerte speciali
e i nostri dischi si vendono di più
Il mondo
forse no, non é cambiato mai
e pace in terra
forse un giorno ci sarà
perché il mondo ha molto tempo,
ha tempo
molto più di noi
E intanto noi
ci facciamo i regali
il giorno che è nato Cristo
arricchiamo gl'industriali
e intanto noi
ci mangiamo i panettoni
il giorno che è nato Cristo
diventiamo più ciccioni
Lo sai cos'é,
dovremmo stringerci le mani
... O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai
... O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai</center>

kikka11
31-12-05, 06:04 PM
Fabry mi permetto di aggiungere questo testo che per me è il più bello in assoluto..
<center>O è Natale Tutti I Giorni

E' quasi Natale
e a Bologna
che freddo che fa
Io parto da Milano
per passarlo
con mamma e papà
Il mondo
forse no, non è cambiato mai
e pace in terra
no non c'é
e non ci sarà
perché noi non siamo uomini
di buona volontà
Non so perché
questo lusso di cartone
se razzismo guerra e fame
ancora uccidon le persone.
Lo sai cos'é,
dovremmo stringerci le mani
... O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai...
E intanto i negozi
brillano e brilla la TV
e le offerte speciali
e i nostri dischi si vendono di più
Il mondo
forse no, non é cambiato mai
e pace in terra
forse un giorno ci sarà
perché il mondo ha molto tempo,
ha tempo
molto più di noi
E intanto noi
ci facciamo i regali
il giorno che è nato Cristo
arricchiamo gl'industriali
e intanto noi
ci mangiamo i panettoni
il giorno che è nato Cristo
diventiamo più ciccioni
Lo sai cos'é,
dovremmo stringerci le mani
... O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai
... O é Natale tutti i giorni
o non é Natale mai</center>

ElenaZoe
02-01-06, 11:42 AM
erik stavo pensando la stessa cosa..
non ci sono parole.. un pensiero per quei bambini e adulti che con la guerra non centrano niente.. che in questo momento stanno soffrendo o morendo.. sperando che anche per loro sia un nuovo anno..

ElenaZoe
02-01-06, 11:42 AM
erik stavo pensando la stessa cosa..
non ci sono parole.. un pensiero per quei bambini e adulti che con la guerra non centrano niente.. che in questo momento stanno soffrendo o morendo.. sperando che anche per loro sia un nuovo anno..

masutti elisa
02-01-06, 02:16 PM
UNA PREGHIERA DAL CUORE...

masutti elisa
02-01-06, 02:16 PM
UNA PREGHIERA DAL CUORE...

Fabry
02-01-06, 06:35 PM
"Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in libertà di diritti.Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri con spirito di fratellanza". Qualcuno sa da dove viene questa frase?Sono parole tratte da un documento,è il primo articolo della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

Fabry
02-01-06, 06:35 PM
"Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in libertà di diritti.Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri con spirito di fratellanza". Qualcuno sa da dove viene questa frase?Sono parole tratte da un documento,è il primo articolo della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

Fabry
04-01-06, 09:36 PM
In tutto quello che si è visto che può succedere nel mondo,di tutto il male che si arriva a percepire,di tutta la disperazione che c'è in questo filmato,quello che ho notato di più è il menefreghismo delle persone.
Questo di certo fà più male di tutto il resto.

Fabry
04-01-06, 09:36 PM
In tutto quello che si è visto che può succedere nel mondo,di tutto il male che si arriva a percepire,di tutta la disperazione che c'è in questo filmato,quello che ho notato di più è il menefreghismo delle persone.
Questo di certo fà più male di tutto il resto.

kikka11
05-01-06, 08:19 AM
è la cosa peggiore Fabry ma alle volte è più facile (per alcuni) non guardare o voltarsi dal'altra parte..per alcuni è la via più semplice per "pulirsi" la coscienza..la via della fuga dell'indifferenza è la più facile e la più sporca allo stesso tempo ma non tutti riescono a prendere atto di quello che crea al mondo...l'indifferenza uccide più di mille armi




......ho visto un bambino nero e uno bianco piangere per la guerra e le loro lacrime erano uguali....

Finché il colore della pelle sarà più importante di quello degli occhi, al mondo ci sarà sempre una guerra.

kikka11
05-01-06, 08:19 AM
è la cosa peggiore Fabry ma alle volte è più facile (per alcuni) non guardare o voltarsi dal'altra parte..per alcuni è la via più semplice per "pulirsi" la coscienza..la via della fuga dell'indifferenza è la più facile e la più sporca allo stesso tempo ma non tutti riescono a prendere atto di quello che crea al mondo...l'indifferenza uccide più di mille armi




......ho visto un bambino nero e uno bianco piangere per la guerra e le loro lacrime erano uguali....

Finché il colore della pelle sarà più importante di quello degli occhi, al mondo ci sarà sempre una guerra.

Fabry
05-01-06, 08:55 AM
Lo so kikka,ma intorno a noi vedo l'indifferenza degli altri,l'opinione mostruosa di chi dice "Nel mondo il male è sempre esistito è insito nella natura umana,non si può far niente".E continuiamo a vivere nel nostro benessere,a lavarci le coscienze con donazioni ad associazioni umanitarie,a pensare comunque che quei mondi sono lontani anni luce da noi.
Oramai l'altruismo,la partecipazione,la solidarietà fanno parte forse solo del libro Cuore di De Amicis,fanno parte solo di un bel periodo della nostra storia.


L'indifferenza è l'apatia di chi non si sente toccato da nulla e del nulla ne fa una consuetudine.

Fabry
05-01-06, 08:55 AM
Lo so kikka,ma intorno a noi vedo l'indifferenza degli altri,l'opinione mostruosa di chi dice "Nel mondo il male è sempre esistito è insito nella natura umana,non si può far niente".E continuiamo a vivere nel nostro benessere,a lavarci le coscienze con donazioni ad associazioni umanitarie,a pensare comunque che quei mondi sono lontani anni luce da noi.
Oramai l'altruismo,la partecipazione,la solidarietà fanno parte forse solo del libro Cuore di De Amicis,fanno parte solo di un bel periodo della nostra storia.


L'indifferenza è l'apatia di chi non si sente toccato da nulla e del nulla ne fa una consuetudine.

kikka11
05-01-06, 09:12 AM
::Volere la pace non significa dire "voglio la pace" o "vivere in pace", ma significa combattere l'indifferenza che è nei nostri cuori, nelle nostre azioni. Volere la pace significa impegnarsi sulla famiglia, nella strada, nei posti di lavoro a combattere la violenza. (Don A. Riboldi)

La guerra e' un massacro fra uomini che non si conoscono a vantaggio di uomini che si conoscono ma eviteranno di massacrarsi reciprocamente (Paul A. Valery)

kikka11
05-01-06, 09:12 AM
::Volere la pace non significa dire "voglio la pace" o "vivere in pace", ma significa combattere l'indifferenza che è nei nostri cuori, nelle nostre azioni. Volere la pace significa impegnarsi sulla famiglia, nella strada, nei posti di lavoro a combattere la violenza. (Don A. Riboldi)

La guerra e' un massacro fra uomini che non si conoscono a vantaggio di uomini che si conoscono ma eviteranno di massacrarsi reciprocamente (Paul A. Valery)

Fabry
05-01-06, 09:25 AM
Sarebbero giuste queste frasi kikka se quelle parole fosse sentite,"Volere la pace significa impegnarsi sulla famiglia, nella strada, nei posti di lavoro a combattere la violenza."
Come avrai visto e sentito in giro,l'indifferenza dilaga in ogni contesto,non si combatte la violenza,i soprusi,e quant'altro,ma si evita di guardarli.

Fabry
05-01-06, 09:25 AM
Sarebbero giuste queste frasi kikka se quelle parole fosse sentite,"Volere la pace significa impegnarsi sulla famiglia, nella strada, nei posti di lavoro a combattere la violenza."
Come avrai visto e sentito in giro,l'indifferenza dilaga in ogni contesto,non si combatte la violenza,i soprusi,e quant'altro,ma si evita di guardarli.

kikka11
05-01-06, 09:30 AM
tutto ciò è auto-distruttivo per l'umanità per i figli dei nostri figli e per noi..ma l'indifferenza è la guerra più difficile da fermare..non ci sono armi che riescano nell'impresa...

kikka11
05-01-06, 09:30 AM
tutto ciò è auto-distruttivo per l'umanità per i figli dei nostri figli e per noi..ma l'indifferenza è la guerra più difficile da fermare..non ci sono armi che riescano nell'impresa...

parthenopea
06-01-06, 08:57 PM
Non ci sono parole... no non lamentiamoci mai di quello che abbiamo e dei nostri futili problemi... MAI...!
Marina

parthenopea
06-01-06, 08:57 PM
Non ci sono parole... no non lamentiamoci mai di quello che abbiamo e dei nostri futili problemi... MAI...!
Marina

Giulia
01-02-06, 10:09 PM
La guerra c'è sempre e ci sarà ancora.

Cominciamo a combattere con le nostre "guerre" quotidiane...combattere per eliminarle...le litigate e queste cose qui. L'odio comincia da lì.

Però se non ci impegnamo noi a fare del bene non arriveremo mai ad aiutare i bambini morti di fame e le donne malate di AIDS in africa. Perchè è facile leggere il giornale e dire semplicemente "mi dispiace" o addirittura chiuderlo per non vedere.

Ma questo mondo è così sordo, così frettoloso che nessuno si accorge di nulla e volano via 50 anni di vita spesi a correre nelle nostre giornate tra il lavoro e la casa. Mentre la gente muore di fame e fare 30 anni di vita vuol dire considerarsi fortunati.

6 miliardi di persone non saranno mai unite sotto lo stesso pensiero di pace...finchè siamo tutti daccordo che le persone vanno trattate tutti con gli stessi diritti eccetera e ci ritroviamo a disprezzare un nero che ci molesta per vendere un pacchetto di fazzoletti e guadagnarsi qualche sporco centesimo per comprarsi da mangiare...

tidelady
03-02-06, 11:46 AM
se sono gli stati ricchi a "non volere" aiutare gli stati deboli, non credo che si possa fare molto...
alla fine ai paesi ricchi di aiutare l'africa non gliene frega nulla... e che ci guadagnano??? un po di sabbia?
i pochi che ci hanno provato (i missionari ad esempio) cosa hanno ottenuto? i piccoli governi militari africani non permettono che la loro popolazione possa istruirsi, altrimenti loro verrebbero sopraffatti... e appena si costruisce qualcosa per loro, ci pensano gli stessi militari a dargli fuoco e torni punto e a capo...
l'africa povera non vuole altro che avere un po di terra da coltivare e l'istruzione per poter crescere nella società mondiale, tutto qui!
mancando l'istruzione basilare per far capire agli uomini che il preservativo serve per evitare contagi di aids ed evitare che le proprie donne partoriscano ogni anno (il che porta a dare un pezzo di pane diviso per 10 anzichè per 2) dare una istruzione scolastiva ai bimbi e agli adulti, su come si può coltivare la terra ed allevare degli animali.... senza queste "piccole" cose l'africa resterà sempre la stessa....
in una intervista tempo fa, un girnalista chiese ad una donna perchè aveva avuto 10 figli ai quali non poteva dare da mangiare... la sua risposta è stata.. almeno posso sperare che uno di questi sopravviva!
ed ad un uomo alla domanda perchè si ostinasse a non usare il preservativo la risposta è stata "mio padre non l'ha usato, mio nonno nemmeno perchè io devo usarlo?"

... ...

noi purtroppo non possiamo fare NULLA, qualsiasi aiuto materiale arrivi da loro prima passa per i piccoli goversi interni, poi gli scarti arrivano a chi ha bisogno, questo purtroppo vale per tutte le associazioni, certo loro ci provano e lo fanno con il cuore ma nn basta purtroppo!
deve essere lo stato a "distruggere" chi governa adesso i vari staterelli africani, solo allora si può pensare a "costruire" una nuova vita!
La popolazione è disposta anche a sacrificarsi per aiutare chi verrà dopo di loro ma senza aiuto "in alto" è impossibile.