Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

 

SEALYHAM TERRIER

SEALYHAM TERRIER

Breve Storia

Nella seconda metà dell'ottocento il capitano John Edwardes ebbe l'intuito di incrociare un incredibile numero di razze, quali: segugio, bassotto delle Fiandre, Corgi, Dandie Dinmont, West Highland Terrier, Fox Terrier a pelo ruvido.

Da questa straordinaria miscela nacque il Sealyham, simpaticissimo e ben strutturato fisicamente. Fu utilizzato, soprattutto nelle contee del Galles, per la caccia alla volpe, ai tassi, alle lontre. Fu riconosciuto nel 1910 dalla cinofilia ufficiale.

In generale

Il corpo è più lungo che alto. Si presenta ben sciolto nei movimenti, proporzionato,attivo , molto consistente nonostante il volume ridotto. la sua silhouette viene scolpita attraverso molto sedute di toelettatura che non possono prescindere da uno stripping a regola d'arte. Fiero, vivace e intrepido ma di indole amichevole, nutre un affetto monodirezionale nei confronti del padrone. Non è invece particolarmente socievole coi suoi simili.

Carattere

Allegro ed affettuoso il Sealyham Terrier è comunque un cane molto aristocratico, può essere perciò molto coraggioso e combattivo, in ogni caso splendido cane da compagnia.

Caratteristiche

Il pelo di copertura è duro, fil di ferro", il sottopelo resistente alle intemperie. Il cranio è leggermente a cupola, largo tra gli orecchi. la mascella è tipicamente quadrata, potente e lunga, il tartufo nero. Gli occhi sono scuri, rotondi, di medie dimensioni. Le orecchie sono di media grandezza, leggermente arrotondate all'estremità e portate ai lati delle guance. Gli arti sono corti, vigorosi, il più possibile diritti, compatibilmente con un torace ben abbassato. L intero treno posteriore è particolarmente robusto rispetto alla taglia. I piedi sono rotondi, di gatto, muniti di spessi cuscinetti. Il dorso è orizzontale.

Taglia: massimo cm 31 , per un peso di kg 9 circa (maschi) e kg 8,2 circa (femmine).

Coda: inserita a livello della spina dorsale e portata diritta.

Colore: bianco unicolore o bianco con macchie color limone, marrone, blu o color tasso in testa e sulle orecchie. 

Difetti da evitare

. Tartufo depigmentato

. Macchiettature nere nel mantello

. Prognatismo, enognatismo 

. Piedi non diritti  

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, CLICCA QUI

Standard del Sealyham Terrier 


Altri nomi del passato: Pembrokeshire Terrier - Cheshire Terrier
Date significative: 1908 Fondazione del Sealyham Terrier Club
1910 Riconoscimento da parte del Kennel Club
1914 Fondazione del Sealyham Terriers Breeders and Badger Diggin Association


Aspetto generale: sciolto nel movimento, attivo, bilanciato, con grande sostanza in poco volume. L'aspetto generale è allungato e non quadrato. 

Caratteristiche: robusto, coraggioso con l'aspetto di un terrier da lavoro. 

Temperamento: attento, senza paura, ma di indole amichevole. 

Testa e cranio: il cranio è leggermente a cupola e largo fra le orecchie. Zigomi non prominenti. Mascelle quadrate, potenti, lunghe, capaci di una buona presa. Tartufo nero. 

Occhi: scuri, ben inseriti, rotondi, di moderata grandezza. Le rime palpebrali scure sono da preferire, ma sono tollerate anche depigmentate. 

Orecchie: di media grandezza, leggermente arrotondate all'estremità e portate ai lati delle guance. 

Bocca: denti regolari, forti con i canini bene combacianti fra loro e lunghi in rapporto alla taglia dei cane. Mascelle forti con una regolare chiusura a forbice, vale a dire con gli incisivi superiori bene appoggiati a quelli inferiori e perpendicolari alle mascelle. 

Collo: abbastanza lungo, grosso e muscoloso inserito fra spalle ben inclinate. 

Anteriore: arti corti, potenti, il più possibile diritti, con il torace ben disceso. La punta delle spalle è allineata con la punta dei gomiti che a loro volta devono essere aderenti al torace. 

Tronco: di lunghezza media, senza avvallamenti e flessibile con costole ben cerchiate. Torace largo e profondo, ben disceso fra gli arti anteriori. 

Posteriore: notevolmente possente in relazione alla taglia dei cane. Cosce larghe e muscolose con il ginocchio ben angolato. Garretti forti, articolazioni tibiotarsiche ben angolate e metatarsi fra loro paralleli. 

Piedi: rotondi, da gatto, con cuscinetti plantari spessi. I piedi sono rivolti decisamente in avanti. 

Coda: inserita a livello del dorso e portata eretta. Le punte delle natiche devono sporgere rispetto all'attaccatura della coda, abitualmente tagliata. 

Andatura e movimento: vivace, vigorosa, con molta spinta. 

Mantello: il pelo esterno è lungo, duro e ruvido con un sottopelo resistente all'acqua. 

Colore: tutto bianco o bianco con macchie sulla testa e sulle orecchie color limone, marrone, blu o color tasso. Molto nero e pesanti pezzature sono indesiderabili. 

Taglia: il peso ideale nei maschi è di 9 Kg. (20 lbs.) e nelle femmine di circa 8,2 Kg. (18 lbs.). L'altezza non deve superare i 31 cm. (12 ins.) al garrese. La conformazione generale, le proporzioni, il tipo e la sostanza sono il metro di giudizio più importanti. 

Difetti: tutto ciò che si discosta dai punti sopraelencati va considerato un difetto la cui rilevanza è direttamente proporzionata alla sua gravità. 

Note: i maschi devono avere due testicoli, apparentemente normali, completamente discesi nello scroto.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

I terrier L'Enciclopedia Internazionale dei Cani - storia, caratteristiche, consigli e tutte le razze La toelettatura del cane - Pelo ruvido Cani di razza

DVD

LO SCOTTISH TERRIER E SEALYAM TERRIER - DVD QUAL'E' IL CANE PER TE? - DVD

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede