Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

 

ICELAND DOG   (Cane d'islanda)

ICELAND DOG   (Cane d'islanda)

nelle foto Onda, gentilmente offerte da www.Icelanddog.it 

ORIGINE: Islanda

Storia

La nazione d'origine del Cane D'Islanda è l'Islanda, appunto.
Questo cane discende direttamente dai cani che accompagnarono i coloni che si stabilirono in Islanda.
Purtroppo un'epidemia di cimurro distrusse quasi tutti gli esemplari, che scampò l'estinzione solo grazie agli allevatori inglesi ed islandesi.

E' un cane che racchiude in sé molte doti, quindi è adatto a tutte le mansioni, come il cacciatore, il cane da compagnia oppure il cane da guardia. Una particolarità è che ama vivere nelle scuderie con i cavalli.

Descrizione
Di media taglia appartiene alla grande famiglia degli Spitz.
L'altezza è compresa tra i 33 e i 40 cm per i maschi e da 30 a 38 le femmine, il suo peso varia anch'esso in funzione del sesso andando nei maschi dagli 11 ai 13 Kg mentre nelle femmine va dai 9 agli 11 chilogrammi. 
La testa è ben proporzionata con evidenti caratteri lupoidi , il tartufo è grande e nero e la dentatura a forbice con mascelle molto forti le orecchie sono di buona lunghezza e portate erette. 
Il corpo  e specialmente gli arti sono forti e muscolosi.
La coda con peli più lunghi rispetto al corpo è portata sul dorso.
Il pelo aderente e di media lunghezza; ha un abbondantissimo sottopelo.
I colori sono: marrone bianco sporco, fulvo, nero, nero con macchie bianche.

Utilizzo
Molto duttile si adatta bene a fare qualsiasi lavoro, dal pastore alla guardia, ma sa essere anche un ottimo cane da compagnia e da difesa, vive benissimo con gli animali della stalla.

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, CLICCA QUI

Temperamento e carattere
Buono, sincero, ubbidiente, ma solo dopo i 18 mesi e cioè quando diventa del tutto adulto ,sviluppando il carattere, da cucciolo è un vero discolo.

ICELAND DOG   (Cane d'islanda)

Salute
Cane molto resistente alle malattie.

Mantenimento
Va alimentato in modo completo, mangia volentieri il pesce.
Può vivere all'aperto grazie al suo abbondante sottopelo.
Va spazzolato almeno una volta alla settimana utilizzando un cardatore.

STANDARD ICELANDIC SHEEPDOG

Pastore d'Islanda

(Islenskur  Fjárhundur)

traduzione Italiana : www.icelanddog.it

  standard ICELAND DOG   (Cane d'islanda)

ORIGINE : Islanda

DATA DI PUBLICAZIONE DELLO STANDARD : 25.10.2000

UTILIZZO : Cane da pastore

CLASSIFICAZIONE F.C.I. :   Gruppo 5          Spitz and primitivi

                                               Sezione 3          Cani Nordici da Guardia e da Pastore - Senza prova di Lavoro

BREVE RIASSUNTO STORICO: il pastore islandese è l'unico cane originario dell'Islanda. È stato portato in Islanda con i primi coloni Vikinghi (AD 874 - 930). Il pastore islandese ed il suo modo di lavorare si sono adattati al terreno locale, ai metodi agricoli e, la dura lotta per la sopravvivenza della gente islandese durante i secoli, lo ha reso indispensabile nel radunare il bestiame nelle fattorie. La popolarità dei cani pastori islandesi è aumentata durante gli ultimi decenni e, malgrado il fatto che la razza è ancora molto poco numerosa, esso non è più considerato in pericolo di estinzione.

APPARENZA GENERALE: il pastore islandese è uno Spitz nordico da pastore, un po' sotto la media dimensione con gli orecchi a punta ed una coda arrotolata. Visto dal lato il cane è rettangolare; la lunghezza del corpo dal punto della spalla a punto della natica è più grande dell'altezza al garrese. La profondità della cassa toracica è uguale alla lunghezza della zampa anteriore. L'espressione è delicata, intelligente e felice. Un'andatura sicura e vivace è tipica per questo cane. Ci sono due tipi di pelo, lungo e corto, entrambi estremamente impermeabili. C'è una profonda differenza nell'apparenza fra i sessi

COMPORTAMENTO E TEMPERAMENTO: il pastore islandese è un cane forte ed un agile pastore che abbaia, rendendolo estremamente utile per il lavoro o la guida del bestiame nei pascoli, nelle montagne o nell'individuazione delle pecore perse. Il pastore islandese è per natura molto allerta e darà sempre agli ospiti un benvenuto entusiasta senza essere aggressivo. L'istinto di caccia non è forte. Il pastore islandese è allegro, amichevole, curioso, vivace e non pauroso.

TESTA: Costruita fortemente con pelle aderente. Il cranio è un po' più lungo del muso. La testa è triangolare vista da sopra o di lato.

REGIONE CRANICA:

Cranio: Piuttosto a cupola.

Stop: ben definito ma né ripido né alto.

REGIONE FACCIALE

ICELAND DOG   (Cane d'islanda)

Naso: Nero, colore marrone scuro nei cani color cioccolato ed in alcuni crema.

Muso: Canna nasale ben sviluppata e diritta. Il muso è un po' più corto del cranio. Si restringe verso il naso per formare un triangolo smussato una volta visto sia da sopra che di lato.

Labbra: Nere, aderenti, di colore marrone scuro nei cani color cioccolato ed in alcuni crema. 

Guance: Piatte 

Denti: Chiusura a forbice. Dentatura completa

Occhi: Di forma media e modellati a mandorla. Colore marrone scuro. Un po' più chiari in cani color cioccolato ed in alcuni crema. Le palpebre sono nere o di colore marrone scuro in cani color cioccolato ed in alcuni crema.

Orecchie: Erette e di forma media. Triangolari con estremità sode e le punte un po'arrotondate. Molto mobili, reagiscono sensibilmente ai suoni e mostrano l'umore del cane.

COLLO: Moderatamente lungo e forte, asciutto. Leggermente incurvato e portato in alto.

CORPO: Rettangolare e forte. La lunghezza è in corretta proporzione con l'altezza ed in armonia con l'apparenza generale.

Parte posteriore: dritta, muscolosa e forte.

Regione lombare: larga e muscolosa.

Groppa: Moderatamente corta e larga, un po' pendente e ben muscolata.

Petto: Lungo, profondo e ben disceso.

Pancia : leggermente tirata all'interno

CODA: attaccata alta e portata arrotolata sulla schiena

ARTI

ARTI ANTERIORI: visti di fronte gli arti anteriori sono diritti, paralleli e forti. Angolature normali.

Spalle: oblique e muscolose

Speroni: possono essere doppi

Piedi Anteriori: leggermente ovali con dita ben arcuate e serrate con cuscinetti ben sviluppati

ARTI POSTERIORI: Visti da dietro gli arti posteriori sono, dritti paralleli e forti. Angolature normali.

Cosce: larghe e ben muscolate

Speroni: sono desiderati i doppi speroni ben sviluppati

Piedi Posteriori: come gli anteriori

ANDATURE: mostrano agilità e resistenza con un buon movimento che in azione copre terreno senza sforzo.

MANTELLO: doppio manto, a strati ed estremamente impermeabile

Pelo: ci sono due varianti:

a) Pelo Corto: il mantello esterno è di media lunghezza, discretamente ruvido, con un sottopelo fitto e morbido. Il pelo è più corto sul muso, sopra la testa, sulle orecchie e nella parte anteriore degli arti, è più lungo sul collo, sul torace e sulla parte posteriore delle cosce. La coda è folta e la lunghezza del pelo è in proporzione con il mantello.

b) Pelo Lungo: il mantello esterno è più lungo rispetto a quanto sopra, discretamente ruvido, con un sottopelo fitto e morbido. Il pelo è più corto sul muso, sopra la testa, nelle orecchie e nelle parte frontale degli arti, è più lungo dietro le orecchie, sul collo, su torace, dietro agli arti anteriori e sulla parte posteriore delle cosce. La coda è molto folta e la lunghezza del pelo è in proporzione con il mantello.

COLORI: parecchi colori sono ammessi ma un solo colore dovrebbe essere sempre predominante. I colori predominanti sono:

  • varie tonalità di fulvo, varianti dal crema al bruno-rossastro

  • bruno cioccolato

  • grigio

  • nero

Il bianco accompagna sempre il colore predominante. Le più comuni macchie bianche, che sono spesso irregolari, sono una stella o una parte del muso, il collare, il torace, i calzini di varia lunghezza e la punta della coda. Sfumature più chiare spesso si trovano nella parte inferiore del cane dalla gola alla punta della coda. Nei cani fulvi e grigi si trovano spesso una maschera nera, punte nere sui peli esterni ed anche occasionali peli neri. I cani neri (tricolori) hanno il manto nero, macchie bianche come menzionato sopra e tradizionali macchie in tutte le varie tonalità di fulvo, sul torace, sopra gli occhi (sopracciglia) e sulle gambe. Parti dei suddetti colori su un fondo bianco (pezzato) sono permesse. Il bianco non deve mai essere totalmente predominante. 

TAGLIA : l'altezza ideale è:

Maschi       : 46 cm.

Femmine   : 42 cm. 

DIFETTI: Ogni allontanamento dai precedenti punti dovrebbe essere considerato un difetto e la gravità con cui il difetto dovrebbe essere considerato, dovrebbe essere in esatta proporzione con il suo grado.

  • un solido mantello nero o sabbia su cani di un qualsiasi colore delle varie tonalità di fulvo

DIFETTI GRAVI:

·      mancanza di speroni. 

·      occhi gialli

·      occhi rotondi e protundenti.

Ogni cane che chiaramente mostra anormalità fisiche o comportamentali deve essere squalificato

N.B: i maschi devono avere due testicoli apparentemente normali, completamente discesi nello scroto.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

Come allenare i cani da slitta - Il manuale dello speed Mushing I cani nordici Piccolo manuale del cane Cani di razza

DVD e VHS

I cani da slitta - DVD Cani da slitta - VHS IL LINGUAGGIO DEL CANE - DVD  QUAL'E' IL CANE PER TE? - DVD


Guarda un video del ICELAND DOG

 

per la realizzazione di questa scheda ringraziamo il sito http://www.icelanddog.it 

 

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede