Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

 

COLLIE o Pastore Scozzese

 
foto collie - Pastore Scozzese : ( fordogtrainers.comdogfacts.org)

La sua storia

Per ottenere un così bel cane , gli inglesi hanno utilizzato il levriere russo, immettendolo nei ceppi dei loro cani da pastore per affinarne la testa con uno stop quasi assente. Diversi autori citano il possibile ricorso anche ai Setter Gordon e agli spitz. Risultato di questi diversi incroci, il Collie diventò dalla fine del 1800 , uno dei vanti dell’allevamento britannico. I primi soggetti vennero esportati nel resto d'Europa a partire dalla fine del 1800, ma ancora oggi è una delle razze più apprezzate al mondo.

In generale

Il Collie attira per la sua estrema bellezza, per il suo atteggiamento impassibile; nessuna parte del corpo deve essere sproporzionata rispetto all’insieme. La sua costruzione è caratterizzata dalla forza e dall’attività Il Collie non deve essere pesante ne apparire grossolano .L’espressione è una delle caratteristiche più importanti del Collie, perchè rappresenta il frutto dell'equilibrio perfetto e dell’armonia tra cranio e muso, dimensione, forma, colore e posizione degli occhi, posizione corretta delle orecchie e loro portamento.

Carattere

E' molto attivo, obbediente e intelligente. E' un buon cane domestico, talvolta e' iperprotettivo. Il Collie é un cane aristocratico, fedele, non aggressivo, fondamentalmente mite e sensibile, ma nello stesso tempo cocciuto ed indolente.
Richiede molto esercizio e considerevoli cure per il mantello se e' a pelo ruvido, una modesta tolettatura invece se é a pelo liscio.

Caratteristiche

I tratti tipici della testa sono di estrema importanza e devono essere considerati in rapporto alla taglia del cane. Vista di fronte o di profilo, la testa ha la forma di un cuneo ben disegnato, nettamente troncato, dai contorni lisci. Il cranio del Collie è piatto; la larghezza della testa va diminuendo gradualmente dalle orecchie fino all’estremità del tartufo nero. Gli occhi, di grandezza media, sono disposti un poco obliqui, a mandorla e di colore marrone scuro, tranne nel blu-merlo, in cui sono spesso entrambi o uno solo (o parte di uno o di entrambi) blu o macchiati di blu. Il corpo del Collie è leggermente più lungo che alto, e il folto pelo ne disegna i contorni: è denso, diritto e ruvido al tatto.

Taglia: ideale nel maschio è un'altezza al garrese compresa tra 56 e 61 cm, per la femmina tra 51 e 56.

Colori: zibellino e bianco, tricolore e blu merlo. Le macchie bianche sono tipiche, su tutto il collare o parte di esso, sullo sparato, sugli arti, sui piedi e all’estremità della coda.

Coda: è lunga e raggiunge almeno I'articolazione del garretto. È portata bassa quando il cane è a riposo, ma con l'estremità sempre leggermente ricurva.

Da evitare nel Collie

. Orecchie troppo ravvicinate, portate erette

. Carattere pauroso o aggressivo

. Gomiti all’infuori 

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, CLICCA QUI

STANDARD FCI  del Collie n.297 del 24 agosto 1988
  ASPETTO GENERALE

Il Collie deve sedurre per la sua grande bellezza, la dignità, l'impassibilità, nessuna parte del corpo deve essere sproporzionata in rapporto all'insieme.    

CARATTERISTICHE  
La costruzione deve dare impressione di forza e vitalità, non deve essere né pesante né grossolana. L'espressione del Collie è la caratteristica principale. Tutto considerato, deve essere il risultato dell'equilibrio perfetto, dell'armonia del cranio e del muso, della dimensione, forma, colore e posizione degli occhi, della posizione e del portamento corretto delle orecchie.    

TEMPERAMENTO
Il Collie ha un atteggiamento socievole, né timoroso, né aggressivo.  

TESTA E CRANIO
Le caratteristiche della testa sono da considerare in rapporto alla taglia del cane. Visto di fronte e di profilo, ha la forma di un tronco di cono ben definito. Il cranio è piatto con profili netti. I lati esterni della testa di intuiscono gradualmente e senza salti dall'attaccatura dell'orecchio all'estremità del tartufo sempre nero, senza rilievi dei masseteri e senza muso appuntito. Di profilo la parte superiore del cranio e la parte superiore del muso si estendono in due linee diritte e parallele di eguale lunghezza interrotto da uno stop leggero, ma percettibile. Il punto situato a uguale distanza dagli angoli interni degli occhi (posizione di uno stop corretto) costituisce il centro delle linee mediane della testa. L'estremità del muso è liscia, ben arrotondata, smussata, ma mai squadrata. La mascella inferiore è forte, nettamente definita. La profondità del cranio, misurata dall'arcata sopraciliare alla regione sottomascellare, non è mai eccessiva (misurazione verticale). Il tartufo sempre nero.

OCCHI
Gli occhi costituiscono una caratteristica molto importante e danno al cane un'espressione dolce. Sono di grandezza media, mai troppo piccoli, posizionati un po' obliquamente. Gli occhi del Collie sono a mandorla e di colore bruno scuro, salvo che nei blue merle, dove un occhio, entrambi o una parte di essi sono spesso mazzuoli o macchiati di azzurro. L'espressione del Collie è piena di intelligenza e quando il cane è attento, lo sguardo è vivo e vivace.

ORECCHIE
Le orecchie del Collie sono piccole, né troppo vicine, né troppo lontane (né troppo centrali, né troppo laterali). In riposo sono portate all'indietro, ma quando il cane è attento sono portate in avanti e semi-erette, cioè l'orecchio è eretto per i due terzi e la parte terminale che costituisce l'ultimo terzo è naturalmente ripiegata in avanti.

MASCELLA
I denti sono di buona grandezza. Le mascelle sono forti e hanno la chiusura a forbice, cioè gli incisivi superiori devono ricoprire gli inferiori a stretto contatto. 

COLLO
Il collo deve essere muscoloso, possente, di buona lunghezza e ben inserito.  

ANTERIORE
La  spalla è obliqua e ben angolata. Gli arti sono dritti e muscolosi, i gomiti non devono essere scollati né troppo aderenti, l'ossatura forte e moderatamente sviluppata. I muscoli dell'avambraccio sono di una certa consistenza. I metacarpi appaiono flessibili ma non deboli.

TRONCO
Il tronco è allungato rispetto all'altezza al garrese. La linea dorsale è diritta e risale leggermente a livello del rene. Il torace è ben cerchiato. Il petto è disceso e abbastanza largo dietro le spalle.

 POSTERIORE
Gli arti posteriori sono muscolosi a livello della coscia, inferiormente sono ben disegnati e nervosi, la grassella è ben modellata, i garretti sono asciutti e potenti.  

PIEDI
I piedi del Collie sono di forma ovale, con buoni cuscinetti; le dita sono arcuate e chiuse. I piedi posteriori sono leggermente arcuati.

 CODA
La coda è lunga, le vertebre caudali raggiungono almeno l'articolazione del garretto. E' portata bassa quando il cane è rilassato, ma l'estremità si incurva leggermente. Quando il cane è in azione la coda può essere portata allegramente, ma mai al di sopra della linea del dorso.

MOVIMENTO
Il movimento è una caratteristica di questa razza. Un Collie con un buon movimento non ha mai i gomiti rivolti verso l'esterno, quando cammina i piedi anteriori sono relativamente vicini. Non deve assolutamente incrociare, né rollare.  Visti da dietro, gli arti posteriori dall'articolazione al garretto a terra devono essere paralleli, ma mai troppo chiusi. Il posteriore è potente e dà molta  spinta. Di fianco il movimento è flessuoso. E' desiderabile un passo ragionevolmente ampio, che deve anche essere leggero e sciolto.

PELO
Il pelo asseconda il contorno del cane. E' molto denso, con pelo di copertura diritto e ruvido al tatto. Il sottopelo è morbido, denso fitto come una pelliccia, quasi al punto di nascondere la pelle. Il collare è molto abbondante. Il pelo deve essere corto e liscio sul muso fino all'attaccatura delle orecchie. Alla base delle orecchie il pelo è lungo e soffice. Gli arti anteriori sono provvisti di lunghe frange. Le frange degli arti posteriori sono abbondanti sopra il garretto, ma lisce sotto. Il pelo della coda è molto abbondante.

COLORE
I tre colori riconosciuti sono: fulvo e bianco, tricolore e blue merle. Fulvo: tutte le tonalità dal dorato al mogano al fulvo carbonato. Il colore paglia chiara o crema sono indesiderabili. Tricolore: il nero è dominante, con delle focature rosso vivo sugli arti e sulla testa. Le sfumature ruggine sul pelo di copertura sono indesiderabili. Blue merle: è dominato da un blu argentato marmorizzato di nero. Sono da preferire delle focature molto cariche, ma la loro assenza non deve essere considerata un difetto. Grandi macchie nere, il colore ardesia e le sfumature ruggine del pelo di copertura e nel sotto pelo sono indesiderabili. Macchie bianche: tutti i colori descritti devono avere delle pezzature bianche tipiche della razza, più o meno estese.   Il bianco distribuito correttamente è costituito da un collare completo o parziale, il pettorale, arti, piedi ed estremità della coda.

TAGLIA
Maschi: da 56 a 61 cm.  
Femmine: da 51 a 56 cm.

 PESO
Maschi: da 20,5 a 29,5 kg. Femmine: da 18 a 25 kg.

DIFETTI nel Collie
Ogni variazione a quanto detto precedentemente è da considerarsi difetto e sarà penalizzata in ragione della sua gravità.  

NOTA  

I maschi devono avere due testicoli di aspetto normale perfettamente discesi nello scroto.

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

I Pastori Scozzesi - Collies - Shetland - Welsh Corgi Il Collie e gli altri pastori scozzesi * Piccolo manuale del cane Cani di razza

DVD

Il Pastore Scozzese (collies) - DVD  QUAL'E' IL CANE PER TE? - DVD


Guarda un video del Collie o pastore Scozzese

 

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede