Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

IL CAMALEONTE

CAMALEONTE 
nella foto a sinistra il camaleonte Asbrok di proprietà del nostro amico Gennaro 

  • Classificazione Classe Rettili, 
  • ordine Squamati, 
  • famiglia Camaleonidi 
  • Dimensioni Lunghi fino a 60 cm  
  • Distribuzione geografica Africa settentrionale Asia
    Minore, India e Spagna.

Il camaleonte è un rettile conosciutissimo per la sua capacità di cambiare colore adattandosi a quello dell'ambiente circostante e anche in relazione al loro umore; anche se in realtà questa capacità non è certo illimitata poiché si riduce a pochi colori.

CAMALEONTE  testa CAMALEONTE

Il fenomeno è detto "mimetismo" e le cellule che gli permettono di mutare colore sono i melanociti grazie a diverse sostanze cromatiche tra cui la melanina, ( quella che nell'uomo da l'abbronzatura per intenderci).

CAMALEONTE cornuto

Il camaleonte si riconosce subito per la testa a forma di piramide triangolare che può presentare delle escrescenze cornee (simili a corna) e per il corpo compresso lateralmente; sul dorso può avere una lunga cresta dentellata. Gli occhi sono caratteristici e coperti da squame che lasciano solo una piccola apertura circolare a livello della pupilla; essi possono venir mossi indipendentemente l'uno dall'altro. La coda è prensile ma quando non viene utilizzata per trattenersi essa viene arrotolata verso il basso a formare una spirale; alcune dita sono saldate fra di loro a costituire una robusta tenaglia, con la quale l'animale si aggrappa tenacemente ai rami. 

piede CAMALEONTE

Il camaleonte si muove lentamente e con estrema prudenza procedendo ondeggiando per imitare il movimento delle foglie al vento.

lingua CAMALEONTE    cibo CAMALEONTE

Si conoscono circa un centinaio di specie diverse di camaleonti (raggruppate in 4 generi), con lunghezze variabili da pochi centimetri, come nel genere Rampholeon, a circa 60 centimetri. Il grosso camaleonte di Oustalet del Madagascar è in grado di usare la lingua a mo' di lazzo per catturare non solo vermi ed insetti ma anche topi. In certi camaleonti i maschi sono dotati di corna in numero da uno a cinque, ma si tratta di un ornamento che non viene usato come arma nemmeno durante i combattimenti nel periodo della riproduzione.
 Le femmine depongono le uova fra le foglie cadute a terra o in buche nella sabbia, ma esistono anche specie ovovivipare. In una di queste, Chamaeleo pumilus, la femmina attacca le uova alle foglie degli alberi, grazie all'involucro colloso; dopo pochi minuti escono i piccoli completamente formati.

Il camaleonte ha trovato e sta trovando sempre più il favore di molte persone che lo allevano come animale da compagnia, sia per la ridotta aggressività (questa viene manifestata con un "soffiare" molto rumoroso), sia per il suo aspetto curioso e simpatico.

Il camaleonte per poter vivere bene ha bisogno di un ternario molto grande all'interno del quale andranno inserite delle piante vere (che non siano tossiche ) o artificiali.
la temperatura andrà tenuta costante a circa 24 - 25 circa ma queste temperature possono variare a seconda della specie di camaleonte allevata.

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, contatta: marketing@inseparabile.it 

Come alimento gli si possono fornire dei grilli, delle camole del miele, tarme della farina, cavallette e altri insetti l'importante è che siano vivi.
Esistono ormai molti allevamenti di insetti dove gli insetti vengono allevati proprio allo scopo di alimentare questi e altri rettili.

 

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

I camaleonti  PESCI, RETTILI, ANFIBI E INVERTEBRATI Rettili e Insetti Animali insoliti da compagnia 

DVD 

COFANETTO VITA A SANGUE FREDDO - DVD

 

Altri Rettili dalla A alla S
ANFIBOLURO APALONE SPINIFERA BOA CONSRICTOR
CAIMANO CAMALEONTE CHRISEMYS PICTA BELLI
DEIROCHELYS RETICULATA DEIROCHELYS RETICULARIA MIARIA DEIROCHELYS RETICULARIA RETICULARIA
DRAGO BARBUTO ELAPHE GUTTATA GECO LEOPARDO
GEOCHELONE PARDALIS GEOMYDA SPINOSA GLIPTEMYS INSCULPTA
GRAPTEMYS BARBOURI GRAPTEMYS CAGLEI GRAPTEMYS ERNSTI
GRAPTEMYS FLAVIMACULATA GRAPTEMYS GEOGRAPHICA GRAPTEMYS GIBBOSI
GRAPTEMYS KOHNII GRAPTEMYS NIGRINODA GRAPTEMYS OCULIFERA
GRAPTEMYS OUACHITENSIS GRAPTEMYS PSEUDOGEOGRAPHICA GRAPTEMYS PULCHRA
GRAPTEMYS VERSA HEOSEMYS SPINOSA IGUANA
KACHUGA TECTA KINOSTERNON SUBRUBRUM LUCERTOLA DELLA SAVANA
MATA MATA OCADIA SINENSIS PALEOMEDUSA SUBRUFA
PITONE REALE RHINOCLEMMYS PULCHERRIMA MANNI SERPENTE RE - Lampropeltis getulus
STERNOTHERUS ODORATUS

 

 

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede