Indietro

Advertising

trovacuccilibannere

traovalosubitobanner

ARDENNESE

 

Paese d'origine: Belgio 

Origini
Dal pronto di vista storico, l'Ardennese è la razza belga più antica, nata nella regione montuosa delle Ardenne e nell'area francese confinante. Non sappiamo come vi sia arrivata e quali fossero gli antenati di queste creature rare e robuste. In quanto forte pollo di campagna, l'Ardennese ha sempre avuto una certa rinomanza in Belgio, e pure dopo la prima guerra mondiale non è riuscito a tenere il passo come razza commerciale. I Europa esistono veri appassionati di questi polli, ma non molti. In Italia non è allevata. 

Aspetto
La a razza appartiene ai polli di campagna, è snella e aggraziata. La testa presenta una cresta semplice, mentre il colore della faccia e degli orecchioni spazia dal rosso scuro al porpora. Anche i bargigli hanno un tipico colore rosso porpora. Il corpo è allungato, con ali ben raccolte. Gli occhi sono marrone scuro dai bordi quasi neri. La coda è ben sviluppata e mediamente distesa. Oltre al tipo caudato esiste anche quello senza coda. Non è Nord Europa, entrambe le varietà sono spesso definite Wallikiki, corruzione dell'espressione fiamminga "Walen Kieken", ovvero "pollo della Vallonia", la regione del Belgio in cui vivono. Il colore del tarso varia dal piombo al blu scuro. 

Colori del piumaggio.
I colori possibili (non tutti accettati in Italia) sono il perniciato, il perniciato argento, il bianco, il nero, il nero collo oro, il nero collo argento, il salmonato oro e salmonato argento. I più diffusi sono quelli collo oro e collo argento, associati o meno ai motivi sul petto, che permettono di registrare l'Ardennese nelle fiere come betulla oro e argento.

GLI ALLEVAMENTI CONSIGLIATI DA INSEPARABILE SONO:

Link sponsorizzati

Nessun allevamento da segnalare 
se vuoi sapere come segnalare il tuo, contatta: marketing@inseparabile.it 

Qualità.
L'Ardennese è una razza molto attiva e vivace che dovrebbe scorrazzare liberamente. Questi polli non hanno una " mentalità" adatta per restarsene chiusi nel pollaio. Volano molto bene e, se gli date estrema libertà, preferiscono cercare un posto elevato, su un albero, ove a appollaiarsi. Sono robusti e resistenti, in una certa misura perfino in grado di sfamarsi da soli razzolando. L'Ardennese, è rara e ha un aspetto insolito grazie tra l'altro alla pigmentazione scura. Tutto sommato, è adatta agli appassionati in cerca di qualcosa di speciale, che amano tenere i loro polli liberi in giardino. I origine razza ovaiola, l'Ardennese è stata selezionata per la sua predisposizione a deporre all'inizio della xx secolo. I Belgio Le galline di questa razza hanno fatto segnare una primato di 170 uova all'anno che, paragonate alla produzione di una moderna ibrida ovaiola è mediocre. Per uno animale da hobby, comunque, il risultato non è affatto male.

Particolari.
Il colore della pelle della testa conferisce all'Ardennese onda aspetto imponente. Nella maggioranza delle altre razze, testa, cresta e bargigli, sono di un colore rosso vivo; nell'Ardennese è più purpureo, colore che i belgi accostano a quello di una morta matura, e quindi una sorta di nero bluastro. Alcuni manuali offrono un affascinante spiegazione sull' origine della variante senza coda. Sembra che questa debba la sua esistenza al fatto che, così, le volpi non riuscivano ad acchiappare le galline. La verità di questa storia è dubbia, ma è appurato che ci sono numerose varietà senza coda tra le razze nazionali del Belgio.

 

PER APPROFONDIRE L'ARGOMENTO INSEPARABILE CONSIGLIA:

LIBRI  

ENCICLOPEDIA DEI POLLI Polli. Atlante delle razze Galli & Galline - Le più belle specie del mondo

Scheda inviata dal Sig. Lucio T.

Utility di Inseparabile

Spot

Le Schede